Code Vein, Bandai Namco pubblica immagini inedite del gioco

27 Luglio 2017 14

Nuove immagini per Code Vein. Bandai Namco ha pubblicato una manciata di scatti dedicati al nuovo brand sviluppato dai creatori di God Eater previsto per il 2018 su PC, Playstation 4 e Xbox One. Gli screenshot mettono in risalto sia le ambientazioni che i Blood Veil, armi in dotazione ai personaggi in grado di assorbire l'energia dai nemici e convertila di seguito in attacchi speciali denominati Hermorrhage. Ogni strumento di offesa possiede un effetto esclusivo, di conseguenza sarà davvero interessante andare alla ricerca di tutti gli equipaggiamenti e scoprire quello che più si adatta al proprio stile di gioco.

Viene inoltre confermata la presenza di diversi dungeon da esplorare. I protagonisti si troveranno a setacciare le diverse location, tra cui un'area urbana colpita completamente in rovina e una sezione sotterranea.

Potete trovare di seguito la galleria d'immagini dedicata a Code Vein.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gabriel #JeSuisPatatoso

Se manco Eclipse e IntelliJ IDEA non sono IDE decenti direi che tanto vale sventolare bandiera bianca. Hai aperto una volta VS e da allora pensi di capirne qualcosa, ma non basta (senza nulla togliere a VS).
Il mondo "ha esultato" (che poi ha lasciato tutti abbastanza indifferenti a dirla tutta) perché attualmente con JAVA si hanno certe limitazioni su Android ed è più ostico come linguaggio per i giovani programmatori d'oggi che non hanno la voglia di impararselo per bene (conosco tipi che non sanno manco come funzionano i puntatori e neanche una stringa di C). Per lo stesso motivo gli aggiornamenti introducono poco e cambiano ancora meno, perché JAVA è "old style" e chi lo conosce e ci lavora lo fa da anni e 1) sa usarlo 2) non ha voglia di impararsi robe nuove (che spesso lasciano il tempo che trovano).
Robe preistoriche come dici tu sono ancora usatissime e hanno il loro perché. COBOL è roba di 40 anni fa, ma tra Trento e Verona i programmatori COBOL sono ricercatissimi e verrebbero strapagati se solo si trovassero.

manu1234

dimostri di essere sempre più stupid0 e ridicolo.
1) il lumia nella mia tasca è sicuramente più di qualità delle cinesate che compri tu
2)Java non ho mai detto che debba morire perché serve solo a fare app, deve morire e basta, perché ha una community quasi inesistente, sicurezza 0, un jvm lenta e buggata, un compilatore poco efficiente, quasi tutti gli IDE pessimi, 0 librerie serie solo cagatine, una sintassi fastidiosa in un sacco di cose, con 0 flessibilità e pochissime cose native, problemi tra le varie versioni della VM, aggiornamenti che non introducono nulla di nuovo (Async da java 9? c# ce l'ha dal 4), è obsoleto per i backend ecc ecc ecc

ora, se java non fa schifo come dici tu, perché il mondo ha esultato quando google ha annunciato che android avrebbe supportato kotlin oltre a java?

Gabriel #JeSuisPatatoso

Che hanno venduto un fracasso lo so, li ho comprati anche io, ma nulla toglie che come giochi non mi dicano niente. Ho già notato che "quelli dal palato" fino sono inorriditi dalle mie affermazioni così poco popolari, ma per quanto vada di moda io non riesco proprio a farmeli piacere. Ci provo (ho comprato anche Bloodborne), ma non ci vedo nulla di interessante. Muori mille volte, poi inizi a capire i pattern dei nemici e vai cacciato come un treno.

PS Di tutti questi giochi quello che mi è sembrato più interessante è Nioh, forse per le ambientazioni.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Detto da chi ha un Lumia in tasca e pensa che Java dovrebbe morire solo perché è usato per fare app e non cose "serie e fighe" come l'IA direi che è quasi un complimento.

Gabriel #JeSuisPatatoso

https://uploads.disquscdn.c...

Non parlo mai di cose che non conosco. Questi sono i giochi che attualmente ho sul mio PC.

manu1234

non capisci un cazz0 di videogiochi, cvd

Luca

Sono punti di vista. Non è l'obiettivo principale del gioco raccontarti una storia. C'è, e se uno la vuole se la può andare a leggere, ma è un contorno, il punto del gioco è il combattimento, il gameplay, ed è da quello che deriva la soddisfazione di averlo sconfitta, una volta finito. Quello che a me, e a tanti altri ha fatto dire "ne è valsa la pena". I giochi che hai menzionato sono di tutt'altro genere e fanno della storia un loro punto focale, in particolare Final Fantasy.

Comunque il successo di DS non è paragonabile a quello di Bloodborne. E se qualcosa "va di moda" c'è un motivo, ci deve essere una base di persone a cui piace da morire e che urla ai quattro venti "giocatelo" per convincere migliaia di altri a farlo. Che poi io onestamente avrei preferito restasse un qualcosa di nicchia (se non fosse che in quel modo ci sarebbe stato il rischio che non ne avessero fatto più) anche solo per evitare di leggere boiate del livello di "questo gioco non l'ha apprezzato nessuno" da gente che chiaramente si aspettava tutt'altra roba.

Non è GTA (che tra parentesi adoro), non è Final Fantasy, non è "per tutti". Se ti piace il genere bene, se non ti piace pace, ma per chi apprezza il genere è obiettivamente qualcosa di insuperabile.

Albi Veruari

Perchè andava di moda, cosi come dark souls anni fa. Pure io li ho giocati tutti e 3 e non mi sanno di nulla, pure battendo il boss più forte del gioco questo muore e basta! Senza neanche un filmato, un qualcosa che ti faccia dire: "ne è valsa la pena". Niente! È un gioco totalmente vuoto, dove la storia la devi leggere tra gli indizi che trovi in giro mentre cerchi di non morire (perchè tanto morirai per forza). Sarò io che sono stato abituato ai vari final fantasy, dragon quest 8, gta ecc ma giochi brutti come dark souls non li avevo mai visti.

Luca

Il vanto di Dark Souls (e Demon e Bloodborne) è avere un gameplay semplicemente perfetto per il suo genere. Poi che possa non piacere soggettivamente è un altro paio di maniche.

Considerato quanto hanno venduto, specialmente Bloodborne, dubito come possa esser stato "apprezzato da nessuno".

stefan

Ma difficile dove? Si vede che non c'hai mai giocato, è difficile le prime 5 ore finché capisci come muoverti poi man mano prendi mano (scusa il gioco di parole) e diventa non dico facile ma fattibile. Bello sparare sentenze a caso?

momentarybliss

spero non sia l'ennesimo 0pen w0rld

Gabriel #JeSuisPatatoso

De gustibus ... Dark Souls a mio avviso è la morte del gaming. Un gioco triste e grigio che fa della difficoltà ridicola l'unico vanto. Giocati tutti e apprezzato nessuno.

Lucagildo

Perfetto a me interessa, come probabilmente a tanta altra gente, il fatto che tu valuti giappominki0s0 un gioco come dark souls che è un capolavoro già di per se non ha senso

Gabriel #JeSuisPatatoso

Un dark souls ancora più giappominki0s0. Questo gioco non mi dice niente.

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta