Speciale Destiny: pre-anteprima da HDBlog

05 Maggio 2014 4

Il nuovo FPS sviluppato dai creatori di Halo è sicuramente uno dei giochi più attesi di settembre, sia dai possessori delle console di old generation di Sony e Microsoft, che da quelli che sono già passati alla nuova generazione, con Playstation 4 e Xbox One.

Fin dalla sua prima apparizione Destiny è stato subito accolto con entusiasmo sia dai giocatori che dalla critica, vincendo oltre 50 premi.

Il nuovo titolo, sviluppato da Bungie e prodotto da Activision, unirà le classiche meccaniche tipiche degli sparatutto in prima persona con un modo di gioco online persistente , racchiudendo al suo interno elementi tipici di un vero e proprio MMO.


Come ormai è noto a tutti Destiny sarà un FPS fantascientifico, ambientato in futuro lontano, dopo l'Età dell'Oro, un periodo in cui l'umanità ha raggiunto il suo massimo sviluppo con viaggi interstellari, utili alla conquista dei vari pianeti.

Le guerre, i conflitti e le catastrofi naturali, però, hanno costretto i sopravvissuti a ripararsi nella Torre, luogo sicuro, dal quale solamente i Guardiani possono uscire ed esplorare nuovi pianeti, "protetto" da una misteriosa navicella chiamata “Il Viaggiatore.”.

Il nostro compito, vestendo i panni di Guardiano, sarà ovviamente quello di combattere contro misteriosi e potenti nemici Alieni che, hanno ormai preso possesso di tutto l'universo al fine di salvare e recuperare il territorio perduto dall'umanità.

Destiny sarà ambientato su quattro pianeti del Sistema Solare, la Terra, Marte, caratterizzato da un immenso deserto, Venere, un luogo paradisiaco ormai devastato dalla terribile guerra con città completamente allagate, e la Luna, territorio classificato come "Forbidden Zone" e aperto solo ai Guardiani più coraggiosi ed esperti.


Le ambientazioni di gioco e le locations presenti sui quattro pianeti, appena citati, saranno molteplici e varie, sulla Terra avremo ad esempio la possibilità di avventurarci nella zona Old Russia, basata sul Baikonur Cosmodrome in Kazakhstan.

Il titolo, come dichiarato precedentemente, si presenta come una vero e proprio MMO, caratterizzato da un vasto mondo di gioco, con al suo interno modalità competitive, missioni e sessione cooperative.

Uno dei primi luoghi che il nostro alter ego virtuale si troverà a visitare sarà ovviamente la Torre, completamente esplorabile, sarà un vero e proprio HUB, nel quale il nostro personaggio si ritroverà più volte.

In questa location la visuale sarà in terza persona e le opzioni presenti saranno veramente tante, dalla Torre sarà infatti possibile accedere alle varie modalità di gioco disponibili, incontrarsi con gli altri giocatori, personalizzare il proprio alter ego, le armi e le navicelle, affrontare le prime missioni e determinate sub quest.

Come recentemente rivelato dal team di sviluppo ad inizio gioco avremo di fatto la possibilità di scegliere tra tre differenti classi di Guardiani, i Titani, descritti come personaggi letali e spietati, dotati di uno scudo capace di assorbire gli attacchi nemici, i Cacciatori, conosciuti nel passato come i dominatori delle terre desolate e selvagge, in grado di impugnare fucili da cecchino e armi utili per la media distanza e dotati di abilità speciali, e gli Stregoni, in grado di padroneggiare potenti energie ma, decisamente meno forti negli scontri corpo a corpo.

Ogni Classe avrà di fatto la possibilità di utilizzare qualsiasi tipo di arma ma, in base alla tipologia scelta il nostro personaggio indosserà armature differenti.

