Blizzard lancia il suo servizio di chat vocale cross-game, chiamato VoiceChat

21 Ottobre 2016 7

Blizzard, Il popolare produttore di titoli del calibro di World of Warcraft, ha annunciato e presentato un nuovo servizio di chat, in grado di funzionare con tutti i suoi titoli multiplayer.

Chiamato Voice Chat, consente di interagire vocalmente con la lista amici e con le amicizie dei nostri contatti, sia durante le sessioni di gioco che nei menù, a patto che il launcher sia avviato. Tra le caratteristiche di spicco, l'azienda promette stabilità senza precedenti ed audio di alta qualità, personalizzazione completa, e poi le classiche funzioni di mute, regolazione individuale dei volumi ed altro. A seguire il tweet ufficiale di presentazione.

Almeno nelle fasi iniziali di rilascio, non offrirà un vero e proprio sistema di chat in-game aperto, in grado di consentire il dialogo con utenti non presenti nella lista amici durante sessioni di gioco casuali.

Per godere della nuova funzionalità Voice Chat, è necessario aggiornare il launcher.

L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus, in offerta oggi da Tecnosell a 459 euro oppure da Amazon a 696 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marocco2

Ora c'è anche discord e devo dire che se la cava molto bene. I server non sono personalizzabili come in TS ma è un inizio

Roberto

No, Skype proprio da evitare secondo me...Io non sono un videogiocatore incallito e uso Curse Voice, non sarà ai livelli di altri programmi (forse) ma mi trovo benissimo.

DKDIB

Ma giocare non richiede molta banda...
Premetto che ho un'ADSL da 2 Mbps: giocando a Diablo III ascoltando Pandora o (appunto) usando Skype, non ho mai avuto alcun problema di lag.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Qualche anno fa

Apocalysse

Skype per i giochi anche no, ciuccia banda e non è ottimizzato per gruppi.
TS è nato per i videogiocatori con protocolli scalabili a seconda dell'uso

b4rb0

Skype il suo sporco lavoro lo fa... Però è molto più usato ts in ambito gamer incalliti. Qualche hanno fa in wow avevo provato ad aggiungere una chat vocale prima che ci fosse bnet ma era venuta fuori una porcata... Speriamo sto giro riescano a fare qualcosa di veramente fatto bene.

DKDIB

La chat vocale nelle sessioni multiplayer casuali me la risparmio volentieri. XD

Comunque era ora, c'è poco da dire.
Sin'ora ho sempre visto usare Skype: funziona bene, però un servizio integrato era doveroso.

Xenoblade Chronicles 2: la nostra anteprima

Yoshi per Nintendo Switch: la nostra anteprima

Rain World: la nostra recensione

Hunting Simulator: la nostra recensione