Call of Duty Black Ops III: due video dedicati alle mappe Gauntlet e Rise

01 Febbraio 2016 0

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Mancano pochissime ore al debutto del primo DLC dedicato a Call of Duty Black Ops III e i responsabili di Activision hanno pubblicato sul loro canale YouTube due video che focalizzano l'attenzione sulle mappe Gauntlet e Rise, entrambe incluse nel contenuto aggiuntivo.

Il Dlc dal nome Awakening vedrà il suo rilascio domani, 2 febbraio, in esclusiva temporale sulla console di Sony, Playstation 4, successivamente il contenuto aggiuntivo debutterà anche su Xbox One e PC, tuttavia al momento non si conosce ancora la data precisa di rilascio.

I giocatori di Xbox 360 e Playstation 3, invece, non potranno divertirsi con l'atteso DLC, in quanto le espansioni incluse nel Season Pass non arriveranno sulle console di vecchia generazione.

Awakening include al suo interno ben quattro mappe multiplayer, Gauntlet, Rise, Splash e Skyjacked. Il tutto viene impreziosito dall'Episodio Zombie dal nome Der Eisendrachen, ambientato in un castello medievale austriaco, durante la seconda guerra mondiale. La tetra dimora sarà ovviamente popolata da spiriti maligni e da terribili creature ed è scontato dire che sopravvivere all'interno del castello non sarà per nulla facile.

Non ci resta altro che attendere la giornata di domani al fine di testare con mano i contenuti inclusi nella prima espansione di Call of Duty Black Ops III.

Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus, in offerta oggi da Phone Strikeshop a 589 euro oppure da Amazon a 659 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Total War - Warhammer II: la nostra recensione

FIFA 18: la nostra recensione

Forza Motorsport 7: la nostra recensione

Genomia: l'indie che stupisce la Milan Games Week 2017