La versione PC di Mass Effect: Andromeda è stata violata in soli 10 giorni

04 Aprile 2017 67

Il fenomeno della pirateria è sempre stato un grosso problema per le software house che sviluppano giochi su PC, e sono molti i team di sviluppo che inseriscono all'interno dei loro titoli programmi creati appositamente per evitare eventuali manomissioni dei loro software. Spesso però i sistemi vengono aggirati ed "i pirati" della rete hanno la meglio.

Denuvo è proprio uno di questi sistema DRM ed è stato utilizzato proprio da Electronic Arts sul recente Mass Effect: Andromeda, tuttavia il potente sistema anti-pirateria sembra non sia servito allo scopo.

Il nuovo episodio della serie firmata Bioware è stato infatti violato in soli 10 giorni da un gruppo di hacker che sono riusciti ad aggirare tutte le protezioni presenti nella nota tecnologia. Mass Effect: Andromeda però non è il titolo, protetto da Denuvo, violato più velocemente, il poco invidiabile primato spetta infatti al survival horror di Capcom, Resident Evil 7, che in soli cinque giorni è stato "craccato".

Al momento non sappiamo se Electronic Arts rimuoverà Denuvo con una futura patch. Non è neppure chiaro se Mass Effect: Andromeda stesse utilizzando l'ultima versione del sistema DRM che sarà, invece, implementata in Sniper: Ghost Warrior 3, titolo che approderà sulle nostre piattaforme, il giorno 25 aprile.

L'ultima versione di Denuvo riuscirà a tenere i "pirati" della rete lontani dallo sparatutto CI Games ? Al momento ovviamente non lo possiamo sapere ma presto scopriremo la risposta.

L'atipico che non delude in Italia? Meizu MX6, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 239 euro.

67

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ErCipolla

La protezione che descrivo (chain of trust) è quella usata nelle console moderne (ps4/xb1) e sui dispositivi ios.

Non sto dicendo che non sono bucabili, ma è molto più difficile. E soprattutto: quando aggiornano il sistema operativo chiudono i buchi e quindi bisogna trovarli di nuovo.

Fafnir

grazie è uno dei miei tanti pregi.

kekkojoker90

Si ma ho giocato con successo pure a mmo...

hammyboy

5? fai 5 secondi vah.

Fafnir

ho cali d'attenzione..mi perdo.

Fafnir

ai 5 aggiungi quelli per rispondermi + quelli per leggere sto gran sucamelo

hammyboy

io, e son 3 minuti meno sprecati dei 5 secondi per leggere il tuo.

Wrenchies

Dovrebbe essere un gdr (genere che a me piace) ma inquisition ha una struttura più da MMO forse è per quello che siamo rimasti fregati

kekkojoker90

Non riesco perché non mi piace. Eppure altri giochi simili mi piacciono...

Wrenchies

Anche io non riesco a giocarci perfortuna l'ho acquistato a 10€ sul playstation store

kekkojoker90

Ce l'ho ma non riesco a giocarci per quanto non mi piaccia. Devo dire anche però che quello stile poco mi garba.

kekkojoker90

Eccomi provata la demo di titanfall 2 e adesso lo compro (su console)

Sgnapy

il tuo discorso non fa una piega :)

Luke

Gli accattoni seriali esisteranno sempre... Ma se il prodotto che proponi è valido non devi preoccuparti della pirateria...

Luke

Si esatto

Luke

A mio avviso troverebbero anche il sistema di bucare una protezione basata su firma digitale. Diciamo che (non so quanti anni hai tu) a 29 anni di dichiarazioni anti pirateria inizio ad averne viste parecchie ma nessuna davvero efficace nel lungo periodo.

Luke

Beh va però detto che proteggere il gioco 10 giorni vuol dire tanto... Diverso il discorso invece di avere il gioco online già crakkato prima ancora del rilascio ufficiale. Commercialmente parlando si intende :D

Luke

Su questo punto mi sento assolutamente di concordare ma resta pur vero che ormai tutti gli store (Amazon, Steam) offrono il reso veloce... Quindi questa logica decade un pò anche se convengo con te che vorrei provare i prodotti PRIMA di cacciare il grano.

