Lords of the Fallen sta per debuttare sui dispositivi mobile, iOS e Android

08 Febbraio 2017 16

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

L'action RPG di casa CI Games, Lord of The Fallen, arrivato nel 2014 su PC, Xbox One e Playstation 4, è pronto ad approdare anche sui nostri dispositivi mobile basati su iOS e Android, con un vero e proprio spin-off.

A partire dal 9 febbraio, i giocatori potranno quindi decidere di vestire i panni di uno dei tre eroi disponibili: guerriero, clerico e ladro. L'obiettivo sarà quello di eliminare la regina dei demoni Akasha, all'interno di un misterioso, tetro e sopratutto maledetto monastero.

Si affronteranno combattimenti uno contro uno e le meccaniche di gioco saranno caratterizzate dalla presenza di vari elementi RPG. Ogni personaggio avrà il proprio stile di combattimento, potrà essere personalizzato e potenziato al fine di renderlo il più idoneo possibile al nostro stile di gioco.

Immancabile il sistema di crafting grazie a varie tipologie di materiali che potranno essere utilizzati per forgiare armi, armature e amuleti.

Il titolo sarà disponibile a partire dal giorno 9 febbraio sugli store online di iOS e Android al prezzo di 9.99 euro. Di seguito vi riportiamo le principali caratteristiche della versione mobile di Lords of the Fallen:

  • 12 tetre e dettagliate ambientazioni di gioco
  • 30 tipologie di nemici
  • 12 boss
  • 60 armi
  • 15 amuleti
  • 80 snervanti incontri di combattimento
Meglio Moto G4 ma Plus nel 2016? Motorola Moto G4 Plus è in offerta oggi su a 209 euro.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
franky29

Bm ovunque

Alessandro L

Qualsiasi dispositivo con uscita video e bt.

ghost

Si quella è la versione con cartucce io cercavo una che non si appoggiasse a cartucce vere. Grazie comunque anche questa sembra interessante.

Leo

Raspberry pi e retropie?

gabrimazzo

idem, ma poi l'ho rigiocato anche dopo aver finito tutti i souls e lo apprezzato ancora di più..

Otacon

ah, ho capito cosa intendi, c'è la retroblox, per adesso è solo un prototipo ma presto dovrebbe finire su kickstarter, e legge tutte le cartucce\cd e compagnia bella fino alla generazione ps1, ti lascio il link qua sotto
http : // retroblox . com

ghost

Basta che vedi le recensioni "ho messo una stella perché il gioco è troppo difficile e non riesco a finirlo. Fatelo più facile o nessuno ci giocherà."

samuele maniero

Giocho originale stupendo,questo in stile infinity blade non mi convince per nulla,ormai son di moda i giochini praticamente automatizzati,non capisco le persone come facciano a divertirsi!!!!!

ghost

Intendo le console per retrogamer. Anni fa ne facevano proprio con le fessure in cui inserire i giochi originali (nes+snes). Negli ultimi anni fanno la scatolina con uscita hdmi da collegare alla tv (tipo nes classic mini) con dentro tutti gli emulatori e tu ci colleghi una memoria o ci metti una microsd con i giochi.

Otacon

il pc, o intendi console portatili?

alfri

eppure a me è piaciuto tantissimo.forse perche non era snervante come i souls.

ghost

Qualcuno sa se esiste una console che emula tutti i giochi 8 - 16 bit di tutte le case (nintendo sega)?

robix92

Penso che sia qualcosa di simile a infinity blade, ome sistema di combattimento non è malvagio su un dispositivo mobile. Piuttosto che i GDR con comandi alla modern combat preferisco questo genere (senza controller io non sono capace di usare quel genere di giochi).

Felix

Almeno è a pagamento, e probabilmente non il solito free to play di m3rda con l'autocombat.

manu1234

un souls-like che diventa un quick time event game. che schifo

Otacon

o vivi da eroe o vivi tanto a lungo da diventare un gioco mobile, mamma mia che brutta fine :(

Styx - Shards of Darkness: la nostra recensione della versione PC

Ghost Recon Wildlands: la nostra recensione

2Dark: la nostra recensione

I Am Setsuna per Nintendo Switch: la nostra recensione