1-2 Switch: Nintendo svela nuovi minigiochi

09 Febbraio 2017 54

Durante i nostri test legati a Nintendo Switch, abbiamo messo le mani sulla versione dimostrativa di 1-2 Switch, compilation di minigiochi caratterizzata dalla presenza di veloci avventure in grado di sfruttare al meglio le caratteristiche dei Joy-Con. Potete trovare la nostra anteprima dedicata ai titoli per Nintendo Switch seguendo questo link.

La redazione di Kotaku ha pubblicato in rete una serie di nuovi trailer dedicati ad alcuni minigiochi presenti in 1-2 Switch e mai svelati in precedenza. Tra le esperienze sarà possibile trasformare la console in un bebè da cullare, sfidarsi a suon di colpi di spada, vestire i panni di un mago e molto altro ancora.

A oggi non è ancora possibile disporre della lista completa dei minigames presenti in 1-2 Switch, ma Nintendo ha già sottolineato che la compilation conterrà più di 20 esperienze videoludiche. Ai vari Ball Count, Copy Dance, Eating Contest Milk, Quick Draw, Samurai Training, Table Tennis, Air Guitar, Safe Crack, Soda Shake e Runway si aggiungono Baby, Sword Fight, Wizard, Telephone, Soda, Runaway e Shaver.

BABY

SWORD FIGHT

WIZARD

TELEPHONE

SODA

RUNAWAY

SHAVER

Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Tiger Shop a 275 euro oppure da Amazon a 364 euro.

54

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Frankbel

Lo credo (e lo spero) anche io, ma mancando la conferma visiva manca quella certezza che il gioco lo determini tu e non la casualità della IA.

Mako

onorato di sentire la tua opinione

Johnny

Dubito sia casuale, semplicemente devi capirlo tu, tutto qui.

kaarotstorm

Sinceramente preferisco i giochi da tavolo classici di 'ste qagate vendute a 50€.
Sinceramente preferisco farmi una partita a risiko piuttosto che mungere un vacca inesistente o cullare la parte portatile di Switch per farla smettere di piangere.

kaarotstorm

Infatti mi chiedo come possono attirare utenza con quella roba squallida; forse solo psicopatici con qualche rotella fuori posto.

Frankbel

Non ti pare che rende il tutto un tantino aleatorio? Decide il gioco e non sai perché?

kenzorollo

Wii play era venduto in bundle con un wiimote. Wiisports nn so se era in bundle all'uscita del wii o subito dopo

capomastro

Non capisco perché continui a chiamarlo tech demo ....
È un gioco che può regalare ore di divertimento . Con tanti mini giochi. Non è Zelda e fino a qui siamo tutti d'accordo . Ma resta un gioco . Wii sports non era in bundle ovunque . E nemmeno Wii play ( che era qualcosa di simile a questo )

Johnny

E' proprio il non vederla la parte migliore.

kenzorollo

Nn avete capito il punto del discorso: una volta le techdemo erano presenti nello scatolone

kenzorollo

Giustissimo ma Zelda nasce su wiiu e posticipato millemila volte per fare da lineup a switch. Poi fino a natale con l'uscita di mario è vero che escono giochi cadenzati ma sono remastered pure quelle: Splatoon 2 è paro paro il primo, Mario kart 8 e lo stesso del wiiu.

kenzorollo

Si siamo d'accordo, ma era un bundle. E nessuno difende ps4 o one

kenzorollo

Per skyrim ti do ragione, ma lo sai che l'hanno presentato in pompa magna come third party per switch... Quindi di che stiamo parlando? Per tlou penso che senza difficoltà si trovi sui 30 euro adesso. Inoltre le remastered sono per lo più indicate a chi nn ha giocato in precedenza. Personalmente evito di ricomprare vecchi titoli solo per la grafica pompata

Aldo Costagliola

io le possiedo tutte, pucci pucci. E le vecchie glorie te le fanno pagare. Prova a comprare the last of us remastered o skyrim remastered e poi mi fai sapere

elros mente

puoi trovare video di gameplay del treehouse del ping pong,poi io non direi migliori,sono diverse uno può preferire l'uno o l'altro o apprezzarli entrambi e usarli in modo diverso in base alle condizioni,io ad esempio porterei volentieri all'uni switch per giocare a ping pong o al duello con le spade con amici e amiche durante la pausa,e sicuramente anche chi non è un giocatore ci si divertirà,ovvio che la wii non posso proprio portarla,e così lascio le carte a casa xD

Frankbel

Voglio proprio vedere come si possa giocare a ping pong e a duello con le spade senza vedere la pallina, o la spada. Le versioni wii sport non possono che essere migliori.

