Battlegrounds: il team di sviluppo sta valutando il cross-play tra PC e Xbox One

08 Settembre 2017 20

Si torna a parlare del fenomeno del momento, Battlegrounds che su PC sta riscuotendo un successo incredibile e recentemente ha raggiunto il traguardo dei 10 milioni di copie vendute, un cifra assolutamente significativa considerando che il gioco è disponibile solo su Steam in versione Early Access.

Entro la fine dell'anno Battlegrounds approderà anche sulle console della famiglia Xbox One e il team di sviluppo al momento sta valutando la possibilità di inserire il supporto al cross-play tra PC e le piattaforme di Microsoft. Tale implementazione consentirebbe ai giocatori di PC di divertirsi con gli utenti di Xbox e viceversa.

Nulla però è ancora deciso e nel corso di una recente intervista ai microfoni di GamesIndustry.biz, Brendan Greene, creatore di Battlegrounds, ha espresso il suo parere in merito alla questione.

Stiamo valutando se inserire il sistema di cross-play. La possibilità di unire i giocatori a prescindere dalla piattaforma su cui giocano ci piacerebbe molto tuttavia siamo convinti che gli utenti dovrebbero utilizzare lo stesso sistema di controllo e quindi tastiera contro tastiera e controller contro controller.

Nel corso dell'intervista Greene ha inoltre voluto sottolineare che al momento il team di sviluppo è impegnato solo sulla versione di Battlegrounds destinata a PC e Xbox One. Non sono quindi trapelate nuove informazioni sul possibile rilascio del gioco anche su Playstation 4. Attualmente infatti non è ancora totalmente chiaro se Battlegrounds su console sarà solo un'esclusiva temporale per Xbox One.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 879 euro oppure da ePrice a 989 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LORD_SUNSHINE

parole sante

giuseppe

È più facile che un player Xbox si munisca di tastiera e mouse che un player PC prenda un pad per giocare ad un fps

Simone

Ah bè per Minecraft e BF1 sarebbe una RIVOLUZIONE.

Ma se Microsoft vuole far di più gli basta mettere AoE IV ONLY K+M

Semplicemente

Ganjalf

Le esclusive sono davvero la mafia,

Febiz

Ben venga se limitano l'uso a giocatori con lo stesso sistema di controllo, chi gioca col PC in salotto avrà finalmente una possibilità di giocare alla pari con altre persone, chi userà una tastiera su xbox non sarà avvantaggiato.

Febiz

Ma quanti lo useranno?

carlo994

Immagino tutti quelli shottati senza nemmeno accorgersene sulla one S

C. Bianco

Potrebbero rilevare l'hardware come cheat, però non so chi con il pc, tranne giochi dedicati, preferisca giocare con il pad.

IRNBNN

Lo è piu di quanto tu possa credere

Simone

Arriverà mouse e tastiera anche su Xbox

manu1234

non sono così stupid1...

foxlife

Secondo me intende che magari accendo il pad e poi a partita iniziata lo spengo e gioco con la tastiera

wjolol

sono d'accordo, magari si potesse giocare ad uncharted o a horizon zero dawn su xbox

wjolol

magari, almeno diventa più facile per quelli con mouse e tastiera

manu1234

server separati? non è difficile

IRNBNN

Voglio proprio vedere come faranno a garantire che se gioco con controller da xbox mi ritrovo contro altra gente che sta usando per davvero il controller collegato al pc

M_90®

c'è chi il futuro lo crea e chi rimane nel passato, per fortuna su questo lato del fiume andiamo avanti e non indietro. bene così e speriamo che la cosa venga confermata, dovrebbe essere una cosa standard per tutti i giochi ormai nel 2017.

Andrej Peribar

Ci sono giochi sopravvalutati, poi c'è Battlegrounds

foxlife

Arriva già la dichiarazione del CEO di sony: "Noi non accettiamo il cross-play anche se il gioco non è disponibile per la nostra console"

Dan

Oh! Finalmente sta arrivando!!!!

MotoGP 18: la nostra recensione | Video

Campionato Moto GP eSport 2018, la nostra esperienza al Mugello

Detroit Become Human: la nostra recensione

Far Cry 5: la nostra recensione