SNES Classic Mini: 1 minuto di gameplay per tutti i giochi installati

24 Settembre 2017 84

Navigando tra i meandri di Youtube ci siamo imbattuti in un video dedicato a tutte le avventure pre-installate in SNES Classic Mini, versione ridotta della storica console che verrà lanciata sul mercato il 29 settembre 2017 al prezzo di 79,99 euro.

Il video mette in risalto i 21 titoli che potranno essere affrontati una volta collegata la console alla propria TV. The Legend of Zelda A Link to the Past, Super Mario World, Super Metroid, Earth Bound e Super Castlevania IV sono solamente alcune delle esperienze a disposizione. Gli amanti del retrogame saranno certamente felici di mettere nuovamente le mani su una serie di prodotti storici in grado di sprizzare verve da tutti i pori.

Di seguito, il video dedicato al gameplay dei titoli pre-installati su SNES Classic Mini e l'elenco completo delle avventure.

TITOLI SNES MINI

  • Contra III: The Alien Wars
  • Donkey Kong Country
  • EarthBound
  • Final Fantasy III
  • F-ZERO
  • Kirby™ Super Star
  • Kirby’s Dream Course
  • The Legend of Zelda™: A Link to the Past
  • Mega Man X
  • Secret of Mana
  • Star Fox
  • Star Fox 2
  • Street Fighter® II Turbo: Hyper Fighting
  • Super Castlevania IV
  • Super Ghouls ’n Ghosts
  • Super Mario Kart
  • Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars
  • Super Mario World
  • Super Metroid
  • Super Punch-Out!!
  • Yoshi’s Island
Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 302 euro oppure da Media World a 399 euro.

84

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
JeffTheDudeLebowski

La soluzione migliore in assoluto sarebbe L'Xrgb-mini Framemeister... Miglior upscaler dedicato alle "retro-console". Da scart/rgb si esce in hdmi e si possono inserire filtri con scanlines. Una meraviglia.

Piccolo problema: costa di base circa 280 euro, va ordinato dal giappone (quindi si aggiungono le spese di spedizione e la dogana) e serve una scart "femmina" da circa 30 euro.

Insomma non proprio economico se confrontato con una console vera e propria recuperata magari a 40 euro collegata ad un vecchio catodico che il più delle volte viene recuperato gratis.

NicoRoma90

ergo quasi nessuno potrebbe scaricarsele

Cekkoloco

manon mi scarico nulla ho detto si potrebbe

NicoRoma90

trascuri il fatto che dovresti avere tutte le licenza per giocare con le rom che scarichi

Jhon Thali

Il messaggio è stata la mia prima console xD anche se ammetto che ho messo mano al primo joypad all'età di 3 anni, che tu ci creda o no ahaha xD

Cekkoloco

bello mio ho avuto fra le mani il pong l 'odissey lil commodore vic20 il commodore 128 l' amiga il supernes playstation 1 la 2 la 3 la 4.
il che ca... l9 compra mi è venuto veramente spontaneo e sarcastico perché questi non sanno o più come sfornare ciofeche sui mercatini puoi trovare un s nes originale per 2 soldi completo di cartuccie

maxforum

Quindi siccome non amo la Nintendo, a parer tuo non dovrei nemmeno leggere le notizie. Vabbè, ciao ciao

Gennaro

Del 94 sei nato. Hai messo mano almeno nel 2001 (a 7 anni) al primo joypad. Cioè ai tempi di Ps1 e DreamCast e credimi hai visto la fine dell’era (e l’inizio della nuova)..
Quella vera inziò con MasterSistem e Nes negli anni 90 (avevo 10 anni quando mi comprarono il MasterSistem con la faccia Walter Zenga) https://uploads.disquscdn.c... opra)

Gennaro

Ci misi una vita a finire Donkey Kong, avevo 14 anni e costava la bellezza di 169,000 lire

Gennaro

Lo compresi solo per Donkey Kong Country!

