Sony inizia la distribuzione di codici per giochi gratis a seguito dell'attacco del 2011

08 Marzo 2016 24

Sono passati quasi cinque anni, ormai, da uno degli attacchi informatici più importanti che abbiano mai colpito l'industria videoludica. Verso la pasqua del 2011, il PlayStation Network di Sony rimane offline per più di 20 giorni, e furono sottratti i dati sensibili di milioni di utenti. Sony si scusò immediatamente e, dopo aver ripristinato le funzionalità del servizio, inaugurò un programma "welcome back" con tante offerte di giochi, DLC e altri contenuti premium a tutti gli utenti danneggiati, ma naturalmente la faccenda non si chiuse lì. Arrivarono denunce, indagini, multe, class action e via dicendo.

Da pochi giorni, Sony ha iniziato finalmente a rimborsare i titolari degli oltre 70 milioni di account compromessi - o almeno, quelli che si sono uniti alla class action che l'azienda ha perso in via definitiva nel 2014 - elargendo codici per il download di diversi giochi a titolo completamente gratuito. Non aspettatevi però di scaricare l'ultimo Gran Turismo o l'ultimo Uncharted: l'offerta include solo giochi disponibili per PlayStation 3 e PlayStation Portable. Ci sono comunque titoli interessanti: God of War, LittleBigPlanet, inFamous, Dead Nation e altri ancora. Ci sono anche alcuni temi dinamici.

Con quest'ultima mossa, la storia dovrebbe essere finalmente, e definitivamente, parte del passato. Con la speranza che non ci tocchi assistere a un sequel - almeno non così grave.

Il windows phone più economico di sempre? Microsoft Lumia 435, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 62 euro.

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex4nder

A suo tempo presi i giochi (tutti, visto che ho anche un account americano) senza fare Class Action, non capisco perché c'è gente che deve ancora essere rimborsata.

Edgar Oscar Alexander Urrutia

xD

Edgar Oscar Alexander Urrutia

ok, alcune cose me le avevi già dette ma altro no, sto morendo xD

cmq ti credo eh :) però se lo scrivi ovunque passi per il rompicoglioni, le merde (come il sopracitato IGN) lasciale li dove sono, la colpa è anche di chi non si accorge..

cmq alla fine sono tutte un po super partes queste testate, chi più chi meno! :)

InterTriplete

Perchè è un sito palesemente prezzolato, l'unico in grado di dare un 9 sia a AC Unity che a Watch_Dogs, e guai a dire niente. Gli stessi moderatori sono i primi flamer, che si permettono di minacciare gli utenti come se fossero gli unici al mondo. Si autodefiniscono un sito di informazione, ma non lo è. Oltretutto coltivano la peggiore community sul web, piena di gente bannata da ogni altro sito, e un motivo ci sarà. Sono stati capaci di insultare un utente pure nella notizia sulla morte di Iwata, una vergogna davvero. Per non parlare poi di certi utenti in particolare che conoscono personalmente gorman, il proprietario del sito, e potrebbero pure bestemmiare e minacciare di morte gli altri utenti e per loro sono intoccabili. Successo anche questo. Campano solo di click garantiti da questa gente, che ha reso il sito illeggibile. E lo sai che sono nintendaro, quindi abbondantemente super partes. Ma il modo che hanno di gestirlo, e soprattutto di giudicare in base agli amici degli amici, è da censurare in toto. Utenti come RenniRonneR bannati per aver fatto notare una traduzione sbagliata, che in quel modo poteva scatenare flame... Altri come JacopoBenQuattrini bannati per aver detto una parolaccia, mentre i loro protetti fanno quello che vogliono. E in tutto questo, parlano male dei siti "minori" come Nintendon, NintendoHall, VGBastion, senza che la redazione dica niente. Un sito di merd@, non ho altro modo di definirli! :)

InterTriplete

Ma infatti!! XD Sti sonari bacchettoni non ne azzeccano una! XD

InterTriplete

Mi fanno troppo ridere gli utenti accecati dal marchio sony! HDBlog pubblica una notizia in cui sony non ci fa una gran figura, e immediatamente se la prendono con il sito, con gli utenti, notizia sbagliata, ecc. ecc. Ahah! Quanto mi fanno ridere i sonari bacchettoni, sono la razza peggiore del web! :D Che colpa ne ha HDBlog se sony è una azienda di merd@ che tratta i suoi utenti a pesci in faccia? La colpa è vostra che parlate di ps4 come dei fanatici religiosi, mica di HDBlog! XD

Edgar Oscar Alexander Urrutia

lui è Nintendaro patologico xD

Bilbo Baggins

Ma che razza di articolo è? Una marchetta per M$? I giochi gratuiti li ho scaricati un secolo fa.

