PES 2018 Multiplayer: la nostra recensione

19 Settembre 2017 4

Il lancio sul mercato di PES 2018 è stato seguito dall'apertura dei server dedicati al gioco online. Durante la nostra recensione non è stato effettivamente possibile testare il comparto multiplayer a causa della indisponibilità del servizio stesso.

Dopo aver preso dimestichezza con il gameplay, ci siamo quindi buttati online, sperando di essere competitivi e soprattutto di avere modo di analizzare ogni aspetto dedicato alla sezione in rete.

MODALITA'

PES 2018 propone diverse modalità online. Le varie Divisioni Online, Coop Online, Competizioni Online, PES League e myClub vanno a completare l'offerta grazie a un pacchetto in cui l'esperienza multiplayer diventa fin da subito la vera quintessenza dell'intera esperienza.

In Divisioni Online il giocatore sarà chiamato a scegliere il proprio team preferito e raggranellare vittorie su vittorie, in modo da scalare la vetta dei vari campionati. Competizioni Online è invece uno spazio dedicato a tornei creati direttamente da Konami, con accesso tramite qualificazione. Lo stesso vale per PES League, sezione in cui si potrà tentare di lanciarsi nella realtà dell'eSport e sfidare i giocatori più esperti di Pro Evolution Soccer.

Sia Coop Online che myClub meritano una menzione speciale. In PES 2018 i videogiocatori potranno dare vita a vere e proprie sfide tra clan, per un massimo di tre contro tre a ogni match. Accedendo alla sezione Coop Online è quindi possibile lanciarsi in una partita casuale oppure sfidare un clan esistente. Inutile sottolineare che nel medesimo spazio ci si ritroverà un menù caratterizzato da una serie di opzioni ad hoc.

Durante i nostri test abbiamo avuto modo di vedere diversi clan dare vita a vere e proprie sfide all'ultimo goal. La soluzione è senza dubbio convincente e soprattutto è necessario prendere con la dovuta serietà ogni partita. I risultati verranno infatti memorizzati e andranno a inficiare il posizionamento in classifica degli utenti stessi.

La modalità myClub è praticamente la controparte della FUT di FIFA. I videogiocatori hanno quindi modo di creare il proprio team personalizzato e lanciarsi in rete allo scopo di toccare la vetta delle classifiche online. La gestione del team è praticamente rimasta invariata, di conseguenza l'utente si troverà a costruire la squadra, gestire gli allenamenti, creare schemi di gioco, assumere allenatori e giocatori e tutti i vari aspetti economici che da sempre caratterizzano la modalità.

La vera novità di spessore risiede nella presenza di un sistema legato all'acquisizione dei giocatori finalmente limato per l'occasione. Come negli anni precedenti, il giocatore si troverà a raggranellare GP e Monete myClub per poi investire il tutto in Osservatori, Agenti Top e Agenti Speciali, veri e propri scout pronti a proporre giocatori più o meno talentuosi. Ancora una volta i calciatori verranno scelti con un metodo relativamente casuale, basato su una sorta di roulette in cui i vari palloni colorati vanno a indicare l'abilità del calciatore. Per ridurre però il rischio di trovarsi al cospetto di atleti non desiderati, Konami ha finalmente implementato un sistema di filtro davvero efficace. Combinando le conoscenze degli Osservatori è possibile restringere il cerchio dei calciatori e, in taluni casi, si arriva addirittura ad avere tra le mani un'unica possibilità di scelta. Agenti Top e Agenti Speciali si basano invece su statistiche molto più chiare. Ogni personaggio ha infatti un pool di calciatori a disposizione, i quali vengono divisi dalle cinque colorazioni legate all'overall stesso.

Ancora una volta non è possibile acquistare il giocatore singolarmente. Il sistema di ingaggio degli atleti è accessibile solamente tramite l'utilizzo degli Agenti/Osservatori e della fortuna a disposizione.

MULTIPLAYER ONLINE

Il servizio in rete dedicato a PES 2018 non ha mai dato dato alcun segno di instabilità. Durante le partite svolte nei giorni precedenti non abbiamo praticamente mai riscontrato alcuna traccia di lag o ritardo nei movimenti causati da uno scambio dati rallentato da colli di bottiglia o problematiche legate sia ai server che alla connessione a disposizione. E' bene ricordare che abbiamo testato il tutto utilizzando una performante linea in fibra con contratto 100 mega, di conseguenza il rischio di problematiche legate puramente al provider è stato praticamente azzerato.

COMMENTO FINALE

La solidità del servizio in rete e alcune modifiche importanti alla sezione myClub rendono PES 2018 un titolo davvero interessante. Konami ha sfornato un prodotto davvero curato, sia per quanto riguarda il gameplay che il comparto tecnico, di conseguenza i fan delle serie avranno per le mani un'esperienza davvero coinvolgente.

Apriamo una piccola parentesi riguardante la nostra esperienza in rete. Se da un lato abbiamo avuto a disposizione un supporto eccellente, dall'altra le problematiche legate al gameplay, riportate nella nostra recensione a questo link, si fanno sentire fin dai primi minuti di gioco. I passaggi filtranti alti e bassi, portieri che respingono malamente sui piedi degli avversari, corner fin troppo efficaci e difensori che si imbambolano in mezzo all'area di fronte a un passaggio verticale sono elementi presenti nella serie da diversi anni. Gli sviluppatori dovranno quindi lavorare ulteriormente proprio per eliminare ogni tipo di incertezza.

  • GAMEPLAY 8
  • TECNICA 9,5
  • LONGEVITA' 9
  • MULTIPLAYER 8
  • GLOBALE 8,5

TITOLO TESTATO SU PLAYSTATION 4

DISPONIBILE ANCHE SU PC, XBOX ONE

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 389 euro oppure da Media World a 449 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
densou

ehm 100 mega ma FTTC o FTTB o FTTH? ;) non è particolare trascurabile

EmanueleHD

beh dai forse hanno fatto davvero un po' di copia e incolla dalla recensione 2017....viene riportato " Konami ha finalmente implementato un sistema di filtro davvero
efficace. Combinando le conoscenze degli Osservatori è possibile
restringere il cerchio dei calciatori e, in taluni casi, si arriva
addirittura ad avere tra le mani un'unica possibilità di scelta."...Finalmente? Ma è cosi' dall'anno scorso! non è cambiato nulla riguardo alle combo degli osservatori....

Frankbel

Ma come non quotarti!

Auronzolo

Dovreste fare un po' di copia e incolla dalla recensione dell anno scorso, come fanno questi game developers quando programmano, almeno risparmiate tempo e denaro

Playstation Classic ufficiale: mini console di Sony dal 3 dicembre a 99 euro | Pre-ordine

Non chiamateci maniaci, siamo atleti e piloti | Editoriale

MotoGP 18: la nostra recensione | Video

Campionato Moto GP eSport 2018, la nostra esperienza al Mugello