FIFA 18: l'elenco delle esultanze dalla beta

14 Agosto 2017 19

La closed beta di FIFA 18 è disponibile negli Stati Uniti e in Regno Unito ormai da tempo. Durante i vari test, i videogiocatori hanno avuto modo di provare le nuove esultante dei calciatori, attivabili come sempre tramite una combinazione di tasti ad ad hoc. In rete è emerso un video in cui è possibile godersi tutte le nuove mosse usufruibili dopo aver segnato un goal.

Riportiamo di seguito l'elenco completo e il video associato.

  • "The X" = LB + R(giù giù)
  • "Walk like me" = LB + R(sinistra destra)
  • "Dybala Mask" = LB + R(su su)
  • "Griezmann Cellphone" = LT X
  • "Hypnotise" = LT Y
  • "Workout" = LT XX
  • "Stir the Pot" = LT YY
  • "Mannequin" = LT R(su)
  • "Flute" = LT R(su su)
  • "Giroud Scorpion" = LT R(sinistra destra)
  • "Waddle" = LT R(ruotare in senso antiorario)

E' necessario ricordare che il filmato è tratto dalla closed beta di FIFA 18, di conseguenza gli sviluppatori potrebbero modificare alcuni elementi prima del lancio ufficiale del gioco, fissato per il 29 settembre 2017. Durante l'E3 2017, Electronic Arts ha mostrato al pubblico alcuni corposi video e soprattutto ha organizzato un evento dedicato a una sessione di prova. Potete trovare la nostra anteprima dedicata a FIFA 18 seguendo questo link.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 889 euro oppure da ePrice a 993 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Corbe

Diciamo che qualche mese prima della relase del nuovo fifa viene reso gratuito quello dell'anno prima

miroslav_kowalski

pensavo fosse incluso anche fifa, lo includono dopo qualche mese?

Corbe

Non è proprio così perché con ea access hai gratis il fifa dell'anno precedente e scontato il fifa corrente

miroslav_kowalski

non è quello che già fa la EA con l'abbonamento ai suoi giochi su Xbox? mi pare costi 25€ l'anno ed hai tutti i suoi giochi (Fifa incluso)

Philip

Le cose importanti di un gioco do calcio...

cip93

https://uploads.disquscdn.c...

Giovanni Zappalà

Stava per far la "fusione" Ronalbale....

xTehJudaS

C'è da Fifa 17

Ginomoscerino

gameplay e grafica li aggiorni ogni tot anni facendo uscire il gioco completo.

wjolol

Ma non hanno messo la dab!!!

RectorSith

Nah, vendono già tantissimo, perché fare una formula dove i gamers che sai già che ti compreranno il gioco lo pagano meno?

Pdor, figlio di Kmer

De Sciglio vs Kondogbia
Battleshit

Body123

Ok le rose, ma come fanno ad aggiornarti gameplay e grafica? Con una semplice patch?

M_90®

https://uploads.disquscdn.c...

Miki_73

Già, ma non lo faranno mai... Perché far pagare 20\25 euro quando puoi venderlo a 70 e ogni anno da anni all'uscita risulta il gioco piu venduto in Europa? :-D

Alberto Longano (Zaltan)

bella idea. mi piace, in stile office 365.

Gabriel #JeSuisPatatoso

La folla e lo stadio hanno un'ottima resa.

Corbe

Una cosa sensata sarebbe un "Fifa forever" paghi un abbonamento annuale e ti aggiornano rosa, gameplay e grafica ogni anno.

Miki_73

Fifa è sempre stato un gran gioco, probabilmente il migliore nel suo ambito ma Electronic Arts ormai fa centinaia di milioni di dollari sostanzialmente con lo stesso gioco riproposto ogni anno, dove fondamentalmente vengono cambiati solo i menù, le rose dei giocatori e aggiunte alcune chicche come queste delle esultanze e qualche tocco di palla in più. Come tipologia di gioco è una miniera d'oro a confronto ad altri nei quali ad ogni versione dev'essere ovviamente rifatto completamente tutto e infatti necessitano di anni tra una versione e l'altra. Fifa non a caso riesce ad uscire con una versione all'anno e anzi ogni due anni (quando ci sono gli Europei ed i Mondiali) spesso anche con due versioni all'anno ;)

MotoGP 18: la nostra recensione | Video

Campionato Moto GP eSport 2018, la nostra esperienza al Mugello

Detroit Become Human: la nostra recensione

Far Cry 5: la nostra recensione