Disney e Oculus presentano Powers United VR, supereroi Marvel e Realtà Virtuale

17 Luglio 2017 3

Disney ha recentemente confermato l'arrivo di un nuovo titolo, appositamente sviluppato per essere giocato in Realtà Virtuale sfruttando le potenzialità dell'indossabile Oculus Rift. Si chiama Marvel Powers United VR e, come avrete certamente intuito, il giocatore dovrà vestire i panni di uno dei supereroi Marvel, a scelta tra l'incredibile Hulk, Rocket Raccoon membro dei Guardiani della Galassia, Captain Marvel celato negli abiti femminili di Carol Danvers, e Ronan l'accusatore.

Il gioco offrirà tantissimi contenuti da sbloccare, tutta la potenza dei colpi sferrabili utilizzando l'accoppiata Oculus Rift + Touch e la possibilità di spostarsi liberamente attraverso l'ambientazione di gioco, da terra, in volo o con movimenti speciali.

I combattimenti ricopriranno ovviamente un ruolo di primo piano, visto che saranno resi ancor più coinvolgenti sia dai poteri dei supereroi, sia dalla possibilità di cambiare armi e scagliare oggetti contro i nemici.

Marvel: Powers United VR sarà giocabile durante il Comic-Con 2017 dal 20 al 23 luglio, dove verrà annunciato anche un altro personaggio e la data di uscita.

Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017 è in offerta oggi su a 161 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
billkillusconi2014

Mah con le pistole sembra il solito sparatutto visto e rivisto, se invece si fanno le mosse speciali e superpoteri meglio!! Tipo hulk ma devono essere fatte bene se no è ripetitivo e palloso dopo un po'..

Me? Giugorie.

A me sti supereroi hanno rotto le palle e sono pure parecchio infantili...
però per molti questa sarà la prima killer app del VR!

Liberated_Slave

Ecco,questo mi intrippa...e parecchio!

Total War - Warhammer II: la nostra recensione

FIFA 18: la nostra recensione

Forza Motorsport 7: la nostra recensione

Genomia: l'indie che stupisce la Milan Games Week 2017