Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Army of Two: The Devil's Cartel, rilasciata la data ufficiale

01 Novembre 2012 1


Il brand Army of Two torna a far parlare di sè dopo il secondo non proprio ispirato episodio. Visceral Games è il team che sta seguendo i lavori di sviluppo, i quali confermano di utilizzare il motore grafico di Battlefield, tale Frostbite 2.

Electronic Arts sottolinea inoltre che i videogiocatori che effettueranno il preordine potranno contare automaticamente sulla versione Overkill Edition, la quale permette l'accesso immediato a tre Overkillers Contracts.

Più precisamente sarà possibile utilizzare TAH-9, una pistola automatica,  il fucile automatico Double D (che si può usare mentre si indossano gli abiti Overkill), e Day of the Dead, fucile d'assalto con maschera e abbigliamento compresi.

Il brand Army of Two risale al non troppo lontano Marzo 2008, donando ai giocatori uno dei primi titoli completamente affrontabili in sessioni di gioco cooperative. I protagonisti Elliot Salem e Tyson Rios hanno saputo conquistare il pubblico, sebbene il titolo non brillasse di luce propria.

Il secondo episodio non porta niente di nuovo al titolo, se non qualche aggiunta alle meccaniche di gioco, ma nulla più. Siamo davvero curiosi di poter mettere le mani su Army of Two: The Devil's Cartel, in quanto riteniamo il brand davvero accattivante, seppur effettivamente mal sfruttato.

Army of Two: The Devil's Cartel verrà rilasciato in Europa il giorno 29 Marzo. Nell'attesa non resta che godersi il trailer del gioco e augurarvi una splendida visione.


1

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video