The Division: Stephen Gaghan sarà l'autore e il regista del film

20 Gennaio 2017 9

L'interesse di Ubisoft verso il mondo cinematografico è senza dubbio un dato di fatto. Dopo Assassin's Creed the Movie, di cui potete trovare la nostra recensione seguendo questo link, la società ha finalmente svelato chi starà dietro la macchina da presa del film ufficiale di The Division.

Con il più classico dei comunicati stampa, Ubisoft ha annunciato che Stephen Gaghan sarà l'autore e il regista del film The Division, professionista che ha ricevuto il Premio Oscar per la sceneggiatura di Traffic e che ha ricevuto una nominato per Syriana. Riportiamo di seguito il documento redatto da Ubisoft.

Ubisoft Motion Pictures, lo studio televisivo e cinematografico di Ubisoft, ha annunciato che il vincitore del Premio Oscar® Stephen Gaghan, sarà l’autore e il regista del film “The Division”.

Gaghan ha conquistato il Premio Oscar per la sceneggiatura di “Traffic” e ha ricevuto una nomination per “Syriana”, film di cui è stato sia regista che sceneggiatore. La sua ultima fatica da regista, “Gold”, ha debuttato nelle sale a gennaio 2017. Per questo progetto, basato sulla serie videoludica venduta più velocemente di tutto il settore, collaborerà con gli attori candidati all’Oscar Jessica Chastain e Jake Gyllenhaal.

“Siamo davvero felici di portare la visione unica del gioco di Stephen al pubblico cinematografico di tutto il mondo”, ha dichiarato Gerard Guillemot, Direttore generale di Ubisoft Motion Pictures.

“Non vediamo l’ora di scoprire come l’incredibile passione e il talento di Stephen porteranno in vita lo straordinario mondo di The Division”, ha aggiunto Matt Phelps, Vicepresidente e Responsabile dello sviluppo di Ubisoft Motion Pictures.

“Sono davvero felice di lavorare con Ubisoft Motion Pictures e collaborare con il loro team di Massive Entertainment per portare The Division sul grande schermo. Sono ragazzi davvero straordinari, incredibilmente creativi e disposti a correre rischi”, ha dichiarato l’autore e regista, Stephen Gaghan. “Il gioco ha riscosso un successo incredibile, in gran parte grazie allo splendido scenario che hanno saputo creare, illustrando la loro visione di una Manhattan in piena crisi. È coinvolgente, meravigliosamente strano, ma al tempo stesso familiare e ricco di possibilità. Sono anche molto felice di collaborare con Jessica Chastain e Jake Gyllenhaal fin dalle prime fasi del processo. Tutti quanti riteniamo che la storia creata da Ubisoft sia più attuale che mai”.

Ubisoft Motion Pictures svilupperà il progetto in collaborazione con la Nine Stories di Jake Gyllenhaal e Riva Marker (“Beasts of No Nation”) e la Freckle Films di Jessica Chastain. L’annuncio segue gli ottimi risultati che il pluriacclamato Tom Clancy’s The Division, sviluppato dallo studio Ubisoft di Massive Entertainment, ha ottenuto in termini di vendite, stabilendo il nuovo record di unità vendute nelle prime 24 ore nella storia di Ubisoft e registrando la prima miglior settimana di vendite per una nuova serie videoludica***.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
deepdark

Bah...assasin nn è stato un granché. Mancanza di idee, storia poco chiara e poche scene di azione alla assassin.

Sagitt

a me assassin è piaciuto!

Aniene

Si in effetti prendere The Division: Agent Origins, gli stessi registi e gli stessi attori e dirgli di allungare il brodo di quel fantastico cortometraggio sarebbe stato troppo facile.
Come al solito Ubisoft per quanto riguarda i film basati sulle sue IP fa ottime scelte, Assassin's Creed ne è l'esempio lampante.

Legend94

Se vai su wikipedia, sulla pagina di ubisoft motion pictures, il prossimo film dopo assassin creed dovrebbe essere proprio splinter cell...

nutci

"Me la puoi fare un pò più blu?"

il Gorilla con gli Occhiali

Ahahaha già!

xan

basta mettere insieme tutte le cutscene :D

momentarybliss

chissà perché ubisoft non ha mai prodotto un film basato su splinter cell, eppure le tematiche della serie sarebbero state perfette per una trasposizione cinematografica

il Gorilla con gli Occhiali

Io aspetto da una vita quello di Metal Gear Solid 1..

MotoGP 18: la nostra recensione | Video

Campionato Moto GP eSport 2018, la nostra esperienza al Mugello

Detroit Become Human: la nostra recensione

Far Cry 5: la nostra recensione