Coolguy

Tranquilli. A breve arrivera' l'ora della PS4. Fw 4.50 bucato un user-mode e kernel-mode (quasi).

Coolguy

CPY:GRANDISSIMI

Gef

Ma anche meno.

hammyboy

non ho mai provato c'e' da fidarsi?

Biggy866

questi giochi li bucano subito, mentre fifa 17 e sniper Elite 4 ci sono novità??

VaDetto

Sono sempre affascinato da come riescono a fare queste opere!

Ricordo il lavoro per Assasin's Creed. Giornate a capire che c'era un file nel gioco che dialogava con il server Ubisot. Capito ciò hanno fatto si che il file comunicasse con un server farlocco così da avere sempre feedback positivi per poter quindi andare avanti col gioco

Sgnapy

Non sono di certo un santo, ho iniziato a usare un c16 ed è da quei tempi che la pirateria esiste. dovrebbero ormai capirlo che tutte queste protezioni non servono a nulla se non a scocciare chi compra gli orginali.

cino

Difficile dire se un prodotto ti piace senza poterlo provare però... Quando facevano le demo con un livello giocabile almeno gli utenti potevano provare il gioco e decidere, mentre adesso è più complesso. Ora la vera domanda è: perchè non fanno più le demo? I maligni potrebbero pensare che causa bug/scarsa ottimizzazione molti non comprerebbero il gioco dopo aver provato la demo.

cino

Io l'ho letto, ci vogliono circa 3 minuti.

ErCipolla

Infatti non lo fa nessuno per quello... per ora almeno.

franky29

Non sono italiani?

Andrej Peribar

Poi c'è il CEO di CD Projekt RED, Marcin Iwinski

"Siamo rimasti stupefatti perché, onestamente, non ci aspettavamo un tale successo. Dati alla mano, la serie The Witcher ha venduto più di venti milioni di copie, delle quali almeno la metà sono di The Witcher 3. Ha praticamente raddoppiato le vendite della serie."

"Stavo pensando che The Witcher 3, e vale lo stesso anche per The Witcher 2, è stato lanciato senza alcuna protezione. Quindi sin dal primo giorno si poteva scaricare il gioco e passarlo a un amico, o anche a un nemico, su una memory stick. Nonostante ciò ha venduto circa dieci milioni di copie tra tutte le piattaforme."
Luca

Ah ok, ora ho capito cosa intendi. Però sarebbe una tale rottura di scatole per l'acquirente (quello legale intendo) che compromettere così tanto l'esperienza di gioco potrebbe diventare un grosso deterrente e limitare le vendite.

ErCipolla

Steam non è always online, fa un check solo all'inizio.

Per always online intendo che la logica di gioco risiede parzialmente su un server remoto, come succede per gli mmo per capirsi

Luca

E pensare che il merito è tutto di un gruppo di cracker nostrani. Altro che i cinesih.

Luca

Ci hanno già provato con l'always online, vedi Steam, ma non ha avuto successo. O meglio per un pò sì, ma poi hanno trovato un workaround anche per quello.

Masterpol

a questo punto potevi comprarli con steam e nel caso di doom farti dare il rimborso. di sicuro era meno sbattimentoso ;)

Drak69

Spero davvero che ci sia una nuova versione che resista di piu, so che non ci puo essere il sistema perfetto, ma almeno deve resistere 30 giorni xD

emmeking

Si, perchè c'è solo quello

Mako0

È insito nell'umanità, non c'è via di scampo.
Il sistema matematico binario su cui si basa l'universo, è fatto di 1 e 0, c'è chi compra e chi "pirata", vita morte bianco nero etc.

PS. Hai ragione

ErCipolla

Pare che sia stato recentemente aggiornato in maniera radicale a dire il vero, e varie fonti in rete dicono che ME usa ancora la vecchia versione. NieR Automata pare usi la nuova versione.