Bilbo Baggins

Solito boxaro che spara senza sapere una ceppa. Non so a cosa si riferisca l'articolo ma io ho scaricato i giochi di rimborso appena ripreso a funzionare il PSN.

Antonio Barbato

A dirla tutta erano tre i tiitoli, io scaricai gli stessi giochi incluso little big planet.
en.wikipedia . org/wiki/2011_PlayStation_Network_outage#Compensation_to_users

baffo92

Articolo inesatto: il rimborso avvenne subito (tanto che io scaricai due giochi, InFamous e WipeOut) il giorno stesso del ritorno online della piattaforma (ricordo ancora tutta la procedura del reset forzato della password del PSN).
Questo "nuovo" rimborso si riferisce alla class-action aperta contro Sony negli USA, e che prevede:
1. Se eri iscritto ma avevi già scaricato i 2 giochi, ne puoi prendere un altro.
2. Se eri iscritto ma NON avevi scaricato i 2 giochi, oggi ne puoi scaricare 4.

Giusto per completezza ;)

hassunnuttixe

La fonte originale (link VIA a fine articolo) dice (tradotto con Google perchè mi secca):

"Se tu fossi uno dei 70 milioni di clienti Sony colpiti dalla Sony mod 2011 , e ha avuto il tempo di compilare un modulo di richiesta lungo dopo l'intrusione , ora è il momento di controllare la vostra casella di posta. Dal 2 marzo Sony ha compensando PlayStation Network, Qriocity o titolari di account Sony Online Entertainment a seguito di un insediamento class action contro di essa nel 2014 . In offerta sono liberi codici di download per un certo numero di PlayStation 3, PlayStation Vita e giochi per PSP, nonché una manciata di temi.

Che cosa si può pretendere dipende da quale servizi che sono stati firmati fino a al momento dell'attacco e le scelte effettuate all'inizio dello scorso anno. Se si ha afferrato un gioco libero come parte di Sony di "Welcome Back" promozione poco dopo l'attacco, si otterrà più uno, se non, è possibile scegliere due ora. L'elenco comprende giochi come inFamous, LittleBigPlanet e God of War HD Collection, ma funzionerà solo sulla PS3 o palmare. Sony ha anche offerto crediti in conto o un abbonamento PSN gratuito se i titoli in offerta, non ha presentato ricorso."

Sony, sarà lieto di mettere la class action $ 2750000 dietro di esso e andare avanti. Per i giocatori, il tempo di godersi i giochi liberi ha probabilmente superato, ma almeno l'azienda finalmente ha mantenuto la sua promessa."

MA COME SEMPRE UNA RIELABORATA PER SMERDARE MEGLIO SONY HDBLOG NON LA NEGA MAI :D

Stefano Aimo Boot

Ma dove bisogna andare per vedere i giochi disponibili gratis?

InterTriplete

Ahahah la solita Sony... XD Rispetto zero per i propri clienti, prese per il cul0 continue, ma tanto poi, dopo essersi indignati a parole, tornano sempre da bravi scolaretti! :) Se la conosci la eviti! :D

Ratchet

....

Brukers

Ma questi titoli erano già gratuiti 5 anni fa, dopo l'attacco li regalarono a tutti per scusarsi

xXYellowFlashXx

I codici li avevano spediti tramite internet explorer 7

Lo Sfanculatore Errante

Taccagni demmerda

Da un grande estimatore di Sony

M4nder

#itsfortheplayers

Tizio Caio

i rimborsi alla class action, si erano già scusati offrendo titoli gratuiti e prolungamento del psn plus ( a chi l'aveva) ai danneggiati (tutti quelli che si erano registrati prima della data del blackout

Sagitt

just in time

Giuliano

ah ah ah ah

PierrNickever

cioè dopo 5 anni arrivano i ''rimborsi'' se cosi vogliamo chiamarli? che bravi quelli della sony

davide

Meglio tardi che mai lol

Battlefield 1: trailer di lancio, prime informazioni e beta pubblica

Playstation 4.5 e Nintendo NX potrebbero uscire entro il 2016

Pokemon GO: un lancio scandito solo dalla prima generazione di Pokemon | Rumor

The Division: recensione di HDblog.it