Zelda: Breath of the Wild, Nintendo racconta come è stato realizzato | Video

15 Marzo 2017 164

Nintendo ha pubblicato nelle scorse ore un documentario, diviso in tre parti, sul making of Zelda: Breath of the Wild. Si tratta di filmati che raccontano quello che al momento rappresenta il titolo di punta della line-up iniziale di Switch, utilizzando un'altra prospettiva, ovvero i retroscena che ne hanno accompagnato la realizzazione.

Il produttore del nuovo capitolo della saga di Zelda, Eiji Aonuma, e il Direttore Hidemaro Fujibayshi descrivono gli aspetti fondamentali del mastodontico lavoro portato avanti dal team di sviluppo, grazie al quale è stato possibile creare un mondo vasto e pulsante, in cui il giocatore può sentirsi libero di vagare ben al di là dei confini della trama principale.

I possessori di Nintendo Switch possono prendere visione del documentario con sottotitoli in lingua italiana tramite la sezione notizie dell'interfaccia. Chi ancora non possiede la console può avviare la riproduzione dei tre filmati riportati poco sopra. Il documentario rappresenta un ulteriore elemento per valutare se effettuare l'acquisto di Zelda: Breath of the Wild, anche se l'unanime consenso della critica lo ha già collocato nell'Olimpo dei videogiochi più riusciti di sempre.

Potete leggere la nostra recensione a questo indirizzo.

Una scelta che vi fa onore? Honor 5c, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 164 euro.

164

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sagitt

no, ci guardo dopo :D

Sagitt

sono esempi, poi uno può portarsela dove vuole, esattamente come si fa con un tablet, notebook ecc..

Darkat

Non so se stai leggendo cosa sta scrivendo qui su sulle vendite di Switch ma io sto screenshottando tutto ahahahah è magnifico

Darkat

Ahahahah da questo stesso articolo che citi tu e che forse non hai letto:
"C'è una spiegazione fisiologica però per questi dati sconfortanti. Le scorte sono decisamente scarse, e chi non ha prenotato la console prima del lancio sta avendo difficoltà a trovare la console in stock presso i retailer. In Italia non stiamo soffrendo di questi problemi di disponibilità, ma in Giappone ed in UK la console è praticamente esaurita. Del resto, Nintendo aveva promesso di distribuire 2 milioni di unità nel primo mese, ma 1,5 milioni sono già state vendute."
Io non ho davvero parole ahahah sai quante settimane ci ha messo wiiu a raggiungere i due milioni? Tu dici cose a caso, linki perfino articoli senza averli letti, io davvero sono senza parole. Vai a strillare vai, ti lascio nella tua desolazione mentale

Sagitt

non solo, anche l'ottimizzazione in generale attorno al chip

Darkat

Ma dove????? Ahahahahah ho appena controllato e Switch ANCHE IN GIAPPONE ha venduto più di wiiu, 331.000 contro 308.600, Non solo ma ha superato pure PS4 in Giappone che debuttò con 322.100 unità vendute. L'unica console che Switch non ha superato è Wii, che ancora oggi è la console home che ha venduto più unitá al mondo.
Sei veramente assurdo, dici dati inesatti spacciandoli per veri e non ti arrendi. E poi dai del troll a me! Ahahahah torna a rosicare vai

X-rays

http://www.eurogamer .it/articles/2017-03-16-news-videogiochi-classifiche-di-vendita-giapponesi-switch-in-calo-vertiginoso-ghost-recon-wildlands-e-il-gioco-piu-venduto

X-rays

ti ripeto, nel totale delle due settimane ha venduto meno del wiiu, e per quanto tu possa trollare, il fatto rimane

Darkat

Nel complesso ha praticamente doppiato WIIU, in alcuni paesi ha superato PS4 :) e sicuramente un flop no? Infatti tutti ne parlano male, sia di Switch che di Zelda ahahahah ma quanto starai rosicando

Darkat

Sisi ho visto, ha fatto il delirio, che poi cosa cambia? XD tutto il software di gestione è diverso, quindi l'ottimizzazione, che il processore avesse i risultati come x1 lo si sapeva già, Io boh, rimango scioccato dalla cretin@ggine di questo ragazzo

X-rays

stai parlando di cose diverse dall'argomento che hai commentato, la potenza e comunque nella seconda settimana, in giappone, switch ha venduto meno di wiiu, prendi un malox

Sagitt

Guarda nell'articolo dove dicono che x1 non è custom

Darkat

Proprio non si vuole arrendere, deve ridicolizzarsi sempre, ora ha detto che da un benchmarks non si possono ricavare i dati per il calcolo dei gigaflops, io sono svenuto

Darkat

Ecco, ripetitelo per un centinaio di volte allo specchio, Switch vende bene, Zelda è stato un successo. Dai, prima o poi lo accetterà

Darkat

Bravo!

X-rays

che ti piaccia o no.

X-rays

puoi trollar quanto vuoi, ma non cambi la realtà

Darkat

Ancora? Tagliatemi le vene

Darkat

Ancora con questa storia, santo cielo

X-rays

insomma però, delle situazioni meno comuni di quanto mi aspettavo, praticamente gioco di più io... con il cellulare :/

Sagitt

se per questo anche un ds o una psp non stavano in tasca, con portatile non vuol dire da avere sempre dietro, ma pensa un viaggio in treno/aereo.. pensa magari uno che sì trova in opsedale, pensa ad un bambino dalla nonna, pensa a chi per lavoro è in viaggio (trasfertisti)

X-rays

hem, lol quando penso a switch come console portatile mi vengono in mente quei rapper con le tasche enormi :D effettivamente in tasca non ci sta, e non è che in banca, o in piedi sull'autobus etc puoi togliere fuori la console con i joycon attaccati, chi ce l'ha magari potrebbe dirmi in quali frangenti si è trovato a giocare fuori di casa?

Sagitt

Per me il gioco di corse migliore degli ultimi anni rimane hot pursuit, team nfs e burnout uniti... è raro che mi metta a giocare ad un gioco di corse ma quello era veramente divertente

X-rays

si ma FH è una categoria completamente diversa di gioco, e detto tra noi, per me è il racing più bello e divertente di sempre in ambito console, poi ci sono derivazioni arcade che possono essere divertenti, ma dopo un po' mi stanco della fisica irreale

Everything in its right place.

Ma su xboxway non scrivi più? Ti seguivo sempre.

X-rays

ti serve una visita psichiatrica, altrochè

Everything in its right place.

Sti autocompositori sono sempre peggio mi sa.

Sagitt

Dillo a trackmania

Sagitt

Tipo a lavoro, quando sei in giro con amici, a scuola, ecc... :) genio del male

X-rays

ma sei ancora qui? non vai nemmeno a mangiare? asciuga la bava alla bocca ed apri la finestra

Everything in its right place.

Tutto questo Web ti ha fatto male mi sa.

X-rays

chi se ne frega delle battute, sei tu che da bimbo presti attenzione alle battaglie sul ueb, e nel frattempo io ti irrido

Everything in its right place.

Battuta già fatta, dovresti aggiornare il repertorio.

X-rays

ma anche negli arcade, fa piacere guidare un auto e non umn kart che rimbalza su alberi e macchine :/

X-rays

tipo un ascensore non troppo ampio? :D

Sagitt

È come paragonare qualcosa di noioso a qualcosa di divertente

Sagitt

Forse ci sono posti dove non puoi presentarti con una Switch anche se portatile

X-rays

ma come, non era una portatile sta switch? non eri sempre in ogni luogo ed in ogni lago per giocare con le sue due ore e mezza al "vaga nel nulla"-elda?

X-rays

ma nemmeno a paragone, ha un modello di guida cosi raffinato che è come paragonare la cioccolata alla m....

Sagitt

abbastanza noioso però anche se graficamente appagante :D

Meglio need for speed \ burnout :D

Sagitt

vai capo!

Sagitt

forse perchè non sono perennemente a casa :D?

X-rays

come mai non ti stai annoiando a zelda? sei onnipresente nei forum, pensa te che divertimento e dire che hai anche comprato il pass per annoiarti più a lungo eh

X-rays

evidentemente tu di divertimento capisci poco, e non mi meraviglia, si era intuito

X-rays

che, se mi permetti, è un giocone

Sagitt

:°D

Sagitt

dai solo perchè non puoi giocarci ancora, non piangere :p

Torna a forza horizon

X-rays

guarda, come offendi tu, non offende nessuno. ma, seriamente, all'asilo parlate tutti cosi?

Sagitt

certo capo!

Sagitt

sei troppo uno spasso

Uncharted: L'Eredità Perduta, la nostra recensione

Matterfall: la nostra recensione

Yakuza Kiwami, la nostra anteprima

Sine Mora EX: la nostra recensione