Xbox One: diversi sviluppatori non supportarono la console

07 Aprile 2017 27

Durante un'intervista, Mike Ybarra, vice presidente della sezione Xbox e Windows, ha sottolineato che sarà proprio Project Scorpio a permettere di riallacciare i rapporti con alcuni team di sviluppo che, dopo il lancio di Xbox One, decisero di interrompere i rapporti con la società di Redmond.

Riportiamo di seguito le parole di Ybarra.

"Il team ha ripensato ai rapporti con i vari team di sviluppo. Con Xbox 360 abbiamo avuto la miglior piattaforma per gli sviluppatori, mentre con Xbox One abbiamo perso questo vantaggio nell'arco di due anni. Ci siamo quindi chiesti il metodo migliore per riallacciare i rapporti perduti".

Digital Foundry ha quindi aggiunto che la maggior potenza di Playstation 4, rispetto a Xbox One, ha convinto gli studi a spostare l'attenzione sulla console di Sony. Microsoft si aspetta quindi di invertire la tendenza grazie all'arrivo di Project Scorpio, macchina da gioco che, una volta disponibile, sarà la più potente mai realizzata.

"Dobbiamo conquistare il cuore e la mente degli sviluppatori. Dobbiamo utilizzare i toolset adeguati, i quali permettono di proporre i loro giochi sulla nostra famiglia di prodotti al completo e al contempo dare la capacità di creare la miglior versione sulle nostre piattaforme".

Potete trovare tutte le specifiche tecniche di Project Scorpio seguendo questo link.

Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 443 euro oppure da Amazon a 548 euro.

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Emanuele Buzzi

La Xbox One nella versione S corregge il tiro rispetto alla pima xbox che era u nprodotto immaturo su alcuni punti di vista, tuttavia, gli sviluppatori che hanno scellto di non dare supporto alla piattaforma MS hanno a mio avviso commesso un errore, non in termini assoluti, ma di valutazione.

riccardik

Il problema per gli sviluppatori è stata la scelta balzana di ms di usare ram ddr3 e una quantità microscopica di ram veloce al contrario di sony che ha fatto l'esatto opposto

KaIser

Cambia sito fai prima.
O clicca direttamente sulla fonte che fortunatamente riportano..

Questo non é giornalismo, questo é cercare di tradurre in italiano, male, una notizia in inglese.

Vive

No in realtà diverse esclusive Sony erano esclusive perché quei sviluppatori si rifiutarono di lavorare su One o Wii U.

Basti pensare a Disgaea, una serie prima esclusiva Playstation adesso anche su Switch.

E' un caso questo principalmente legato agli sviluppatori giapponesi, quelli occidentali di solito o fanno titoli multipiattaforma o esclusive perché Sony o MS li paga per farle.

lore_rock

Ecco perche una console potente era necessaria.

Starnat

Xbox non ha mai venduto granché in giappone, men che meno One, è ovvio che gli studi giapponesi siano poco interessati, recentemente però Spencer è andato in Giappone per incontrare case di sviluppo e instaurare qualche rapporto. Vedremo

Starnat

Cose vecchie che si sapevano, sta cosa che ha detto spencer ha fatto scalpore ma in realtà si sapeva già

Simone

Si ma potevano fare qualcosa di più solide e Logico.
Anche perché saranno comununque supportati e i giochi arriveranno anche lì seppur meno ottimizzzati, perché anche scorpio è una One...

Danny #

Tanto sono gli sviluppatori occidentali quelli importanti... A meno che non ti chiami Nintendo.

Danny #

Il titolo è corretto...

Danny #

Io non sono completamente addentro in questo mondo ma i titoli di terze parti non sono tutti multipiattaforma? A quanto ne so praticamente la differenza sostanziale risiede nelle esclusive Play Station migliori e maggiori di quelle Xbox ma le altre software house non hanno sviluppato per entrambe?
Tutti i titoli migliori io li vedo sempre per entrambi...

Daniele

Si parliamo di altre SH ma immagino che le linee guida le dia MS come anche Sony dall'altra parte.

Simone

Vabbè, parliamo di altre SH.
Quindi questi giochi sono giochi che XO non ha mai avuto e ben venga che li avrà.
Poi con l'UWP performance anche su One aumentano e il porting lo puoi fare anche in 8 ore, che ti costa un giorno per dargli un'ottimizzazione basilare ma importantissima?

Daniele

Non lo so perché non so mai cosa aspettarmi. A parole sono tutti bravi. Avendo sia PS4 che XOs posso dirti che, dal punto di vista dei servizi, microsoft è parecchio avanti a sony e tende ad andare incontro alle richieste dei giocatori quindi non voglio pensare che ci siano versioni diverse dello stesso gioco ma che tutti i giochi girino come hanno sempre girato su XO (quindi dettagli medio bassi ma abbastanza fluidi) e invece su Scorpio vadano sempre in 4k nativo.

manu1234

Esatto. Alla fine il Kinect ê stato molto utile per la ricerca e ci ha donato gli HoloLens e la mixed reality, ma per la one era quasi inutile

Simone

Sì ok, ho riletto.
Certo è poco intuitivo.
Possiamo dire allora che ci saranno giochi ottimizzati "esclusivamente" per Scorpio mentre per One arriverà soltanto la versione che sono costretti a mettere

deepdark

Molti sviluppatori giapponesi non si sono incul8 la microsoft, più di quanti non lo facessero prima.

Simone

No, infatti rileggo

Daniele

Sicuro di aver letto bene?

Simone

Cioè.
Il titolo dice una cosa...
Il contenuto dice tutt'altro.
Il titolo dice che non verrà supportata.
Il contenuto dice che ci sarà maggior interesse.

Santiago Ramón

Si vabbe

Eddie5150

ai tempi sembravano volessero fare una console votata solamente al Kinect...

Bilbo Baggins

Ma di cosa stiamo parlando?
"Xbox One: diversi sviluppatori non supportarono la console"
Certo, gli studi di Sony non hanno supportato XBOX ma chi altro? Qualche Indy forse.
Sony ha più esclusive è vero, ma se togli gli studi sony cosa rimane?

GIEC

Viene da pensare se non fosse più azzeccato scrivere "sOpportano" nel titolo.
Vediamo se/come saranno in grado di attirare nuovamente interesse su di sé con Scorpio. A prescindere dai gusti e dalle preferenze per questa o quella piattaforma, mantenere una presenza consistente sul mercato è importante per MS, ma anche per i consumatori, visto che dalle situazioni di concorrenza "serrata" noi siamo i primi a beneficiarne (esempio a caso, quella PS4 in offerta "lampo" il giorno del lancio di Switch).
Vediamo cosa annunceranno durante l'E3...

manu1234

Al lancio di Xbox one si, il problema era il precedente capo della divisione, per fortuna ora c'è spencer

Qubit

Le scelte aziendali sul lato consumer di quest azienda sono state totalmente sbagliate

kayoshin

vai così

FIFA 18: la nostra recensione

Forza Motorsport 7: la nostra recensione

Genomia: l'indie che stupisce la Milan Games Week 2017

Dishonored - La morte dell'Esterno: la nostra recensione