Ad Amsterdam apre l'Arcade Hotel, il primo albergo per i videogiocatori

23 Gennaio 2016 103

I motivi per visitare Amsterdam non sono mai mancati e ora se ne aggiunge uno in più, infatti è stato recentemente aperto, precisamente settimana scorsa, il primo albergo dedicato esclusivamente ai videogiocatori.

Si chiama Arcade Hotel ed è situato nel quartiere De Pijp, nella zona meridionale della capitale dei Paesi Bassi. L'albergo ha un solo e unico obiettivo quello di diventare il punto di riferimento di tutti i gamers che visitano la famosa città e di farli sentire come se fossero a casa di un amico.

Ogni zona dell'Arcade Hotel trabocca di console retrò, videogiochi, fumetti e degli immancabili manga. Tutte le stanze infatti sono dotate di giochi e console e nella Hall dell'albergo oltre alla presenza di una biblioteca piena di fumetti e manga, altre console sia fisse che portatile permettono agli ospiti di sfidarsi in avvincenti partite in multiplayer.

Attualmente l'albergo conta 36 camere, tuttavia il titolare, Daniel Salmanovich, nei prossimi anni vuole ampliare la struttura aggiungendo nuove stanze e creando una suite speciale completamente dedicata ai videogiochi.

A questo punto non ci resta altro che cominciare ad organizzare la nostra prossima vacanza e nel mentre, oltre a riportarvi il link del sito web dell'Arcade Hotel, vi lasciamo in compagnia di alcune foto dedicate proprio al nuovo albergo di Amsterdam creato per i gamers.

Lo smartphone per telefonare anche in acqua e ottimo in ogni occasione? Sony Xperia Z3 è in offerta oggi su a 275 euro.

103

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mattia

se fraintendete in due vuol dire che sono io ad essermi espresso male

My name

Innanzitutto questa era un'aggiunta a ciò che avevo scritto prima, ma poi non mi sembra che in città come Lubiana abbiano abbattuto gli edifici storici.
Siamo meno civili degli altri, c'è poco sui cui controbattere, in Olanda i ciclisti ti buttano sotto e così gli automobilisti in tutto il mondo ma le persone non si permetterebbero mai di attraversare fuori dalle strisce pedonali e senza che il semaforo sia verde per i pedoni, semplicemente perché sono abituati e civilizzati. Sono stato all'estero molte volte, e ti assicuro che non ho mai dovuto aspettare i mezzi più di 5 minuti, mai un ritardo rispetto a ciò che era segnalato ma anzi anticipi. Inoltre non ho mai rischiato di essere investito da qualcuno, semplicemente perché basta attenersi alle regole della strada e non andare in giro come selvaggi senza alcun riguardo per il buon senso.
Io amo il nostro paese, amo le ricchezze che abbiamo e mi rendo conto anche della bellezza del carattere tipico italiano, ma non sono ottuso e non voglio fingere di esserlo, siamo arretrati, tendenti all'inciviltà e all'anarchia.
Dire questo mi fa soffrire, non ne parlo a cuor leggero perché mi rendo conto delle nostre potenzialità, e fa rabbia sapere che all'estero si sono portati anni avanti rispetto a noi.

Yellowt

Capito, avevo frainteso

Mattia

me sa che scrivo male io :) perché prima SteDS e poi te non avete capito il senso della mia ca**ata. Volevo dire, riferendomi al tuo commento, che in molti idealizzano posti come Amsterdam per motivi che tutti conosciamo (mig**tte e coffe shop su tutti). Allora, per ironizzare, ho scritto quella scemenza. La prossima volta evito ed esco a visitare un museo :D

Yellowt

Ma per favore. Sui vincoli architettonici dovremmo buttare giù i palazzi storici per fare le rampe?
Inoltre in Italia le piste ciclabili danno la precedenza sempre ai pedoni, cosa che in Olanda non esiste. Se per caso sei con un piede oltre la linea ti suonano e se non sei veloce ti mettono sotto.
Nelle città la gente si muove in macchina perchè è pigra, non perchè non ci siano i servizi. Ho vissuto anni a Torino e Bruxelles e i mezzi funzionavano meglio da noi visto che in Belgio si andava a piedi, in bici e in taxi e questo faceva si che ci fossero molti meno mezzi, specie di notte.

