Mass Effect: Andromeda includerà un sistema di microtransazioni | Rumor

09 Marzo 2017 10

Le informazioni sulla componente multiplayer dell'atteso Mass Effect: Andromeda sono ancora molto poche nonostante il titolo debutterà a fine mese. Nelle ultime ore però in rete è emerso un particolare che, siamo certi, non sarà apprezzato da tutti i giocatori.

Sembra infatti che il nuovo episodio della serie firmata Bioware includerà al suo interno un sistema legato alle tanto discusse microtransazioni.

Il rivenditore britannico Shop.to ha infatti inserito nel suo listino online delle card contenenti gli Andromeda Points, una moneta di gioco che permetterà di acquistare nuovi oggetti da utilizzare nel comparto online di Mass Effect.


Al momento Bioware non ha rilasciato dichiarazioni su quanto recentemente emerso, tuttavia siamo certi che prossimamente verranno resi disponibili nuovi dettagli.

E' bene comunque precisare che i Punti Andromeda sicuramente si guadagneranno anche giocando e, considerando che il comparto online di Mass Effect non avrà una sezione competitiva, l'equilibrio del multiplayer non sarà in nessun modo intaccato dal sistema di microtransazioni.

Vi ricordiamo che il nuovo episodio della popolare serie vedrà il suo debutto su PC, Playstation 4, Xbox One a partire dal 23 marzo. Recentemente è stato inoltre confermato che l'infrastruttura online non sarà basata su server dedicati ma sarà peer-to-peer, proprio come in Mass Effect 3.

Meglio Moto G4 ma Plus nel 2016? Motorola Moto G4 Plus, compralo al miglior prezzo da Amazon a 178 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
c1cc1073

Compro Mass Effect per il single player, fino a che le microtransazioni non andranno a intaccare la mia storia, chissene.

shaytan79

da mass effect a cassa effect...EA sta facendo di tutto per battere cassa con questo gioco

Gabriele Di Bari

1 - No lingua italiana (e va beh, chissene)
2 - Multiplayer P2P (l'unico dei giochi EA moderni) aka lag a gogo e 0 competitività
3 - Micro-transazioni...

Sono felice di non averlo prenotato.

MR TORGUE

il cancer-o-level per questo gioco sta andando oltre 9000

Andrej Peribar

Alla fine è un gioco freetoplay ... ah no?!
Alla fine sarà la pirateria su PC ... ah no?!
Alla fine costerà una decina d'euro ... ah no?!

Zynkali

L'importante è che siano solo per l'online.

GiulioN7

Sono esattamente come nel 3, servono per aprire i pacchetti che valgono SOLO per il multiplayer. Niente di cui allarmarsi :)

SimoFirenze

quanto le odio ste cose...mah

DCasin

L'importante è che non intacchino in nessun modo il gameplay offline (dlc a parte),

Francesco R

Speriamo che siano come nel 3, completamente bypassabili. Permettevano di comperare le casse di power-up più rapidamente ma erano proprio per i più pigri.

Dragon Ball FighterZ: la nostra anteprima

All-Star Fruit Racing: la nostra recensione

PES 2018 Single Player: la nostra recensione

Redout: la nostra recensione