KingROG97

Beh, si a ben pochi piacciono i titoli targati come Souls-like ma dato che a te piacciono molto i giochi vecchio stile pensavo che i trial and error (ovvero quei giochi tipo Ghosts 'n Goblins, Castlevania etc...) non ti dispiacessero.
È quella tipologia di gioco dove devi studiare il nemico, i suoi moveset e le sue aperture (anche se in questo riesce meglio Dark Souls 1) dove se sei esperto in questi tipi di giochi ed hai una reattività molto elevata e una dimestichezza con il controllo occhio-mano riesci a finirlo anche senza livellare e senza nessun equip per dire.
Io ad esempio giocai bloodborne dopo aver finito e strafinito DS 1, 2 e 3 e le volte che sono morto si possono contare sulle dita di due mani.
Ad ogni modo può piacere come può non piacere questa tipologia di giochi e ognuno sceglie il proprio genere che più gli aggrada (io ad esempio preferisco giochi RPG, anche se gioco un po' di tutto).
Comunque un giorno ritornerò su questo post e ti consiglierò un gioco che punta molto sull'aspetto arcade.
Alla prossima ;)

Jhon Thali

Ho letto attentamente il tuo messaggio e ho notato che ti piacciono molto i videogiochi, come a me del resto. In uno dei messaggi a cui ho risposto (non ricordo se a uno dei tuoi o di un altro utente) ma comunque sempre sotto il commento che ho scritto su questo articolo, ho detto che io ho giocato anche un bel po' di titoli più o meno nuovi (forse non quanto te) ma ne ho giocati e non ho affermato che tutti i giochi più nuovi sono brutti. Prendo in esame una delle serie che hai citato "bioshock" per problemi di tempo, ora come ora sono riuscito a giocare solo al primo capitolo ed è a mio avviso mooolto bello. Mi è piaciuto molto, storia spettacolare, (grafica ovviamente io che sono abituato maggiormente ad altro, non ho niente da obbiettare xD) e gameplay niente male, fluido e per niente macchinoso come al contrario, secondo me, molti giochi della stessa categoria di Bioshock e di quei anni. A dimenticavo, l'ambientazione di Bioshock mi è piaciuta davvero tanto. Hai citato Bioshock 3, sicuramente lo proverò, non prima di aver provato il 2 ovviamente xD Ma ora prendo in esame anche un altro gioco che hai citato e che ho provato per 1 oretta e mi sono annoiato molto cioè BloodBorne, non fa per me, veramente veramente noioso a parer mio (ripeto, questione di gusti) non riuscirei a giocarci per più di un'ora (Bioshock ricordo l'avevo finito in due giorni xD)

dario

ahahah non sarò certo io a insultarti, se qualcuno è disposto a sganciare 300 euro per un pezzetto di plastica e 2 circuiti fai bene a mungerlo! :D

KingROG97

Io invece sono un cancro, sono consapevole che questa cosa è sbagliata quindi insultatemi o quello che volete ma io l'ho comprata principalmente per rivenderla ad un prezzo più alto quando sarà fuori mercato. :|

KingROG97

Io ti ho citato tutti quei giochi che hanno segnato in piccolo o in grande l'industria videoludica e che l'unica cosa in cui non peccano è proprio il gameplay perché originale, profondo, diverso e spesso arcade.
Da quello che vedo e da come ne parti a te piace proprio quest'ultima cosa, la sensazione arcade, avere il controllo del personaggio al 100% rimuovendo però la parte "dinamica", e questa sensazione se non la provi in altri titoli li scarti a priori (il che è sbagliato, non bisogna mai partire prevenuti MAI, molte volte una qualsiasi cosa potrebbe sorprenderti).
Inoltre così ti stai precludendo alcune delle storie più belle mai scritte (e ci mettendo in competizione anche film e libri come scrittura della main-story) dove sicuramente alcuni di questi giochi ti riusciranno a toccare così nel profondo da farti commuovere o far riflettere su un determinato argomento, cosa che non succedeva con giochi pre-settima generazione (questa volta ci aggiungerò anche giochi graficamente datati) tra cui Bioshock 3, Dead Space, Life is Strange, To the moon, Inside, Hellblade - Senua's Sacrifice, Undertale e molti altri.
In ogni caso se io ti citassi solo giochi dell'ultima generazione (2012-oggi) dove sono solo gameplay o almeno è il fulcro del gioco tu ne proveresti almeno qualcuno per te stesso e vedere se è vera questa cosa che pensi?
Tra i giochi puramente arcade ci troviamo: Dark souls 1, BloodBorne, The binding of Isaac: Afterbirth, Diablo III, Titan Souls, DOOM, Undertale, Salt and Sanctuary, Darkest Dungeon, Shadow Warrior, Dishonored 2, Ori And The Blind Forest, Rocket League, Shovel Knight e Evoland 2.
Solo questi mi vengono in mente e non ho molta voglia di andare a spulciarli su metacritic, in ogni caso questi, o quasi la totalità dovrebbero fare al caso tuo, ti dirò di più, quando ci giocai la prima volta mi davano una sensazione strana, come se fossi tornato indietro nel tempo, come se mi sentissi a "casa", più o meno la stessa sensazione che provavo quando ero a scuola e non vedevo l'ora di tornare a casa per fiondarmi su un bel gioco, in poche parole una sensazione di "BBEI TEMPI" se così vogliamo chiamarla xD

dario

collezionisti, nostalgici, nerd...
nes mini aveva ancora meno senso, ed è andata a ruba.
poi certo, di simulatori di snes ormai ne trovi di ottimi anche per calcolatrici (anche se nei sistemi meno potenti ci sono dei problemi per emulare i giochi con hw aggiuntivo nella cartuccia).
(non era na pakka sopra questo, era identico a questo... le tv dell'epoca impastavano i pixel e offrivano illusione di maggiore definizione, quelle moderne te li restituiscono così come sono).

takaya todoroki

Come ho scritto, per me è incomprensibile cosa ci fai qui in questo articolo: uno commento se è interessato, mica se non gliene frega nulla.
Se non ti interessa minimamente la cosa (come hai scritto) devi avere una mente molto 'particolare' per essere qui a perdere tempo (dopo 25 anni per di più, LOL)

p.s.
addio, ho già perso abbastanza tempo... e mi raccomando fra 50 anni quando Nintendo rilancerà questi giochi, non mancare a commentarli anche se non ti interessano, LOL

maxforum

bah, davvero incomprensibile il tuo commento, non mi sembra di aver parlato di motori. ciao ciao

takaya todoroki

Guarda che è semplice la questione: io non sono appassionato di uncinetto.
Anzi, credo che sia una cr*tinata.
Ora, tu trovi i miei commenti a riguardo negli articoli che parlano di uncinetto?

quindi, se hai capito l'analogia: che cosa ci fai qui?

takaya todoroki

"ma chi caz.. la compra?"

fine intenditore di mercati vedo, LOL

Logan

Super Ghouls and Ghosts ne vogliamo parlare? Su livello degli ascensori ci avrò lasciato diversi santi.

Red

E poi, cosa importante, erano impegnativi, difficili cázzo. Mi ricordo che con Mega man x feci venire giù i pantheon di più religioni

Logan

Sì. Possiamo tranquillamente dire che SNES e Megadrive (genesis) in quel periodo avevano giochi clamoramente belli, giocabili, longevi, divertenti in multiplayer locale e insuperabili. Fortunati coloro che han vissuto quel periodo.

FalcoPellegrini

Intendi con tutto incluso? Perché le perle snes uscirono sul GBA

WryNail

Sei del 94 quindi con quali console vecchie saresti cresciuto? A 3 anni già giocavi ai videogiochi?

Jhon Thali

Esattamente, infatti non preferisco i giochi vecchi a quelli nuovi perché hanno una brutta grafica, sarebbe da ipocriti. Se un gioco ha una buona grafica, ben venga, ma che manchi un buon gameplay, quello assolutamente no. I giochi di oggi hanno quasi tutti una grafica spettacolare, e chi li può negare? ma pochi di loro hanno un buon gameplay e ne ho giocati parecchio. I giochi di un tempo, sia in passato che ancora oggi li trovo troppo divertenti, che non annoiano mai, questo per me significa che hanno un buon gameplay, intrattengono. purtroppo la grafica è quella che è, ma visto che per me il gameplay è più importante della bella grafica, facendo 2 più 2, ovvio che mi direzioni spesso a giocare coi giochi datati. Quando esce un gioco con una bella grafica e un gameplay divertente, sarò felice di giocarci (non che non esistano già) non dico che tutti giochi nuovi hanno un brutto gameplay ma sicuramente la maggior parte si

Jhon Thali

Io non sono anticonformista, non ho motivo di affermare una cosa solo perché particolare rispetto agli occhi degli altri. Lo ripeto, te e molta altra gente non mi crede se dico che molti giochi di una volta li preferisco a molti di oggi, eppure è così, rispecchia i miei gusti e il mio vero pensiero. Solo perché sembra strano a te non singinica che io non abbia la possibilità di esprimere questa opinione. Non denigro le novità, ma figurati. Penso che il mondo dei videogiochi stia crescendo bene in molti aspetti ma c'è un determinato tipo di gameplay che un tempo rendeva i giochi meravigliosi, caratteristiche che oggi non ci sono. Puntano molto sulla grafica, meravigliosa, non c'è che dire, quindi d'accordo sulle scenografie. Per quanto riguarda il sonoro fidati che ci sono colonne sonore di giochi vecchi spettacolari come lo sono molte anche nei giochi nuovi. E cosa più importante, gameplay integrante? Si, alcuni giochi, ma veramente pochi... Molti sono davvero piatti e noiosi che sembra faccia tutto il COM. Mentre una grande fetta dei giochi vecchi avevano un gameplay davvero ben fatto... Ma belli forte che a me personalmente mi facevano tenere incollato allo schermo per ore e ore senza stancarmi ma con il divertimento sempre a palla. Molti giochi di ora dopo 1 ora è mezza, te lo assicuro, sento la noia invadenti, sbaglio o mi cascano i maroni xD è una questione di gusti e cioè soggettiva. Per te la "novità" è sinonimo di "migliore", per me invece "migliore" è sinonimo di ciò che a me mi diverte.

Flavio Torre

vero uno dei migliori mario ....

maxforum

Dal nick che hai si capisce che sei un fanatico dei giapponesi, ma ti crea qualche problema il fatto che li trovo stupidi i giochi Nintendo? Spero inoltre che tu non sia cresciuto come me negli anni 80 altrimenti il fatto che tu ti esprima con un LOL sarebbe davvero imbarazzante

Red

Snes ha il miglior parco giochi di sempre punto.

maxforum

Ti crea qualche problema?

Andrej Peribar

Suppergiù

Alberto

Non si chiama Nintendo switch quella?

ale

Io infatti tengo in casa ancora un bellissimo CRT da 29" che per le vecchie console va alla grande.

Per usarle su un nuovo LCD, dovresti usare un buono scaler, che prenda l'ingresso RGB possibilmente e faccia l'upscaling a 1080 o quel che è con dei filtri decenti. I circuiti integrati nella maggior parte delle nuove TV fanno pena ed hanno un LAG enorme.

KingROG97

Io invece lo trovo assurdo, (Vi prendo come esempio giochi dell'ultimo decennio) non metterei mai in paragone un Bioshock (1, 2, 3), Dark Souls (1, 2, 3), Pray, Borderlands (2), The Elder Scrolls (V Skyrim), Fallout (3, new vegas) Dead Island, Resident Evil (7), Far Cry (3), Left 4 Dead (2), The binding of Isaac (Afterbirth +), Dead Space (1, 2), Dishonored (1, 2), Life is Strange (1) e tantissimi altri giochi.
Ti ho preso solo il 10 % dei bei titoli che sono usciti in questi ultimi 10 anni, dai su, non facciamo gli anticonformisti ribelli su cose ingiustificate e insensate ma su cose su cui abbia senso farlo, tipo andare contro la politica del cambio console ogni 4 anni, delle patch al day one, delle console con hardware inferiore (sopratutto in casa Nintendo), dei DLC che sono una parte del gioco base tagliata e rivenduta successivamente, dei bauli/pacchetti a pagamento addirittura sui singleplayer etc...
Poi oggettivamente non possono essere paragonati i vecchi giochi con i nuovi che a differenza dei loro predecessori i giochi di oggi hanno una storia profonda, un gameplay intrigante, un comparto artistico notevole, un sonoro realistico, un immedesimazione totale e tantissimi altri pregi....

Chevlan

Ricordavo diversamente

carta_IGNica

Ni, al momento si parla di mini Famicom...

Desmond Hume

Metere mario all stars no? Che spreco...

Lucaa

Ah, se potesse piacerti questo "genere"...qua dei "piccoli capolavori"
www gameconcerts com/en/welcome/

Lucaa

Ovvio.
Anche "Star Wars" diretta dal Maestro Zubin Mehta è un capolavoro, un po' meno "Jurassic Park" della "London Philarmonic Orchestra" ma, tutte e due.... (quando ti fai una cultura seria di ascolto...) risulteranno "poca cosa" rispetto a Mahler, Stravinsky a via di seguito....

Andrej Peribar

il punto è che il gameplay e l'ambientazione non sono legati all'estetica della grafica ma al level design studiato e ragionato.

quindi non è assurdo quello che dici.

di contro non è detto che un buon level design non debba avere una buona grafica a sostegno.

è lo sbilanciamento odierno che crea problemi nei giocatori che tendono a "vivere" il titolo oltre che a giocarlo.

