Level-5 annuncia l'uscita in Europa di Yo-Kai Watch e in Giappone di Yo-Kai Watch 3 e Yo-Kai Watch Busters

07 Aprile 2015 0

Nel corso del recente evento streaming dal nome "Vision", i responsabili di Level-5 hanno annunciato che Yo-Kai Watch vedrà il suo debutto su Nintendo 3Ds in Occidente nel corso del 2016.

Inizialmente il titolo sarà rilasciato in America successivamente entro la fine del 2016 il gioco vedrà il suo debutto anche nel nostro paese.

Yo-Kai Watch, come è noto a tutti, è attualmente disponibile solo nei territori del Sol Levante, e porta i giocatori a vestire i panni di Keita, un ragazzo in possesso di un particolare orologio che lo rende in grado di vedere e interagire con i fantasmi.


Nel corso dell'evento streaming, i responsabili di Level-5 hanno inoltre annunciato l'uscita di Yo-Kai Watch Busters e di Yo-Kai Watch 3.

Attualmente la release per entrambi i titoli è confermata solo per il Giappone, non ci sono infatti notizie su un possibile rilascio dei due giochi anche nel nostro paese.

Yo-Kai Watch Busters, secondo quanto dichiarato, uscirà l'11 luglio in Giappone sulla console portatile di Nintendo 3Ds e sarà uno spin-off. Il gioco includerà una modalità online, 25 boss e una nuova storia.

Il terzo capitolo di Yo-Kai Watch sarà invece ambientato negli Stati Uniti e i giocatori oltre a ritrovare Keita faranno la conoscenza di una nuova eroina, Inhao Misora, e di un nuovo yo-kai dal nome USA-Pyon.

A questo punto non ci resta altro che attendere nuove notizie in merito e sperare che entrambi i giochi vedranno il loro debutto su 3Ds anche nel nostro paese.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact è in offerta oggi su a 475 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Total War - Warhammer II: la nostra recensione

FIFA 18: la nostra recensione

Forza Motorsport 7: la nostra recensione

Genomia: l'indie che stupisce la Milan Games Week 2017