Yellowt

Eh già perchè quando vado a dare i miei soldi ad un paese estero per vedere musei e monumenti penso al loro welfare. Me ne ricorderò la prossima volta che andrò in grecia, in turchia o in egitto...

Artorias

allora esisti <3 la mia anima gemella #nohomo ahahah solo intellettualmente parlando eh D:

Ikaro

Su quali basi? Sullo strumentalizzare la donna (Olanda), sul tirarsela tanto e poi al primo problema chiudere le frontiere (Germania) o sul grado di fascismo (Svezia) si effettivamente sò avanti, umanamente parlando, ma per favore.

Leox91

E' chiaro che niente è perfetto, ma vuoi mettere il grado di civiltà medio nel nostro paese, rispetto a quelli del nord europa, ad esempio? Ma dai.

Leox91

Ma per favore.

Nax

Il Molise! Perche nessuno pensa al Molise!

Body123

Si vabbè qua nei commenti volete far credere che ad Amsterdam e Praga la gente ci vada per i musei. Se volessero vedere i musei basterebbe Roma, e in un mese neanche la vedrebbero tutta. Poi ci metti Napoli, Firenze, Venezia ecc. ecc. e non ti basta una vita.

Il 99,9% delle persone che va come turista in quelle due città è per droga, alcool e prostitute.

E sì, ovvio che non si può paragonare Londra ad un paesino del Molise, ma quando si dice "l'estero è meglio" si intende che come mentalità Londra, Madrid, Amsterdam, Berlino ecc. sono superiori (o se volete, "considerate migliori") rispetto alle nostre Roma e Milano.

Body123

Ci sono 2 tipi di persone in vacanza:
-Quelli che mangiano (e vogliono soggiornare) "per sopravvivere", cioè si accontentano di tutto basta che non muoiano di fame perchè il loro obbiettivo della vacanza è altro (ad es. divertimento)
-Quelli che mangiano (e vogliono soggiornare) "da re", cioè con il ragionamento "una settimana di vacanza faccio l'anno, devo essere trattato da re, devo stare più comodo di casa mia, devo mangiare meglio di quanto faccia a casa mia"

Ikaro

A adesso i caxxoni sono dappertutto, prima quando usavi la storiella della bici o della gentilezza della gente o dei mezzi pubblico (su un posto grande la metà di Venezia ;) hai provato a fare la stessa cosa a Venezia) andava tutto bene... Non ti nascondere dietro a frasi fatte... Stai facendo una polemica becera...

Leox91

Satira sottile :°)

PeachGem

come a Napoli, insomma :)

PeachGem

la pace dei sensi :)

Leox91

Marijuana, Popper, Snuffle, altro..

Leox91

I ca**oni ci sono ovunque,e comunque la politica è lo specchio del popolo, e non l'ho detto io.

L0RE15

Ci sono moltissimi fattori di un albergo di bassa categoria che possono influenzare negativamente qualunque topo di soggiorno (di lavoro, vacanze da soli con amici o famiglia, weekend fuori porta, ecc, ecc) rispetto ai rischi che si possono correre in un albergo di alta categoria...poi, ovvio, come sempre l'inculata arriva anche dove meno te lo aspetti! ;)

Ad ogni modo ognuno valuta in base ai propri gusti personali...anche io sono per la sicurezza e, in linea di principio, anche solo per doccia e dormita, voglio stare meglio che a casa mia quando mi muovo e devo soggiornare in hotel...poi magari la spa, la palestra nemmeno li guardo ma la cosa principe rimane il servizio e la camera: uno spostamento lontano e' comunque un costo e non si fa tutti i giorni, quindi meglio farlo bene ed cercare di evitare problemi...qiesto almeno e' il mio pensiero.

L'hotel a tema videoludico forse mancava nel panorama e, come attrazione, ci sta...oggi come oggi non e' raro vedere le famigloe o il ragazzino che si portano il notebook, la XBOX o la PS4 in vacanza in hotel, tanto, almeno nei 4 stelle, una tv LCD con HDMI in camera non manca...

