The Division: Ubisoft conferma che non sarà presente il sistema di scambi tra giocatori

19 Gennaio 2016 3

Tom Clancy's The Division è senza ombra di dubbio uno dei protagonisti indiscussi di questi ultimi giorni e le notizie in merito al nuovo titolo di Ubisoft continuano inesorabilmente.

Il team di sviluppo, ha infatti recentemente confermato che al lancio Tom Clancy's The Division non includerà al suo interno un sistema di scambi tra giocatori, di conseguenza gli utenti non potranno vendere gli oggetti in-game ad altri player. La notizia è arrivata direttamente da Julian Gerighty, il Creative Director del gioco, che ha dichiarato ufficialmente che la funzione è stata eliminata in quanto il team di sviluppo ha dato priorità ad altre features. Gerighty ha tuttavia aggiunto che il sistema di scambi tra giocatori potrebbe comunque arrivare in futuro tramite un aggiornamento.

Magnus Jansen, alcuni giorni fa, ha invece voluto tranquillizzare tutti i videogiocatori dichiarando che Tom Clancy's The Division non sarà un titolo Pay to Win. Secondo quanto dichiarato nel nuovo titolo di Ubisoft i giocatori potranno, in futuro, acquistare una serie di DLC ma non ci saranno le micro-transazioni di conseguenza non si potranno comprare, con soldi reali, attrezzature più potenti o potenziamenti per accelerare la crescita del proprio personaggio.

In attesa di nuovi dettagli sul nuovo titolo di Ubisoft, vi ricordiamo che Tom Clancy's The Division sbarcherà su Playstation 4, Xbox One e PC tra qualche mese, precisamente l'8 marzo. Dal giorno 28 gennaio, invece, su Xbox One avrà inizio la closed beta dell'atteso MMO di casa Ubisoft, mentre su Playstation 4 e PC i giocatori potranno testare il gioco dal giorno successivo.

Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 489 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DIXON

Grande str0nz4ata, per esempio Borderland 2 giocato in co-op permette gli scambi ed é una cosa sensata se in squadra si hanno dei "ruoli"...non capisco proprio questa decisione che del co-op e del gdr fa i sui tratti principali.

Andreino

Bella str0nz4ta.. e io che mi aspettavo anche una roba semplice semplice stile h1z1 (riguardo lo scambiarsi oggetti)

Marcomanni

Destiny docet

Styx - Shards of Darkness: la nostra recensione della versione PC

Ghost Recon Wildlands: la nostra recensione

2Dark: la nostra recensione

I Am Setsuna per Nintendo Switch: la nostra recensione