Microsoft: le entrate della divisione gaming in crescita ma calano gli utenti attivi

28 Aprile 2017 13

Abbiamo già parlato degli ottimi risultati finanziari ottenuti da Sony e Nintendo, ma all'appello manca ancora la divisione gaming di Microsoft che, come di consuetudine, non rilascia numeri precisi sulle unità vendute e distribuite delle sue console.

I recenti dati emersi però denotano che nell'ultimo trimestre, concluso il 21 marzo, si è registrato un incremento delle entrate legate al settore del gaming pari al 4%, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Crescita che riguarda in primo luogo Xbox Live.

Gli utenti attivi, attualmente 52 milioni, sono tuttavia leggermente calati se paragonati ai 55 milioni registrati nel periodo delle scorse vacanze natalizie. Nel complesso però il dato - che riguarda gli utenti attivi presenti su Xbox, Windows 10 e mobile - risulta comunque in crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un incremento pari al 13%.

Aumento delle entrate anche nel settore gaming legato a software e servizi che registra un +7% grazie ad un incremento delle vendite inerenti al mercato digitale e ad un line-up di giochi definita da Microsoft assolutamente solida.


Come anticipato prima, a differenza di Sony e Nintendo, Microsoft è da diverso tempo che non rilascia più dati precisi sulle unità vendute e distribuite di Xbox One e della più recente Xbox One S. Siamo comunque molto curiosi di scoprire se in futuro, con l'uscita dell'atteso Project Scorpio, il colosso di Redmond tornerà a pubblicare i dati precisi relativi alle vendite hardware legate al settore del gaming.

Poca spesa per massima resa? Meizu m3, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 162 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
clodi95

Insomma, fino a un certo punto. I ricavi per gli sviluppatori dipendono non solo da quanto è grande la base di utenti, ma anche che tipo di utenza è: se mediamente gli utenti Xbox spendono di più/comprano più giochi, possono anche compensare a una diffusione minore della console, come accade con gli iPhone e gli smartphone Android nel rispettivo mercato...

L'avocado del Diavolo

Senza mi pare ;)

EMARCEUS

Ma... Ma... Ma dovevano chiudere tutto!
Ma stanno fallendo!

Starnat

Ps3 ha effettivamente superato 360, di pochissime unità ma l'ha superata, se non ricordo male meno di un milione di unità. "All'epoca" non mi interessavo quasi minimamente di videogiochi quindi non seguivo dati di vendita e non so come sia andata durante gli anni (negli anni delle superiori quei pochi attimi liberi li passavo a dormire). Io ci spero che One possa recuperare ma con 360 e ps3 erano altri tempi, non c'erano i social o non erano così influenti, adesso basta che uno dice "quello è m***a e questo è bello" ed avrà sempre una schiera di gente che gli corre dietro

KaIser

non è detto..
nella scorsa generazione sony ha recuperato tantissimo ad un certo punto..
anzi mi pare abbia addirittura superato x360...
aspettiamo e vediamo..
:)

boosook

I giochi sono la prima cosa che conta, quindi per ora non sappiamo se Scorpio ha tutto per partire bene... se continueranno a arrivare un terzo dei giochi che arrivano su playstation, a poco servira' farli girare a 1200 fps a risoluzione Quad-8K.

lore_rock

Sicuramente scorpio ha tutto per partire bene

Vive

Boh alla fine ai fans (e ai devs) interessano i numeri di console vendute per i confronti sulla base installata, il resto onestamente passa sempre un po' in secondo piano.

Starnat

Be', ottimi risultati. Comunque mi sembra il minimo che gli utenti calino rispetto alle vacanze di natale, è fisiologico... da quest'anno Microsoft con Xbox ha messo basi molto ma molto più solide rispetto al 2013, probabilmente (sicuramente) è troppo tardi e perderà la "battaglia" con Sony ma diciamo che in generale gli utenti Xbox non si possono affatto lamentare. Adesso è il momento per nuove ip

Starnat

infatti, l'ho sottolineato anche oggi su un altro articolo. Ultimamente HDblog utilizza un po' troppo questa tecnica del clickbait

Gaio Giulio Cesare

No ma infatti, il titolo serve per fare entrare gente con l'intento di far commentare senza leggere

iclaudio

io attivo da 10 anni ho un po mollato la presa...fisso con cod e bf adesso un po meno..quando scade l'abbo mi fanno offerte a 1€ mese :D

Paolofromtheblock

Titoli ambigui come sempre. Non ha senso fare un raffronto tra il trimestre più proficuo dell'anno (q4) e quello meno remunerativo (q1). Almeno all'interno dell'articolo vi è una comparativa tra q1 2016 e q1 2017, che resta comunque più che positivo per MS.

DiRT 4: la nostra anteprima

Ultra Street Fighter II: The Final Challengers, la nostra recensione

Injustice 2: la nostra recensione

Disgaea 5 Complete: la nostra recensione