Riptide GP: Renegade in arrivo tra fine luglio e inizio agosto | Agg.

04 Agosto 2016 2

Aggiornamento 04/08

Il gioco è finalmente disponibile su diverse piattaforme, ovvero: PS4, PC/Mac, tvOS e Android (per ora esclusiva Nvidia SHIELD). Ecco i link:


Post originale del 14/07

Riptide GP è uno dei franchise di giochi di corsa più apprezzati nel panorama mobile/indie, specialmente grazie al grande successo del secondo capitolo Riptide GP2. I tempi sono maturi per un nuovo titolo: si chiamerà Riptide GP: Renegade, e arriverà su molteplici piattaforme a partire dalla fine di luglio. Ecco i dettagli per piattaforma divulgati per ora dallo sviluppatore, la software house vector Unit:

  • 26 luglio: Steam e Playstation 4
  • 2 agosto: Nvidia SHIELD Android TV (Console) e Apple TV
  • "poco più avanti": Xbox One, Windows 10, Android e iOS


I prezzi saranno di 14.99 dollari per Steam, Xbox One e Windows 10, 9.99 dollari per Nvidia SHIELD TV e Apple TV. per ora nessuna indicazione sulle versioni mobile.

Riptide GP: Renegade non stravolgerà più di tanto l'esperienza di gioco rispetto agli altri capitoli, ma la amplierà e potenzierà specialmente a livello grafico. Oltre alla modalità carriera single-player, ci sarà il multiplayer in tempo reale a 8 giocatori via internet, locale in split-screen e le corse contro i "ghost". Pronti a scatenare il vostro bolide?

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Punto com shop a 699 euro oppure da ePrice a 838 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
StriderWhite

Hai giocato il secondo????

PierrNickever™

Il primo capitolo per dispositivo mobile é stato un gran bel passatempo :) riptide GP é senza dubbio una delle mie serie preferite!

Total War - Warhammer II: la nostra recensione

FIFA 18: la nostra recensione

Forza Motorsport 7: la nostra recensione

Genomia: l'indie che stupisce la Milan Games Week 2017