Zazzy

Bravo che hai acquistato le licenze per i giochi che hai messo là dentro :)

Andrej Peribar

di sto passo lo farà con il remake del gameboyadvance

Frankbel

Ma non solo, quando ascolto pezzi come le 4 stagioni di vivaldi, mi rapiscono letteralmente. Pezzi di musica sinfonica attuali non hanno lo stesso impatto su di me.

Lucaa

..fu immediato perché "entravamo" in un epoca.
Oggi e da 5 anni non di più, -se non sbaglio- siamo in una fase di transizione (anche nell'elettronica di consumo, nell'innovazione ecc.) in una "zona" quasi morta.
Droni, auto a guida autonoma, la ricerca del "3D" (siamo poco più in la di quanto fosse "Icaro" nel volo...) che non arriva mai...
Quando si è "al limite", allora si enfatizza la ricerca del design (Apple, ad esempio) ma ora... dopo "Bauhaus", "Dadaismo", "Zen-design", vetro, ceramiche, carbonio... già visto tutto.
Il "peggio" è che anche la "classe dirigente", "l'intellighenzia" è intrappolata...
Ferma.
Speriamo non duri troppo (consci che "il nuovo" non rappresenta per forza di cose "il meglio" o, "la sicurezza di vivere meglio") e che si apra una fase nuova. Vedi, stiamo ancora "ad adorare" Gates, Jobs, e le loro tecnologie... Zuckerb... e l'altro... sono comunque attaccati "alle vecchie tecnologie".....
Quel Musk si divincola ma... non è detto sia un successo e comunque... forse...servono ancora 20 o 40 anni come minimo.
...

Frankbel

Ti ringrazio per la spiegazione, mi hai quasi convinto.
L'unica cosa che mi fa riflettere è che ancora oggi, la musica di allora risulta estremamente apprezzata e universale. Fu un successo immediato all'epoca, e lo è ancora oggi.
Diversamente, la musica elettronica ancora non ha un seguito importante, anzi è di nicchia.
Magari tra 300 anni le cose saranno diverse. O forse no.
Comunque ti ringrazio per il tuo commento, l'ho apprezzato molto.

Lucaa

No, permettimi.
Bella è bella, se piace certo ma, trattasi di una "riproposta", "riproposizione" di temi Classici già ampiamente sviluppati.
SE mi leggi poco sopra capirai "meglio".

Lucaa

..che rispetto, ovviamente.
Ma, (essendo -senza falsa modestia- un "conoscitore" di Musica e di più...) dovremmo non portare il tutto in termini di "confronto", se mi spiego.
Ovvio, i compositori che hai citato sono inarrivabili ma "appartengono ad un epoca precisa", sebbene sono "immortali" per il loro servigio all'umanità.
Senza per forza fare paragoni, allora dovessimo prendere (magari tra 500 anni ;-) un "esempio" della nostra epoca, un qualcosa che rappresenti "innovazione tecnica", "superamento di un era contrapponendo una nuova era", un esemplificazione di suoni industriali consoni con la meccanicità e la meccanica.... a parte il Jazz che è stato "protesta" ma sempre in riferimento ad un tempo che non ci appartiene (schiavismo...gospel... ecc.) che cosa potremmo offrire di altro?
Il Rock? No, perché comunque è una "produzione" antecedente a questa epoca, pensa che si dice (nei Centri di Cultura) che proviene da "Bach" :-O
Anche la canzone francese, italiana "deriva" dal canto popolare...
Mentre le sintetiche e di sintesi Musiche dei videogame (questi che ho citato!) ...
Sono davvero "altro" e per tecnica, esecuzione, sonorità eccetera.
(Facciamo una Lezione con questo all'Università?)

JeffTheDudeLebowski

certo ci si può accontentare, ma su lcd/led se non si va di hdmi, si ottiene un rumore di fondo e spesso una lag fastidiosi

Pip

Sono due tipi di musica totalmente diversi, non si possono comparare...
Non si può nemmeno dire però che le musiche per videogiochi siano di più scarsa qualità solo perchè sono fatte appunto per videogiochi, basta ascoltare la colonna sonora di giochi come xenoblade per wii per rendersene conto...
https://www. youtube. com/watch?v=7OxpAqDc4JE

Questa è l'intro di xenoblade, mi viene quasi da piangere quando la ascolto

MotoGP 18: la nostra recensione | Video

Campionato Moto GP eSport 2018, la nostra esperienza al Mugello

Detroit Become Human: la nostra recensione

Far Cry 5: la nostra recensione