L'uscita del nuovo gioco di Bioware slitta al prossimo anno fiscale

10 Maggio 2017 5

Sappiamo con certezza che Bioware è al lavoro su una nuova Proprietà Intellettuale tuttavia il gioco è ancora totalmente avvolto nel mistero e probabilmente per scoprire tutti i dettagli sulla nuova epopea bisognerà attendere ancora molto tempo.

Il misterioso titolo, di cui non si conosce neppure il nome, era previsto in uscita entro il 31 marzo del 2018 ma nel corso della recente riunione finanziarIa di Electronic Arts, Andrew Wilson ha dichiarato che il debutto del gioco è stato rinviato all'anno fiscale 2019 (1° aprile 2018 e il 31 marzo 2019).

I motivi secondo quanto rivelato da Blake Jorgensen sono legati principalmente alla componente relativa ai servizi online presenti nel gioco che devono essere ampliati ulteriormente con inedite ed entusiasmanti caratteristiche.

Il nuovo gioco firmato Bioware è stato inoltre elogiato molto da Andrew Wilson che, nel corso della riunione finanziaria, ha dichiarato:

Siamo molto soddisfatti dei progressi fatti sulla nostra nuova IP sviluppata da BioWare. Il design è incredibile, le meccaniche di gioco sono eccellenti e l'azione sarà esilarante. Il gioco è costruito attorno ad un servizio online e vogliamo inserire moltissime inedite caratteristiche social per i nostri giocatori.

I responsabili di EA hanno inoltre confermato che nel prossimo anno fiscale debutteranno altri importanti giochi tra cui il nuovo Star Wars di Visceral Game e un inedito gioco sviluppato da Respawn Entertainment, i creatori di Titanfall.

Modularità è la vostra meta? LG G5 è in offerta oggi su a 284 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Endyamon

Io l'ho finito poche settimane fa, ma più per inerzia che per reale passione verso la storia principale. Per fortuna verso la fine migliora un pochino, ma la storia è davvero banale (nulla a che vedere con la prima trilogia) e i personaggi non hanno carisma. Ho fatto fatica perfino ad intraprendere una romance, visto che sono tutte dei c€ssi colossali!

Mattia_Krav

Sto giocando ad Andromeda ma a volte è davvero noioso, e poi personaggi e dialoghi assolutamente scialbi. Lo finirò come tutti gli altri ma sicuramente non mi lascerà un bel ricordo!

Michele Totaro

Concordo con te su tutto.
C'è da dire però che dopo una trilogia come quella di Mass Effect era praticamente impossibile tirare fuori un nuovo capitolo senza deludere nessuno, l'eredità è pesante.
Andromeda l'ho finito, ci ho giocato sapendo da subito che non sarebbe stato come gli altri ma onestamente mi è piaciuto. Spero sviluppino bene i sequel.

Endyamon

Nuovo misterioso gioco Bioware? Bè, anche Dragon Age: Inquisition e Mass Effect: Andromeda sono avvolti dal mistero. Il mistero di come abbiano fatto a banalizzare e ridicolizzare due delle saghe più epiche nella storia dei videogiochi.

Simone

Si si vabbè, come se Bioware esistesse ancora. Sono andati via i fondatori, quasi tutto il team di sviluppo e soprattutto la persona di maggior talento lì dentro, il produttore esecutivo Casey Hudson. Mass Effect Andromeda, ad esempio, può anche essere divertente e vasto, ma manca di tutte quelle caratteristiche che distinguo un "compitino" da un'opera d'arte. L'ho mollato dopo 25 ore e ho ripreso per l'ennesima volta Mass Effect 1. Che sarà anche datato nel game play, ma ha una storia stupefacente, dialoghi affilatissimi, personaggi unici e soprattutto ti dà l'idea di essere nei panni di una persona eccezionale (Shepard) e non di uno con un quoziente intellettivo più basso del normale (Ryder).

God Wars: Future Past, la nostra recensione

RPG Maker FES: la nostra recensione

Get Even: la nostra recensione

Star Trek: Bridge Crew, la nostra recensione