Al fine di personalizzare totalmente il nostro alter ego il gioco ci metterà a disposizione un "Focus", che costituito da un set di upgrade, fornirà particolari bonus legati alle armi, al movimento e ai poteri speciali, al fine di ottenere un personaggio in grado di rispecchiare il nostro stile di gioco.

Destiny è un FPS che mette in secondo piano la possibilità di scontrarsi con altri videogiocatori, andando a marcare in maniera molto più incisiva l'importanza delle caratteristiche social, che il titolo includerà al suo interno.

Il nuovo titolo di Bungie ci donerà infatti la possibilità di instaurare delle vere e proprie attività di gruppo, organizzare squadre e molto altro ancora, al fine di completare una serie di missioni e scontri contro boss, dalla forza devastante, insieme ai nostri amici.

La cooperazione e l'interazione tra i giocatori saranno elementi fondamentali, proprio come dichiarato, da Jason Jones, nel corso di un'intervista, durante la quale ha lasciato chiaramente intendere che alcune missioni, presenti molto probabilmente al termine del gioco, potranno essere intraprese solo in gruppo.

Il team di sviluppo non ha ancora fornito informazioni dettagliate in merito alle varie modalità di gioco, recentemente sono stati rilasciati solo alcuni dettagli in merito alla modalità Assalto, ovvero una missione cooperativa da affrontare con un gruppo di tre amici, che ci porterà nella Old Russia sotto le rovine del Cosmodromo, tra le ombre di una vecchia nave coloniale, dove l'obiettivo sarà quello di trovare la tana del Casato dei Diavoli e sconfiggere non solo il potente boss di fine missione ma, cercare di eliminare anche tutti i Caduti, umanoidi dotati di quattro braccia, in grado di impugnare diverse mitragliatrici e pistole., che faranno di tutto per impedirci di portare a termine l'obiettivo designato.

La libertà sarà un altro elemento fondamentale, infatti anche durante le varie missioni o sessioni copertive, il teamdi sviluppo ha sempre voluto sottolineare la possibilità di alternare il proseguo degli obiettivi a fasi esplorative, nelle quali avremo la possibilità non solo di scoprire le varie location del luogo ma, anche di impugnare le nostr armi per combattere i vari nemici della zona, con lo scopo primario di raccolgiere e ottenere preziose ricompense.

Nel corso della nostra avventura verremo in contatto con differenti tipi di nemici , appartenenti a razze differenti, tra cui i Fallen, una razza di pirati spaziali, gli Hive, una razza di insetti che vivono in colonie, molto simili agli Zerg di StarCraft, i robot Vex, i futuristici Cabal, ed infine gli Exo, macchine artificiali che hanno perso i loro ricordi.


Destiny si preannuncia un ottimo titolo e l'hype nei confronti di questo gioco è già salito ai massimi livelli.

Purtroppo ci vorrà ancora qualche mese prima di poter mettere le mani sull'attesissimo gioco di Bungie ma, siamo sicuri che nelle prossime settimane nuove informazioni e maggiori dettagli non mancheranno.

Vi ricordiamo che Destiny vedrà il suo debutto il 9 settembre su Playstation 3, Playstation 4, Xbox 360, Xbox One, tuttavia nel corso dei mesi estivi sara rilasciata una versione Beta, accessibile solo da coloro che prenotano il gioco presso i rivenditori che aderiscono all'iniziativa.

La Beta di Destiny garantirà ai giocatori un’esperienza di gioco completa, includerà al suo interno tutte le principali caratteristiche del titolo finale, l'obiettivo di Bungie è infatti quello di far conoscere e provare il gioco nella sua totalità.

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 539 euro oppure da Coop Online a 649 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Saverio Zefelippo

L'uso delle virgole, questo sconosciuto

Maurizio Persico

Possiamo smetterla con i titoli fuorvianti?

Prunca

Già ordinato da mesi. ..prenotato x la beta prevista x l estate. ..

Stefano

FANTASTICO MIO AL DAY ONE111111

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta