CEO di Stardock sicuro: Switch non ha bisogno del supporto di terze parti

24 Aprile 2017 49

Varie software house hanno mostrato fin da subito grande interesse per Nintendo Switch, e ad oggi sono molti i team di sviluppo di terze parti che hanno più volte confermato il loro supporto al nuovo hardware della casa di Kyoto. Secondo qualcuno però Nintendo Switch per avere successo non ha bisogno del supporto di team esterni al colosso Giapponese.

Nel corso di una recente intervista ai microfoni di Gamingbolt, il CEO di Stardock Brad Wardell ha infatti parlato della nuova console ibrida. Le sue parole sono abbastanza chiare e, oltre a dichiarare che, molto probabilmente, la sua software house non darà vita a giochi per Switch, afferma che la piattaforma di Nintendo avrà successo anche senza titoli di terze parti.

Nintendo non ha bisogno di giochi sviluppati da altre Software House. Il loro catalogo di titoli è molto ricco e penso che al momento ci siano molti giochi di Nintendo da giocare su Switch e altri arriveranno nel prossimo futuro. Se fosse una console da 1000 dollari mi preoccuperei ma considerando il prezzo credo che i loro prodotti sono al momento sufficienti.

Molto probabilmente noi non supporteremo la console. Switch è molto particolare e diversa dalle altre piattaforme. Nel passato sugli hardware di Nintendo non ho mai visto titoli di terze parti ottenere grandi successi. Credo che solo i loro team interni riescano a dare vita a giochi grandiosi in quanto sfruttano a dovere tutte le caratteristiche della console.

Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact è in offerta oggi su a 310 euro oppure da Amazon a 403 euro.

49

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio Guacci

Tradotto: "sviluppare per una nuova piattaforma costa tempo e denaro, cose di cui difficilmente rientreremo (casomai le avessimo da investire), perché i grossi guadagni sulle console Nintendo di solito sono fatti dai giochi Nintendo. Quindi diamo forfait".

Mattia_Krav

"Finchè abbiamo killer app come Puyo Puyo Tetris campiamo altri 100 anni. Ora scusatemi ma devo andare a prendere Battlefront 2 per la Scorpio di mio figlio"

Sgnapy

L'unica stardock cher conoscevo è quella delle icone per pc

Sgnapy

complimenti!

Nuanda

È un buon gioco migliorato moltissimo con l'ultima patch che ha ribilanciato la difficoltà in single player e che ha introdotto i 60 fps per tutto il gioco... Venderlo scontato? Non mi pare proprio, anzi è praticamente introvabile e sul mercato dell'usato lo vendi se vuoi a prezzo pieno....

ThermalThrottling

Mi sembra molto poco ragionata come scusa. "A noi non piacciono i soldi quindi non svilupperemo giochi per una piattaforma di troppo successo". Mah :/

InterTriplete

È quello che dicevamo noi, mentre i pirla alla xrays, aspettandogears e sparda pronosticavano il flop di Switch. Flop che non è avvenuto. La parola pirla è l'unica che mi viene in mente, tranne alcune espressioni più colorite, per identificare gente che tifa contro una console, contro una azienda che produce divertimento. Da malati di mente. Ecco, ne ho detta una. Una delle tante... ;)

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Ma non faceva prima a dire "noi non supporteremo Switch" e basta?

Vive

Mi pare una scusa per giustificare la loro assenza: i giochi di terze parti arriveranno e alcuni hanno venduto bene nelle console Nintendo (Monster Hunter, Minecraft, ma anche titoli indie penso a Shovel Knight, o ora Snipperclips e altri).

Servono titoli adatti alla natura della console, che è diversa da PS4 e One.

Vive

Lo scopo di tutto per Nintendo è vendere i loro hardware, anche il mobile è solo un modo per pubblicizzare i loro brand.

Proporre i loro titoli su altre piattaforme per loro è svendere il brand, ma sopratutto non ne hanno bisogno.

Modho

Non cominciamo con questi discorsi.

Eros Nardi

"Nel passato sugli hardware di Nintendo non ho mai visto titoli di terze parti ottenere grandi successi."...
Mr. Wardell le consiglio di cercare un po' più attentamente, magari su fonti un po' nascoste al grande pubblico ad es. Wikipedia
en .wikipedia .org/wiki/List_of_best-selling_Wii_video_games
Potrà così notare che su oltre 50 titoli Wii che hanno venduto oltre un milione di copie quasi la metà sono terze parti.

