Un trailer per Spider-Man: Homecoming, un'esperienza VR per HTC, Oculus e PSVR

20 Giugno 2017 8

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il 6 luglio approderà nelle nostre sale cinematografiche il nuovo film della Marvel Cinematic Universe, Spider-Man: Homecoming, con protagonista l'attore Tom Holland che veste i panni del celebre Uomo Ragno. Per promuovere l'attesa pellicola Sony Pictures rilascerà un'imperdibile esperienza legata alla Realtà Virtuale.

Il gioco ovviamente si chiamerà Spider-Man: Homecoming VR e permetterà di vivere in prima persona le nuove avventure del noto supereroe scontrandosi anche con Avvoltoio, l'antagonista principale del film, interpretato da Michael Keaton.

La neo annunciata esperienza per la Realtà Virtuale sarà pubblicata il 30 giugno in forma totalmente gratuita per i dispositivi HTC Vive, Oculus Rift e Playstation VR.

Vi ricordiamo che nei primi mesi del 2018 gli appassionati di Spider-Man potranno divertirsi anche con il nuovo gioco firmato Insomniac Games che debutterà in esclusiva sulle console della famiglia Playstation 4.

Le aspettative nei confronti della nuova avventura sono davvero alte, anche se le informazioni sul gioco non abbondano. Il team di sviluppo in occasione dell'E3 2017 ha però svelato un interessante dettaglio confermando che i giocatori, in alcune sessioni, potranno vestire i panni anche di Peter Parker.

Una scelta che vi fa onore? Honor 5c è in offerta oggi su a 160 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
mmorselli

Assolutamente sì. Non c'era nessuna fretta di supportare il 4K sulle TV, la gente con TV 4K è poca ed è un'esigenza di nicchia anche sul PC. La VR però oggi è poco diffusa non perché non se ne senta l'esigenza, ma perché è immatura, vorace di risorse e costosa. Chi la prova non ha dubbi che sia il futuro del gaming, tutto il resto è il passato. Sony ha provato ad anticipare i tempi con PSVR, e ha fatto un ottimo lavoro, un visore discreto, seppure inferiore ai più costosi per PC, ad un prezzo molto abbordabile, ma ha un problema: per i programmatori è un inferno tirare fuori titoli giocabili con la potenza di una PS4, per cui ha tirato fuori senza clamore la PS4 Pro, lasciando intendere che non è un passaggio obbligato per la VR, così da non irritare la base di utenti, ma la realtà è quella, una volta assorbito il colpo inizieranno ad uscire titoli VR che gireranno in modo ottimale solo sulla Pro. Microsoft ha scelto di non uscire con un visore, anche perché se la PS4 fatica, che avresti tirato fuori da una ONE S? Ora con la X potrà finalmente proporre un visore, del resto pre-annunciato. Quando dice troppi fili vuole solo dire che uscirà direttamente con una proposta wireless, la cui tecnologia è entrata in maturazione giusto ora. Il 2018 sarà l'anno in cui la VR diventerà mainstream, Sony e Microsoft si sono preparate con il giusto anticipo.

ComicBit

Ma perché tu credi che tutti sti sbattimenti li hanno fatto per il vr? Ma quandomai.. Microsoft l'altro giorno si è espressa dicendo "troppi fili"

Beppe Rossi

e per il samsung vr ?

InterTriplete..juveSulCampoLOL

Ahahahah! Ma che grafica porcherosa è? LOL E' uno scherzo vero? :D

Xbox One X porta a casa dei veri giocatori il 4K nativo a 60 fps, e i sonari pirla come sparda, luca, vincenzo e perdiguerra continuano a giocare come su ps1... Ahahah!

Scherzi a parte, sul serio, 800 euro di psvr e ps4pro per giocare questa m3rda? Ma davvero c'è ancora qualcuno disposto a farsi prendere ancora per il cul0 da sony???

#4theBabbei

mmorselli

Ma appunto diventerà sempre più predominante la VR anche per le console, per cui sarai al punto di partenza. La prossima generazione di console farà andare i giochi in 4K con dettagli ultra... e questo non sarà minimamente sufficiente per un titolo VR senza compromessi. I visori di prossima generazione poi chiederanno dei super-pc, per le super-console non ci sarà gioco, dovranno aspettare non la successiva generazione, ma quella successiva ancora. Non a caso sia Sony che Microsoft hanno rotto la regola per cui l'hardware delle console rimane invariato per anni... Ora la regola è tenere invariato il software, ma l'hardware sono stati obbligati ad aggiornarlo.

albert

Non apriamo questo discorso...sono ex giocatore di pc...hl2 e tutti gli episodi...crysis far cry etc etc....splinter cell...grafiche iperrealistiche....da sbavo e parliamo di anni fa...all improvviso blocco totale e regressione per aspettare ste caz di console....e poi grafica consolare giocattolosa e un limbo che dura tutt oggi....credo lo sblocco avverra con l uscita della prossimabgenerazione di console...le attuali hanno la grafica di un pc medio di 4 anni fa...che schif

mmorselli

Se deve andare su PSVR ...

La VR ha riportato indietro il calendario di parecchi anni, con grande gioia di chi produce schede video, le prestazioni per reggere il fotorealismo sono di nuovo tutte da costruire.

ghost

A me sembra un gioco del 2000. Risoluzione bassissima D:
(parlo del vr)

Dragon Ball FighterZ: la nostra anteprima

All-Star Fruit Racing: la nostra recensione

PES 2018 Single Player: la nostra recensione

Redout: la nostra recensione