Diobrando_21

Di solito sono d'accordo con i tuoi commenti ma difficilmente chi ama giocare solo con PC in 4K (semmai) a 120fps (e possibilmente con 3D Vision e in futuro in VR) è un bimbominkia...ti stai confondendo coi consolari ;)

Ikaro

Non la diciamo la nuova "moda" dei turisti stranieri di scrivere i propri nomi sul Colosseo molto civile e rispettoso ;) non confondere gli errori degli "amministratori" con quelli di tutto il popolo italiano.

My name

Aggiungo che trovo esilarante il tuo commento sul traffico ciclistico, una città verde deve essere additata perché mette a rischio il traffico dei pedoni quando in Italia (e parlo di città del calibro di Napoli, Roma e Milano) una persona con difficoltà motorie si ritrovi ogni giorno a combattere contro barriere architettoniche e strutture non adeguate, e sopratutto quando qui e in molti altri paesi del mondo le polveri sottili uccidono migliaia di persone ogni giorno grazie all'uso delle avanzatissime macchine a petrolio.

My name

Io non metto in dubbio che sia tipico dell'italiano medio notare e far notare tutte le mancanze del proprio paese, ma non si può negare che in Italia vi sia un'arretratezza non indifferente in quasi tutti gli ambiti. E sopratutto sapere di avere un patrimonio storico del genere totalmente abbandonato fa rabbia a qualunque umano pensante, c'è poco da difendere. Inoltre trovo comunque una cosa da ottusi criticare gli altri paesi perché l'Italia "lo ha più grosso" dal punto di vista storico, l'Olanda ha la propria storia, anche di grandi momenti letterari, filosofici e più in generale artistici.
E si, io trovo avanzato di più di 60 anni la legalizzazione della prostituzione, dell'aborto e dell'eutanasia, e trovo avanzato il controllo che c'è sulle droge (ILLEGALI in Olanda) dando la possibilità di far un uso moderato di droghe leggere a scopo ricreativo in un ambiente sorvegliato o privato e con una qualità certificata e studiata. Non mi esprimo sui matrimoni tra omosessuali (e tutto quello che sta accadendo in Italia) perché rientra in questa ristrettezza mentale anche il retaggio storico del nostro paese (e la presenza della chiesa sul suolo italico). Non ho voglia di fare il solito discorso sulle tasse che le prostitute pagano o sull'eliminazione della criminalità organizzata ottenuta da tutto ciò che in Olanda è stato fatto, ma, senza snocciolare numeri, ti dico che in quel "corrotto e arretrato" paese IN PROPORZIONE (quindi non in numero ma in base alla quantità di popolazione di ogni paese) ci sono meno "drogati" che nel resto dei paesi europei.
Detto questo ricordo che Amsterdam é conosciuta per i propri canali, per l'architettura, per la storia, per i mulini (grande opera ingegneristica per salvare le terre dalle inondazioni), per i numerosi musei e per la presenza dei migliori specialisti nella genetica delle piante (specializzati in fiori ovviamente).
Giudicare una città, e più in generale un paese, per un quartiere e per alcuni dei turisti che attira é da bigotti e da ignoranti.

Jam

Amo i Giappo ed il Giappone, ma tra i molti significati della parola "civile" fatico a pensarli come i primi della classe.

giaan89

A me trovi la fotocopia

giaan89

Che voglia dirci qualcosa?!? :DDD

giaan89

Che figata! Certo alla fine se si va a visitare una città estera non si resta in hotel, ma una mezz'ora di partita magari prima di fare colazione o poco dopo é un ottimo modo per fare amicizia!

Cristiano M.

Alchol, canne, videogame. Tutto per bruciarsi il cervello insomma. Poi si chiude in bellezza con un po' di sana Sifilide.

Alex4nder

Sono punti di vista, io quando viaggio non scelgo mai alberghi sotto le 4 (3 a volte) stelle anche se ci dormo solamente, non sono mai stato in una Spa o sauna anche se presente, mi svwglio con calma, mangio al volo a pranzo ma la sera rigorosamente al ristorante. Ti assicuro che il luogo lo visito anche io, solo che sono due visioni differenti di vivere una vacanza.