Andrej Peribar

Si ma anche con voce narrante.
Ma stile fumetto per rispettare la "tradizione" tipo quello del 3ds che diceva @nuanda

StriderWhite

In pratica vorresti un remastered grafico, se ho ben capito?

Gaetano Marrone

dipende anche della diffusione...stan vendendo bene, ma al momento non è abbastanza per incentivare un sforzo così grande da parte dell SH.
Se arrivasse OW, come alcuni rumors dicono, sarebbe un colpaccio!
Aspetto qualche taglio di prezzo e la compro in ogni caso

Andrej Peribar

Zelda link to the past è bellissimo, ed il 2d aiuta molto un bambino, perché è più platform che avventura.
Non so se sono riuscito a spiegare la "modifica" che intendevo :)

StriderWhite

Infatti...e potrebbero anche rispolverare per Switch vecchi franchise che sono "dormienti" da anni (ad esempio Burnout!)

Andrej Peribar

Lui non riesce a tenere il joystick in mano ancora, c'è quello del GBA in Italia, ma io intendevo proprio graficamente più raffinato.
A volte lui non riconosce alcune cose.
Alla fine i bit sono quelli

StriderWhite

Io lo farei giocare i giochi NES, così impara sin da piccolo tutte le bestemmie esistenti... :D

Nuanda

fagli giocare lo Zelda sul 3ds che ha praticamente uno gameplay molto simile ed è ambientato nello stesso mondo...

Nuanda

la strada che io auspico infatti è quella.....un po come su 3ds si potrebbero creare dei brand del tutto nuovi con pochissimi investimenti...

Andrej Peribar

Questo settimana sto affrontando emulato link ti the past per introdurre mio nipote di 4anni ai videogiochi, io gioco è gli narrò la storia, lui vede e mi segue e mi chiede.

Pensavo, quanto sarebbe figo un remastered dei giochi 8/16 bit, ridisegnati a mano, senza nessuna modifica al gameplay tipo wboy dell'altro giorno e con voce narrante in italiano?!

Una figata!

Nuanda

infatti secondo me alla morte del 3ds, il rumor che vede una Switch mini è tutt'altro che campata in aria...si ritroverebbero una console portatile con tutti i crismi con costi di progettazione praticamente nulli....

LOL619

In futuro subirà uno sviluppo da 3ds molto probabilmente
con versione maxi, mini etc, forte retrocompatibilità essendo arm e gpu nvidia...
vedendo l'hw non è nemmeno stato un progetto molto lungo nello sviluppo

StriderWhite

Ma invece di fare lo stesso gioco con grafica più scarsa se i third party producessero per la Switch delle versioni ad-hoc, con contenuti diversi. 2 piccioni con una fava!

ErCipolla

Penso che li definiscano "second party" quelli. Per first party intenderei più i vari Mario, zelda, Metroid, ecc.

Nuanda

per me è stata progettata come successore di 3ds, semplicemente gli eventi storici che si sono susseguiti hanno decretato la morte di WIIU e un 3ds che va ancora a gonfie vele...quindi hanno sfruttato la natura ibrida di Switch per lanciarla alla massa come Home console, ma lo sanno anche loro che non lo è...

Cottino

Reale successore soprattutto se si pensa alla storia dei Pokémon su switch.

Nuanda

i porting arriveranno secondo me solo dei giochi indie come già sta accadento...poi ci saranno solo giochi dedicati come su 3ds...Switch è il reale successore di 3ds per quanto Nintendo affermi il contrario, c'è poco da fare...

LOL619

Diciamoci la verità: le terze parti su Switch possono esserci solo con giochi dedicati.. e se vende a questo ritmo ne arriveranno

Risulta invece impossibile fare arrivare i titoli AAA delle altre console senza grandi rinunce, semplicemente nessuno si assume la responsabilità di fare un gioco "brutto" rispetto l'edizione PS4 o X1

Nuanda

ma Nintendo vuol vendere anche hardware e direi che a questo giro ci sta riuscendo pure bene...... il giorno che Nintendo si metterà a produrre software per pc probailmente chiuderò con i videogiochi...non voglio certo vedere la povera storia di SEGA, è un film che ho già visto e mi ha fatto deprimere...

