The Witcher: CD Projekt RED non esclude un nuovo capitolo

21 Marzo 2017 35

The Witcher 3: Wild Hunt ha saputo catturare l'attenzione di un numero particolarmente elevato di videogiocatori, i quali hanno avuto tra le mani un'avventura incredibile, resa ancor più epica grazie a due espansioni convincenti. Gli sviluppatori di casa CD Projekt RED hanno più volte sottolineato di aver chiuso la saga con il terzo episodio, decisione che potrebbe subire un cambio di direzione grazie allo straordinario successo di The Witcher 3.

Il CEO di CD Projekt RED, Adam Kicinski, ha rilasciato alcune dichiarazioni che sembrano lasciare aperte le porte all'arrivo di un eventuale seguito. Riportiamo le parole del responsabile del team di sviluppo.

"Sarebbe ingiusto per i fan non realizzare un seguito. Abbiamo lavorato a questo universo per oltre dieci anni, di conseguenza non penso possa finire così. E' ancora presto per parlarne, ma non ci siamo dimenticati di questa serie".

E' bene sottolineare che la società è al momento impegnata alla lavorazione di Cyberpunk 2077, avventura ispirata all'omonimo gioco di ruolo creato da Mike Pondsmith. Verosimilmente, i programmatori, una volta terminati i lavori legati al progetto in corso, avranno modo di riflettere sul futuro della serie The Witcher.

Poca spesa per massima resa? Meizu m3, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 162 euro.

35

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DeeoK

Sì, esatto, forse mi sono espresso male: non è che siano potenti in sé, è che praticamente tutte le quest si risolvono con la loro attivazione.

Patrash Cannigan

I sensi in realtà c'erano anche a The Witcher 2. Si attivavano con z, era tipo un bagliore. Ricordo che la usavo un casino quella funzione. Secondo me non sono troppo potenti, semplicemente ne hanno un po' abusato per costruire le quest. Ma stiamo proprio andando sul pelo nell'uovo. Sicuramente se facessero un seguito lo migliorerebbero ulteriormente.

chri “Snake37” Pro

The Witcher 3 è l'unico che mi ha suscitato tristezza e nostalgia alla conclusione della storia..
Essendo un vecchio giocatore di The witcher,spero che continueranno la saga con nuovi capitoli.

KaIser

145 h con tutti i dlc e moltissime quest.
è un gioco infinito..
l'unico problema è che ho il pg al liv 92 e no riesco a trovare più missioni secondarie, ragion per cui su pc ho attivato la debug console e sto livellando con gli elementali del fuoco ..
questo è il gioco perfetto per quanto mi riguarda

DeeoK

Sì, è un po' fastidioso: i sensi sono decisamente troppo "potenti".

DeeoK

Non lo so, sono molto dubbioso a riguardo.

IFrauzI

Anche perché tra i 3 titoli usciti di the witcher solo l'ultimo è giocabile per me, dopo aver giocato a TW3 ho provato il primo e no grazie, il secondo è carino ma non riesco a giocarci con tutta quella lentezza del personaggio, quindi un altro gioco ben fatto non ci starebbe male

IFrauzI

Anche secondo me il senso della loro risposta è quello, però se vogliono spremere ancora la serie the witcher ma facendolo con impegno, con un gioco all'altezza o superiore al terzo capitolo a me va più che bene :D

IFrauzI

La storia a me è sembrata abbastanza longeva, anche per il fatto che praticamente non puoi fare solo la storia principale, perché per stare al passo con il livello consigliato dalla missione devi per forza fare le secondarie.

Borindil

Cofermo tutto quello che hai detto..però questa volta sembra uj ritorno alle origini con elex

Cristmas

la campagna in se, escluse espansioni mi pare duri intorno alle 30 ore, con le due espansioni aggiungici 15 ore circa mi pare. Io che ho fatto la maggior parte delle missioni secondarie mi è durato quasi 200 ore.. ma conosco chi ne ha accumulate di più :D

ErCipolla

Questo è vero. Ho amato il gioco, ma è un po' troppo guidato. In TW2 ricordo che non era così ovvio cosa fare per proseguire. Ora basta seguire la minimappa e una volta sul posta attivare i Witcher Senses e sei a posto.

ErCipolla

Beh, forse dipende anche dalle scelte che fai durante il gioco, il finale che ho ottenuto io vedeva Geralt e Yennefer in "pensione" a godersela stile "vissero felici e contenti".

Ma non è tanto questo il punto. Il punto è che quando uscì TW3 i CDProjekt dissero che era la loro "ultima avventura" di Geralt. Questa affermazione ora suona quasi come un "abbiamo detto che era l'ultima ma visti tutti i soldi fatti con tw3... beh, magari non è l'ultima". Boh, sarò cinico io, ma la leggo così.

DeeoK

Mi piacerebbe che curassero di più le quest dal punto di vista dell'approccio: praticamente tutte si risolvono con i sensi da Witcher. In ogni caso sono ben felice di un nuovo TW.

DeeoK

I PB non fanno capolavori da Gothic 2.
Risen era un bel gioco ma troppo simile a Gothic 1 senza averne però l'atmosfera.
Il resto sono giochi carini ma niente di più.

Choz Chozzy

Non ho mai calcolato il tempo di gioco, però direi tanto, ma se vai solo di guest principale perdi delle missioni secondarie stupende (alcune fanno scompisciare anche XD) che molto spesso coinvolgono anche personaggi importanti, e poi ti aiutano anche nello sviluppo del pg con i punti esperienza; io ti consiglierei ad ogni modo di prendertela con calma e affiancare alle missioni principali le guest secondarie in base al livello, è un gioco che va gustato tutto!

pietro

ragazzi dite quel che volete ma io (dopo aver visto come lavora cd project red) comprerei al volo un nuovo capitolo di the witcher.. che sia un prequel o un sequel chissenefrega.. speravo che non abbandonassero! penso sia l unico gioco del quale ho acquistato i dlc!!

Ravafra

Comprata la Goty di The Witcher 3 giusto ieri, ci ho giocato giusto un paio d'ore. Che dire: spettacolare, dalle meccaniche alla grafica, non ho trovato ancora nulla che mi abbia fatto storcere il naso. E il cavallo? Era dai tempi di Red Dead Redemption che non si vedevano cavalcate così ben fatte. Una sola domanda a chi l'ha finito una volta o più: svolgendo solo la storia principale, quanto può durare in termini di longevità? E finendo le quest secondarie?

lars_rosenberg

Il finale di Blood & Wine è piuttosto conclusivo.
Se faranno altri Witcher saranno o prequel o incentrati su altri personaggi.

Actze

concordo per l'attesa delle patch, come ho fatto anche io. il controllo alternativo invece non mi è piaciuto e ho tenuto quello standard

Actze

anche io sono fan, secondo me non era una chiusura definitiva. anzi mi è sembrato addirittura un capitolo interlocutorio (a livello di storia intendo), tutto incentrato sulla ricerca di Ciri. e anche nel finale non è che vengano chiuse chissà quali porte al possibile seguito

Francesco Venturini

Finito di giocare solo un mese fa la gameoftheyear! Sarò anche arrivato tardi, ma sembrava un gioco uscito ieri...spettacolo!!!

Borindil

Io sinceramente aspetto solo il nuovo capolavoro dei piranha bites cioè elex

ErCipolla

Sono un gran fan della serie, ma a mio avviso TW3 era una buona chiusura.

Non fa bene fossilizzarsi sulla stessa proprietà intellettuale ad eternum, altrimenti prima o poi, per quanto sei bravo, fai la fine di Infinity Ward, chiusa in un ciclo infinito di rilascio del prossimo Call of Duty, ogni anno uguale a quello dell'anno passato.

Purtroppo l'industria videoludica (come quella cinematografica) preferisce sequel e remake perché hanno già una base solida di fan, mentre una proprietà nuova è, per sua natura, rischiosa. Io mi aspetto di più da CDPR, spero Cyberpunk abbia un gran successo e riesca a dimostrare che c'è ancora spazio per avviare nuove serie di alto calibro senza andare in perdita.

momentarybliss

Beh i giocatori non penso siano ancora stufi. Certo la formula di gioco non potrà cambiare più di tanto, ma potrà essere ulteriormente rifinita, fino ad arrivare ad un gameplay perfettamente bilanciato. L'importante è che manterranno il giusto bilanciamento tra trama, missioni e sandbox

Choz Chozzy

Per forza di cose qualcosina doveva esserci, ma hanno dimostrato di essere affidabilissimi, e di saper fare dei capolavori, quindi magari un azzardo lo meritano. Poi per il prossimo The Witcher si ricomincia ad aspettare l'uscita della GOTY! XD

Maurizio Mugelli

la storia della caduta di Kaer Morhen e del massacro dei witcher sarebbe sicuramente interessante

Plinky

La mia software house preferita <3

Le possibilità sono tante, potrebbero fare anche tutta una saga su Vesemir da giovane

Emiliano Frangella

MAGARI!!!!!

Emiliano Frangella

non al dayOne........
the witcher 3 per esempio era molto piu completo e giocabile dalla patch 1.4.
con l'aggiunta dei forzieri. prima non cerano pensa e del controllo migliorato alternativo

Giulk since 71'

Uno dei giochi più belli di sempre a mio parere e per i miei gusti, spero veramente facciano un nuovo gioco *___*

Fafnir

appena avrò un pò di tempo dovrò prendermi le espansioni, ste software house meritano ogni centesimo.

Maurizio Mugelli

interessante... l'arco principale di storie iniziate nei libri (la storia di Ciri e Yennifer) si conclude in witcher 3 quindi dovrebbero andare a creare una trama del tutto originale, senza essere un prosieguo dei libri.
beh il mondo e' decisamente molto dettagliato quindi le idee non mancheranno mi auguro.

PSeeCO

Un loro titolo al day one equivale ad uno di quasi ogni altra software house dopo 4 o 5 patch... C'è da dire che non è che sfornano un titolo ogni 6 mesi, ed un motivo c'è!

Choz Chozzy

Ho preso la GOTY, finito 2 volte il gioco principale, e adesso lo sto rigiocando la 3a volta in modalità plus per poi iniziare con le 2 espansioni Hearts of stone e Blood and Wind... Niente, semplicemente epico, tanto che potrei considerare di prendere Cyberpunk 2077 al dayone!

Mario Kart 8 Deluxe: la nostra recensione

Wonder Boy The Dragon's Trap, la nostra recensione

Warhammer 40K - Dawn of War III: la nostra recensione

Mario Kart 8 Deluxe: anteprima su Switch