Darkat

Ci sta XD infatti non capisco le storie ora, è ovvio che al lancio vogliano cercare di tirare via qualche soldo dagli appassionati

elros mente

duello con le spade e ping pong...DUELLO CON LE SPADE E PING PONG!! il resto si può buttare ma ci sta il DUELLO CON LE SPADE E IL PING PONG !!!!

DonatoMonty81

Non l'ho voluto menzionare, perché mi spiaceva riportare alla mente certe cose XD

Gunny35

https://uploads.disquscdn.com/...

Gunny35

https://uploads.disquscdn.com/...

X-rays

minigiochi per malati di mente, voglio vedere quanti nintendari si vedranno per le strade allattando la console che piange

Sagitt

Già

Alessandro

boh....ma seriamente?

Jericho

Voglio le spade laser :D

Simtopia23

PS4 al lancio aveva Knack, sto ancora ridendo.

Frankbel

Non tutti i mini giochi sono da buttare, ma alcuni sono tristi, troppo tristi.

Simtopia23

Non capisco la polemica, è Johann Sebastian Joust, solo che con Switch te lo puoi portare ovunque.

Carino da portarsi alle feste ma in pochissimi lo compreranno a prezzo pieno, Switch al lancio è la Zelda Machine.

R4nd0mH3r0

ah ma non è lercio?

met

mioddio "baby" è agghiacciante O_o

Beppy the Pilgrim

"no more doubt, the new way is here" (cit.)

Sagitt

In compagnia sono divertenti ma di certo non sì possono pagare più di 10€

Nuanda

Na Nintendaro convinto ho provato profonda tristezza al vedere il video di Baby....

Frankbel

Davvero, questi pseudo-giochi sembrano il castigo di un di0 giapponese. Maghi, passerella, bimbo, barba, combattimento di spade... solo un d3mente potrebbe fintare di avere dei veri oggetti in mano e mimare il feedback inesistente.

Sagitt

la troverai con zelda, questo lo troverai a 2€ da gamestop

Sagitt

dovevano integrarla come demo

Frankbel

Dai casual games ai cagat games, la grande innovation nintendo.

Frankbel

I tizi che fanno finta di divertirsi sono patetici e pacchiani.

Kamgusta

Questi giochi sono pensati per bambini di 6 anni che il babbo non li fa giocare col rasoio perché si tagliano...
Dai 18 in su la barba ce l'hai davvero e non ti serve un gioco per emularla, basta che vai in bagno e te la fai.

Kamgusta

Scusa. Non lo faccio più.

fabio1992

Le grandi esclusive Nintendo: accudisci un bambino, rispondi al telefono e fatti la barba.
https://uploads.disquscdn.com/...

DonatoMonty81

Zelda è IL GIOCO al day one. Il resto fa da cornice in attesa dei prossimi titoli veri.
PS4 o XboxOne al day one non ricordo avessero un titolo di questo peso

DonatoMonty81

Assolutamente d'accordo

DonatoMonty81

Un gioco del genere è semplicemente un casual game, nemmeno il suo creatore avrà pensato un attimo che possa essere definito giocone.
Capisco la tua ironia, ma mi sembra fuori luogo

Darkat

Ragazzi, lo sappiamo tutti che questa estate ci sarà in bundle con questo gioco incluso, Nintendo ha sempre fatto così, dopo qualche mese la console in bundle, non facciamo tragedie se vogliono guadagnare

Kamgusta

Giocone

Luigi24

Molti dicono che doveva essere dentro il bundle, siccome Nintendo non ha voluto, secondo me dovevano mettere almeno una demo con 4/5 minigiochi cosi da far scoprire all'utente le novità (Hd rumble, etc..) e invogliare poi a prenderlo.(ma 50€ sono troppi)

Mako

Sicuramente non sarà un brutto gioco, Nintendo non li sa fare brutti, però 50 euro rimane esagerato

Mako

Dovevano fare come Nintendoland su Wii U, in bundle con la console, se no ti spendevi 50 euro in più per avere un altro gioco in bundle al posto suo

Enzo

vero... grave errore di nintendo anche se a a sto giro son fiducioso

God Wars: Future Past, la nostra recensione

RPG Maker FES: la nostra recensione

Get Even: la nostra recensione

Star Trek: Bridge Crew, la nostra recensione