Resident Evil 7 sarà il gioco più difficile della serie, parola di Capcom

09 Gennaio 2017 15

Avventurarsi nel mondo di Resident Evil 7 non sarà una passeggiata e secondo le recenti parole di Hajime Horiuchi di Capcom, il settimo episodio del noto survival horror sarà il gioco più difficile della serie.

Durante un'intervista ai microfoni di Xbox: The Official Magazine, Horiuchi ha infatti dichiarato che il team di sviluppo ha intenzionalmente alzato il livello di difficoltà del gioco in quanto creature più ostili e combattimenti più difficili aumentano tensione e paura, due aspetti che rivestono un ruolo centrale in Resident Evil 7.

Abbiamo voluto concentrarci maggiormente sull'aspetto della paura. Se il titolo fosse semplice e i combattimenti fossero facili, nel giocatore non si andrebbe a creare quella sensazione di ansia e paura che vogliamo sia alla base dell'esperienza di gioco di Resident Evil 7.

Secondo quanto dichiarato, anche quando ci troveremo a combattere contro un solo nemico l'impresa non sarà assolutamente semplice ma la creature potrà anche ucciderci.

Resident Evil 7 vedrà luce tra gli scaffali dei negozi specializzati a partire dal giorno 24 gennaio e recentemente Masachika Kawata, Produttore dell'atteso gioco, ha dichiarato che il titolo, sia su Playstation 4 che su Xbox One, avrà una risoluzione a 1080p e un frame rate impostato a 60. E' stato inoltre confermato il supporto all'HDR che sarà disponibile sui vari modelli di Playstation 4 e sulla versione Slim di Xbox One.

Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7 è in offerta oggi su a 350 euro oppure da Amazon a 447 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ricky

La difficoltà non fa un buon gioco soprattutto se è buttata lì a caso

ste

"la campagna offline è inutile" con questa frase dimostri di essere di una tristezza infinita, oppure che hai massimo 18 anni. Per chi è cresciuto dagli anni 80/90 il passaggio dal salva la principessa di Mario, Zelda, prince of persia a metal gear solid, la serie RE etc. Leggere quello che scritto mette tristezza.
La campagna dovrebbe essere il primo aspetto da curare nei videogiochi, il multiplayer dovrebbe solo e soltanto servire ad allungare la giocabilità e la longevità del gioco stesso.

densou

il primo Bioshock, il primo Mafia, GTA 3, i 'veri' Command & Conquer <3.... dipende dal titolo, poi de gustibus, però schiarisci a tutti se intendi noioso il gioco come storia, giocabilità o che altro ;) (non generalizzare pls)

densou

mò han fatto pure "Umbrella Corps" avete visto? :XD:

Luca

Anch'io penso che sia una questione generazionale. La maggior parte dei ragazzi oggi vogliono partite veloci e non hanno la pazienza di star dietro alla storia

Otacon

ci ho giocato 5 minuti e stavo vomitando, non possono stuprare un brand così

M_90®

si squak, bioshock ebbe un grande successo all'inizio, poi si andò a perdere un pò, alla fine non avevano saputo dare quel qualcosa di "nuovo" diciamo. dead space è fantastico, uno dei titoli più belli nell'ambiente spaziale, il riferimento secondo me insieme a ME.

xan

Solid snake, GlaDOS e Nathan Drake (tra i tanti) non sono daccordo con te.

Squak9000

Penso che sia anche una questione generazionale....

Cioè... ci sono giochi recenti osannati che io trovo incredibilmente noiosi.
Come Bioshock che mi ha smaronato non poco...

L'unico che mi è veramente piaciuto di recente è stato la serie DEADSPACE.

M_90®

vero squak, ti annoiano... alla fine o sono troppo corte, o sono sempre le stesse cose rimescolate ecc alla fine uno si diverte molto di più in multi, dove non è tutto prestabilito, ma tutto alterato grazie alle esperienze che si portano dietro i giocatori.

Squak9000

Certo... è relativamente vero.

Nel senso....

Sono ormai così poco interessanti le modalità Storia che ormai cinsinconcentra sul Multi.

Squak9000

Più difficile di RE RacoonCity Ops?

Cioè.... racoonCityops era talmente noioso e ridìcolo che mi è stato impossibile finirlo.

Otacon

trolli vero? spero di si

M_90®

La campagna offline ormai è inutile, il multiplayer è fondamentale. Come sarà in multiplayer? Sarà possibile affrontare una campagna multy stile gears of war? Ecc ecc

J.H. Bolivar Pacheco

Ok, questo durante il tutorial .
Poi come i videogiochi moderni ci hanno abituato , neanche a metà storia, avremo già tutti i potenziamenti e le statische tali da entrare in God Mode.
Uccideremo gli zombie solo con lo sguardo.

Uncharted: L'Eredità Perduta: la prova in anteprima | intervista

PES 2018 beta online: la nostra prova

Xenoblade Chronicles 2: la nostra anteprima

Yoshi per Nintendo Switch: la nostra anteprima