Tantissime novità per Beam, il rivale di Twitch di Microsoft | Agg.

18 Gennaio 2017 15

Aggiornamento 18/01

Il team di Beam ha comunicato via Twitter che le novità di cui sotto sono ora disponibili per tutti a livello globale. Un annuncio formale più articolato verrà pubblicato nelle prossime ore.

Post originale del 21/12/2016

È stato un anno decisamente importante per Beam. Si tratta di una delle più promettenti alternative a Twitch nel campo del video streaming dei videogiochi, che nel corso dell'estate è stata acquisita da Microsoft, e nelle scorse ore ha annunciato tantissime novità. Per il momento saranno disponibili in forma Beta solo per gli utenti Pro (arriveranno per tutti nei primi mesi del 2017), e includono:

  • Nuova interfaccia per il sito, con stile più consistente e maggior impiego delle animazioni
  • Notevoli miglioramenti delle performance, con tempi di caricamento del sito ridotti di cinque volte, render a 60 FPS possibile su tutto il sito, enormi miglioramenti per mobile sui device che non hanno l'app

  • Aumento del bitrate massimo a 10 Mbps, supportato lo stream fino a 1440p @ 60 FPS, notevoli miglioramenti usando il super slow motion a 1080p
  • Homepage ridisegnata con possibilità di programmare e mostrare molteplici canali ed eventi, supporto agli stream per adulti e più spazio ai commenti sulle community del canale
  • Notevoli miglioramenti alla chat, con una connessione molto più affidabile, un sistema di gestione dei sondaggi tutto nuovo, rendering in tempo reale delle emoticon
  • Nuovo player video, con miglior supporto per i vari browser, maggiori controlli e miglior gestione degli errori. Ora tutto il contenuto è esclusivamente in HTML5, completamente sparito Flash. Migliora anche la riproduzione dei video on-demand
  • Nuovo logo, come potete vedere in apertura.


Beam ha anche annunciato l'imminente possibilità di eseguire il login sulla piattaforma attraverso Xbox Live. Diventerà, nel tempo, il sistema preferenziale - e poi l'unico - per accedere alla piattaforma. Alcune funzionalità legate alla gestione dell'account saranno ispirate a Twitter: per esempio sarà possibile avere il nome del canale diverso da quello del gamertag, e verrà introdotta in futuro la possibilità di verificare il proprio account.

Beam ha specificato che, per il 2017, la priorità nello sviluppo sarà data ai dispositivi mobile. Le app per le varie piattaforme saranno quindi aggiornate riflettendo, grossomodo, le novità del sito Web desktop. "Quest'inverno" Beam arriverà anche su Xbox One. Infine, il protocollo proprietario di streaming chiamato FTL, subirà un "major update", su cui però la società non si è voluta sbottonare ulteriormente.

Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 473 euro oppure da ePrice a 567 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
lore_rock

Sarebbe una svolta perché non servirebbero novità e nuovi first party per arricchire il panorama xbox.
Sono sicuro che non sia la questione dei first party cancellati ha determinare il futuro di xbox

Alex4nder

D'accordo sui giochi UWP, Windows On ARM potrebbe esseere una svolta, mi piacerebbe da morire avere una XBOX Portatile, ma sono assolutamente contrario al Digital Delivery.

Vediamo cosa farà Microsoft

Max

YouTube Gaming non è male? bah

lore_rock

Microsoft ha xbox e pc dove c'è gente che gioca, non ha caso in creators update ci sono scorciatoie da tastiera per registrare schermate durante il gioco, in pratica loro giocano sull'integrazione cosa che ne twitch ne youtube hanno

Simone

Eppure andrà, andrà perché avrà una fortissima integrazione Windows10, è perché stanno(nonostante i tempi) portando un prodotto più efficace, domani magari nascerà un nuovo competitor di Twitch, se sarà molto migliore di Twitch... Twitch dovrà guardarsi le spalle e rispondere seriamente al colpo...

lore_rock

Non per dire ma l'acquisizione é cosa recente, dai tempo

lore_rock

Leggo opinioni di persone che pensano che microsoft stia copiando pari pari la concorrenza, non mi pare che la concorrenza abbia presenza nelle console e nei pc da gioco in maniera diretta, giusto per dirne una.
A me sembra che rientri tutto nell'ottica di un servizio completamente in streaming per fare concorrenza a steam in futuro, e per me dovrebbero fare alcune mosse per farlo:
- sviluppo di giochi multipiattaforma su base UWP
- windows on arm + gamemode
- rilasciare una console portatile con i giochi xbox .
Questa mossa la vedrei bene per incentivare il download digitale a scapito delle copie fisiche, magari inventandosi qualcosa per poter riscattare la copia digitale da una copia fisica (es. Portando un gioco fisico da gamestop pagando una cifra te la cambiano con la versione digitale compatibile con tutti i dispositivi windows)
- quando la maggioranza dei giocatori si affida allo store iniziare a portare tutto lato server.

Žan Andris

Evidentemente MS non ha capito l'errore di YouTube Gaming, e di Hitbox. Twitch funziona bene nonostante le limitazioni che pone tipo i 3500 di bitrate e per il fatto che a volte i server vanno per i fatti loro. Ma per un servizio streaming ha tutto , chat , donazioni , iscritti e l streaming video. Non ha senso copiarlo così come non avrebbe senso copiare What's App o Facebook. Diciamo che , giusto o sbagliato che sia , si instaurano colossi per ogni settore, con le rispettive community che sono difficili da scalzare sopratutto se di proprietà di grandi compagnie come Amazon e Google

asd555

Microsoft sempre ultima oh.
Google ha provato a comprare Twitch e non c'è riuscita.
Ha tirato fuori YouTube Gaming che non è male, in più c'è già una quantità immensa di video gameplay su YouTube classico... Ma Microsoft dove vuole andare quando le danze si sono aperte un paio di anni fa?

MBVI

Condivido pienamente.
Anche stavolta Microsoft arriverà in un nuovo mercato in ritardo

Vive

La solita MS che pensa di fare concorrenza a tutti e a tutto. Può darsi che mi sbagli ma qua la situazione mi pare simile a Whatsapp per mobile: Twitch potrebbe anche essere peggiore, ma ormai ha una fanbase immensa.

StriderWhite

Non avevo neppure idea esistesse questo Brano....

Albydigei94

Purtroppo è troppo tardi...

Bricks

Provalo. Ricordo che lo usai un paio di volte ed é impressionante quanto sia bassa la latenza e i caricamenti

manu1234

Mai provato beam, però posso dire che twitch (da browser) fa schifo, ma proprio tanto

Dragon Ball FighterZ: la nostra anteprima

All-Star Fruit Racing: la nostra recensione

PES 2018 Single Player: la nostra recensione

Redout: la nostra recensione