D3stroyah

no doveva abbracciare anche la comunità pc..se ci sono riusciti due "pezzenti", nintendo poteva fare molto meglio. Naturalmente con i "se e ma" del caso

Nuanda

cioè si doveva mettere a vendere un emulatore?!?! Lol....

Nuanda

speriamo che su Switch arrivino pure i third party, secondo me dipende molto da quanto si imporrà l'hardware..le premesse son buone ma è ancora presto per saperlo...

D3stroyah

nintendo poteva farsi furba e fare quello che stanno facendo con cemu...però official e a pagamento :P. No, why even trying. Cemu ringrazia.

Mako

anche detti second party :)

Nuanda

quelli son gusti personali..ma quelli che ti ho citato son tutti giochi le cui recensioni non sono andate sotto all'8...può non piacere il genere ma che non siano titoli degnissimi questo non lo puoi dire...

Carb0ne

Nintendo quasi solo gioco first part Microsoft ap contrario quasi solo multipiattaforma. Da quel punto di vista Sony rimane la più equilibrata.

Fede90

Preferisco di gran lunga bomberman ai titoli citati oltre ovviamente a Zelda e Mario Kart...saliamo a 3.

Nuanda

comunque i giochi della Rare ai tempi dell'n64 erano esclusive Nintendo e direttamente finanziate dalla stessa, equiparabili quindi a first party.......cmq i giochi third party servono e come....

Giulk since 71'

I giochi di terze parti ci saranno, come ci sono sul 3ds ad esempio, certo alcuni Blockbuster di punta della ps4 e xone probabilmente non ci saranno, sono semplicemente mercati differenti a mio modo di vedere

asd555

Se lo dice il CEO di Stardock, software house nota soprattutto per lo sviluppo di videogames di pregio... Mavvacaga'.

Nuanda

sul fatto che Switch ha bisogno di titoli third party concordo ed è anche abbastanza scontato, con il fatto che la momento non vi sono giochi assolutamente no.....oltre a Zelda e Mario Kart degni di nota ci sono Wonder Boy, Fast Rmx, Snipperclips, Gracefull Machines, c'è da giocare.....non so quanto tempo abbia tu per videogiocare ma in meno di due mesi direi che questa roba personalmente m basta e avanza....

ErCipolla

Eh si, infatti la wiiu è stata un gran successo vero?

Delirio puro... Una console senza titoli di terze parti è morta ancora prima di nascere. Pensate solo se il n64 non avesse avuto i giochi della Rare Software (tanto per fare un esempio). Il tizio che fa queste affermazioni o è un menomato mentale o è in malafede (propendo per la seconda)

Fede90

Non trovo molto utile paragonare il peggio al meno peggio. La console è uscita da poco e i giochi sono solo 2 di buoni. Quello che è presente nello store è comunque poca cosa. Il fatto che si dica che non avrà bisogno di titoli third party è una cavolata bella e buona.

Wrenchies

Se l'ha detto il ceo di "stardock" allora

Nuanda

ehm la console è uscita da meno di due mesi ed ha già due giochi con la media del 9....sullo store online ci sono ottimi giochi di contorno di ottima fattura...ps4 all'uscita come xone è uscita con 30 giochi e tutti dal mediocre all'imbarazzante....in meno di due mesi preferisco di gran lunga la situazione attuale di Switch a quella che ho vissuto con ps4...basta che ti vai a leggere gli editoriali dell'epoca dove quasi per un anno si chiedevano giochi degni di questo nome...

Nuanda

Switch ha bisogno delle terze parti come ogni console......quello che penso io è che se la console continuerà ad avere successo svilupperanno giochi che si adatteranno all'hardwre di Switch e alle sue caratteristiche.....

Fede90

Ehm...C'è un gioco Nintendo, Zelda e basta...sono veramente tantissimi i titoli oggi disponibili. Tra qualche giorno esce Mario Kart che è lo stesso presente sul Wii U...e con lui arriviamo a 2. Però!!!

Xenoblade Chronicles 2: la nostra anteprima

Yoshi per Nintendo Switch: la nostra anteprima

Rain World: la nostra recensione

Hunting Simulator: la nostra recensione