STEEP si gioca gratis per tutto il fine settimana

09 Marzo 2017 5

Ubisoft annuncia il primo weekend gratuito di STEEP, open world in cui il giocatore sarà chiamato a scalare le montagne e a dedicarsi a diversi sport estremi, tra cui sci, parapendio, snowboard e altro. Più precisamente, gli utenti avranno la possibilità di accedere alla versione di prova nei seguenti orari:

  • Xbox One: dal 10/03 alle 8:00 fino al 13/03 alle 9:00
  • PlayStation 4: dal 10/03 alle 18:00 fino al 13/03 alle 18:00
  • Uplay: dal 10/03 alle 18:00 fino al 13/03 alle 18:00

Una volta terminata la prova, i giocatori che decideranno di acquistare il titolo avranno diritto a uno sconto e, ovviamente, potranno conservare i salvataggi. E' bene sottolineare che su Xbox Live, la versione versione standard di STEEP verrà proposta a metà prezzo, mentre la Gold Edition sarà scontata del 40% (offerta valida fino al 21 marzo).

Sul Playstation Network invece, il prezzo dell'edizione standard verrà ridotto del 50%, mentre la Gold Edition del 44% (offerta valida fino al 15 marzo). Durante la fine di marzo, Ubisoft sconterà del 40% entrambe le versioni, il tutto direttamente sullo store di Ubisoft.


Con il recente aggiornamento di Steep sono state aggiunte le vette selvagge ed estreme del Monte Denali in Alaska, che daranno ai giocatori l’accesso a 21 nuove sfide, 2 nuove sfide dei marchi e un nuovo Racconto della Montagna. Nel territorio sono presenti creste estreme, imponenti ghiacciai, nuovi centri abitati e chilometri di natura selvaggia e incontaminata. Due Contest permetteranno ai giocatori di aumentare la propria reputazione spingendosi oltre i propri limiti sulle piste per raggiungere la cima della classifica. I giocatori potranno continuare

Potete leggere la nostra recensione di STEEP seguendo questo link.

Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7 è in offerta oggi su a 350 euro oppure da Media World a 449 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TiFaccioDelMale

Sono dell'idea completamente opposta sinceramente. Un gioco di sport estremi per me non deve essere simulativo, anche perché é praticamente impossibile ricreare fedelmente (ad esempio, visto che lo pratico per passione) ciò che si prova durante una discesa in snowboard. Per me deve essere semplicemente divertente, se voglio andare in snow aspetto la neve e vado in montagna! Che un gioco sia stravolto e surreale é più che normale, l'importante di un gioco é che diverta. Non parliamo di simulatori qua (anche perché servirebbe ben altro hw, come tavola sotto i piedi, visore VR ecc), ma di GIOCHI. Questo é il mio punto di vista e un paio di argomenti, se tu ne hai altri sono disponibile a discuterne.

tivi92

Ma perché non chiudono quella monnezza di Uplay e trasferiscono tutto su Steam?

SimOOne

E' il brutto dei giochi prettamente online..
All'uscita costano un botto, poi il prezzo scende e diventa appetibile ma resta il dubbio circa l'utenza ancora presente..
Volevo prendere The Division a 15 euro qualche tempo fa ma poi ho desistito proprio per questo discorso..

kpkappa

Ste cose meglio farle dal vivo finché l'età lo permette.

Fandandi

Qualcuno che ci gioca? Giusto per sapere come se la sta passando, ho paura sia stra abbandonato.

Uncharted: L'Eredità Perduta, la nostra recensione

Matterfall: la nostra recensione

Yakuza Kiwami, la nostra anteprima

Sine Mora EX: la nostra recensione