Ad ogni modo, la protezione perfetta non esiste, per come funzionano i sistemi desktop oggi giorno. Se lo puoi eseguire lo puoi modificare bene o male.
L'unica efficace sarebbe una protezione con chain of trust e hypervisor (in altre parole: permettere di eseguire su windows solo app firmate, che è impensabile) o richiedere al giocatore di essere sempre online, anche per giochi che sono single player.

MartinTech

concordo, non mi fraintendere. Ma quando però vedi aziende vergognose che trattano i clienti senza rispetto allora sono contento quando il loro software viene piratato. Fanno salire l'hype con super trailer e poi? Ti tirano fuori un gioco con grafica abbassata e bug a non finire, dopo anni di sviluppo e milioni di dollari spesi e pretendono 60 euro o anche più. Questo atteggiamento deve finire. Concordo che il messaggio giusto da inviare sarebbe quello di non comprare il titolo scadente, ma purtroppo con la storiella di trailer che ti ho detto i giocatori ci cascano ogni anno. Allora non c'è altro mezzo se non la pirateria per fargli capire che siamo noi consumatori a decidere, non loro.
E' un po' come il discorso della benzina. Le compagnie ne approfittano perchè sanno che bene o male hai necessità della macchina. Se gli automobilisti evitassero di comprarla per alcuni giorni, vedi come si darebbero una regolata. Per i giochi se ci pensi non è troppo troppo diverso.

hammyboy

Idem, ho piratato doom per provarlo, provato 10 minuti disinstallato. Il resto del parco giochi sul mio pc è tutto pagato. ( Avevo piratato anche the witcher 3, giocato 1 ora acquistato al volo ! )

Ganjalf

Perfettamente d'accordo, tra g2a e gli altri siti, te li tirano dietro ormai

Drak69

Oramai denuvo non fa piu cosi tanta paura...o cambiano radicalmente il metodo o non credo che saranno in molti ancora a pagare per denuvo

Alberto

De-novo crackato! x)
Avanti con la prossima protezione

asd555

Mah, sinceramente ho piratato un sacco in passato, ma se il gioco mi piaceva alla fine lo compravo, questo perché i produttori hanno smesso di rilasciare delle demo rimpiazzandole (quando va bene) con le open beta.

Per me la pirateria non ha più senso.
Anche in funzione del fatto che ho un PC per il quale ho speso due stipendi, è veramente insensato rifugiarsi nella pirateria inneggiando ai costi elevati dei videogame così come per altri svariati motivi: ormai con i negozi di chiavi compro quasi sempre a metà prezzo ed è successo anche al day one, con Steam puoi richiedere il rimborso entro due ore di gioco, il tempo e le energie da dedicare dietro un gioco piratato sono veramente troppe tra DLC, patch del day one più gli altri aggiornamenti... Si fa molto più a comprarli e non si rinuncia neanche al gioco online.

ErCipolla

Anche solo il fatto che si sa che esce con Denuvo penso che un certo aumento ai pre-ordini lo dia. Chi vuole giocarlo al day 1 e sà in anticipo che non sarà disponibile pirata al day 1 ha più incentivo a preordinare, soprattutto se c'è qualche extra incluso col preordine.

Wrenchies

La stessa bioware che ha fatto uscire DAI un gioco che dire mediocre è fargli un complimento

asd555

Ma magari fosse stato partorito da qualche fan incapace... Invece è tutta roba di BioWare, e che vogliono anche farti pagare.

Luke

Ti rispondo in modo semplice e veloce. Il prodotto è troppo caro? Non lo compri... Stop... Il resto sono parole al vento

Fafnir

io ti voglio bene, ma chi vuoi che legga tutto questo dai? scrivi un libro se hai sto bisogno.

God Wars: Future Past, la nostra recensione

RPG Maker FES: la nostra recensione

Get Even: la nostra recensione

Star Trek: Bridge Crew, la nostra recensione