Xbox LIVE Cloud: Microsoft sfida OnLive (rumor)

07 Ottobre 2011 0


Secondo la rivista elettronica britannica Electronic Theatre, dopo aver annunciato il Cloud Storage, Microsoft si sta preparando a lanciare nel 2012 una piattaforma gaming universale che coinvolgerà Xbox (sia l'attuale 360 che la futura console), Windows Phone e Windows 8.

Il servizio si chiamerà Xbox LIVE Cloud, sarà molto simile a quelli offerti da Onlive e Gaikai e permetterà di giocare in streaming ai titoli per Xbox da tutte le piattaforme Microsoft, dando la possibilità ai consumatori, ad esempio, di iniziare un gioco su console e continuarlo su uno degli altri dispositivi Windows: PC, tablet e smartphone.

Il cross-platform tra console, smartphone e tablet, dovrebbe avvenire soltanto con i giochi Xbox LIVE Arcade, mentre i progetti tripla-A sarebbero condivisi con i PC con sistema operativo Windows 8.

Alcune funzionalità Xbox Live, d'altronde, sono già accessibili dai dispositivi Windows Phone 7 e il colosso di Redmond ha già confermato la presenza di Xbox Live anche su Windows 8 dimostrando la volontà di creare un unico ecosistema per i suoi prodotti.

Una scommessa ambiziosa che crediamo possa dare i suoi frutti, dato che Microsoft può giocare d'anticipo partendo da una base solida come Xbox Live, e convinti che il gaming in futuro prenderà sempre più la direzione dei cloud system, poichè con questo sistema la pirateria verrebbe facilmente sconfitta e non ci sarà più bisogno di hardware potentissimi, ma solo di un'ottima connessione.

Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 409 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

DiRT 4: la nostra anteprima

Ultra Street Fighter II: The Final Challengers, la nostra recensione

Injustice 2: la nostra recensione

Disgaea 5 Complete: la nostra recensione