Dal 20 giugno su Xbox One si gioca al free to play Marvel Heroes Omega

19 Maggio 2017 2

I supereroi di casa Marvel stanno per sbarcare su Xbox One: Gazillion Entertainment ha infatti annunciato che il suo MMORPG, Marvel Heroes Omega, già disponibile su PC, arriverà il 20 giugno sulla console di Microsoft.

Il roster degli eroi è decisamente ricco, si parla infatti di ben 38 personaggi tratti ovviamente dal'universo Marvel. Il titolo, che sarà distribuito in versione free to play, è ambientato in un modo di gioco che include al suo interno numerose attività e missioni.

I giocatori potranno inoltre potenziare il loro eroe in perfetto stile RPG e completando i vari incarichi e compiti si otterranno i classici punti esperienza ed esclusivi oggetti sempre più potenti.

Marvel Heroes Omega potrà essere interamente affrontato sia in solitaria che in cooperativa e una volta raggiunto il Level Cap, impostato a 60, si sbloccheranno nuove missioni procedurali caratterizzate da un livello di sfida elevato e da ricompense particolarmente ricche.

L'interessante titolo di casa Gazillion Entertainment, al cui sviluppo ha partecipato anche Ben Gilbert, noto per il popolare Diablo, su Xbox One sarà disponibile dal giorno 20 giugno.

Marvel Heroes Omega è previsto anche in versione Playstation 4 ma al momento non sono state diramate informazioni sulla data precisa di debutto in quanto il gioco si trova ancora nella fase di closed beta.

L'iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s è in offerta oggi su a 335 euro oppure da Amazon a 509 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Malca Gatto

per pc???!!

InterTriplete

Grande Microsoft! La cosa più spiacevole sarebbe se poi, oltre al ritardo, la versione ps4 fosse pure a pagamento... Oltre al danno la beffa!

Uncharted: L'Eredità Perduta, la nostra recensione

Matterfall: la nostra recensione

Yakuza Kiwami, la nostra anteprima

Sine Mora EX: la nostra recensione