Squak9000

Ma penso che sia più una questione di ambient... che poi qualche bimbominkìa si chiuda in canera potrebbe anhe essere possibile... MA... vista la categoria di giohi lo vedo possibile più per qualche nostalgico 30enne che per i bimbìnkia attuali che vogliono il FHD a 120FPS (solo con PC altrimenti poi non si divertono)

Mattia

no, è che a giudicare da quello che scrivi, immagino che tu la pensi come me :D io aggiungevo una battuta scema al primo commento di yellowt che condividevo

Sengir

In linea di massima la penso come te, ma da quando ho iniziato a fare alcuni viaggi di lavoro ho cambiato completamente approccio all'hotel.. Ti assicuro che dopo giornate lavorative impegnative sempre in giro la spa e la piscina sono molto ben accette :). Ovviamente da turista il discorso cambia completamente.

Frankbel

Non sapevo esistessero le droghe leggere. Ma forse ti riferisci alle spezie?

SteDS

Probabilmente ho risposto pensando a tutte le str0nzate che hanno scritto sotto. Per il resto, wow non ho capito una battuta del sig. Mattia shame on me!

Mattia

secondo me si tira più roba addosso chi non capisce le battute e risponde con tutt'altro :D

x3n0n37

Finalmente!

Frankbel

Perché la parola Arcade mi richiama ben altro rispetto a Duck Hunt?

Mattia Cavallo

Le x di amsterdam son diventate 4

Leox91

Già. Qui abbiamo musei a cielo aperto vero? E' così, vedi Paestum, vedi Firenze, vedi Venezia, vedi Napoli, vedi Roma, ecc ecc...ma di questi musei cosa ne facciamo? La maggior parte stanno là sotto le interperie, senza essere sfruttati, oppure sono semplicemente vandalizzati. In un paesino vicino al mio (20000 abitanti), c'è la seconda vasca battesimale più grande D'EUROPA. Qualcuno la conosce? NO. Organizzano visite turistiche? NO.
Bhe diciamo che nei 60nt'anni di arretratezza c'è anche questo, hai detto giusto.

SteDS

"turisti italiani" ovviamente... il turista inglese invece si beve un the e quello tedesco fa discorsi filosofici... magari in quell'attimo di lucidità fra una sbornia con rissa e l'altra. Purtroppo l'ultima moda idi0ta che impazza è quaste, tirarsi m3rda addosso per partito preso e voi che lo fate vi sentite anche più intelligenti (siete peggio degli altri).

Nax

L'albergo può essere anche un ottimo luogo da visitare per chi è appassionato. Se hanno console d'epoca, giochi ormai introvabili, versioni super limitatissime ecc. allora per me vale la pena.
Durante la games week sono stato ore a giocare nella sezione retrogaming, avevano perfino il virtual boy, non lo avevo mai visto

Nax

Perchè? In dead or alive indossano abiti? non me ne ero mai accorto...

Matt :D

AMEN

MartinTech

Comunque in linea più generale trovo piuttosto triste l'andare in una (magari bellissima) città italiana o estera e stare in albergo a giocare ai videogames, esattamente come si potrebbe fare in un qualunque giorno a casa propria. Personalmente l'albergo è l'ultima cosa che guardo quando viaggio, purchè sia ovviamente pulito e decoroso ma non mi importa minimamente che sia di lusso..anzi onestamente non capisco chi ci ti tiene così tanto. Io viaggio per conoscere la città, scoprirla e vivere la vita da cittadino di quel luogo, con zainetto e pranzo al volo pure da mcdonalds se serve, non per piazzarmi in albergo con 3 piscine, sauna e spa e ammirare la città dalla finestra.

JackStrambo

Dopo sì che potranno riecheggiare lamenti per i corridoi della casa.

Riecheggiare <3

CarBon3

Comunque sono fatte talmente bene da incantare. Qui non è una questione di osé, questa è arte!

StriderWhite

Lol, probabile!

Pariflessioni

la ritrovi aggiustata e poi inizi a smadonnare perché poi potrebbero rubartela

Pariflessioni

i caffè sono più buoni qua :D

la bici incustodita... non ci credo che la ritrovi! sei stato fortunato

Pokemon GO è disponibile in Italia: adesso sapete cosa fare questo Week End!

Nintendo Classic Mini: il ritorno del NES con 30 giochi

Pokemon Sole e Luna: un'immagine mostra le evoluzioni degli starter | Rumor

Pokemon Go disponibile al download in diversi paesi per Android e iOS (no Italia) | Download APK