Hardware da gaming: le novità di Games Week | speciale

08 Ottobre 2017 27

Games Week 2017 ha dimostrato che il mercato dei videogiochi è più florido che mai. Oltre a spostare l'evento in una nuova location, la fiera di Rho che prende con successo il posto di quella cittadina di Milano risolvendo i problemi delle code in strada, la nuova edizione ha attirato molti produttori di hardware. 

Si tratta della conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, che l'interesse del mercato hardware per i videogiocatori è tanto. Inoltre il mondo PC prosegue a gonfie vele affiancando quello delle console, creando di fatto due poli che spesso però si intersecano come ha dimostrato Microsoft con le sue ultime mosse dedicate alla convergenza. Così abbiamo deciso di fare quattro chiacchiere con i vari player del mondo hardware presenti in fiera per raccogliere le ultime novità e scoprire le strategie in ambito gaming: per farlo avevano a disposizione soli 120 secondi.

Prima di procedere, però, vi ricordo che potete iscrivervi alla nostra community Facebook dedicata ai gamers dove parlare di videogiochi, trovare altri appassionati per giocare online e scambiarsi gamertag.

Acer Nitro e Predator: assalto al gaming

Nitro e Predator sono i nomi da tenere in considerazione in casa Acer se si è appassionati di videogiochi. Acer non è la più nota in questo segmento ma ha tutta l'intenzione di esserci, e per farlo si gioca una carta impressionante: Predator Orion 9000. Dopo averci stupito con Predator 21X, il gaming laptop da 21 pollici presentato per la prima volta ad IFA 2016, l'arrivo anche per il mercato italiano di Orion 9000 completa la presa di posizione del produttore. 

Potete averlo con Intel Core i9, quattro Radeon RX Vega o due GeForce GTX 1080Ti. L'estetica è imponente e accattivante con il sistema di illuminazione, c'è il raffreddamento a liquido e si overclocca con un tasto...così potete dire agli amici smanettoni di aver overclockato il PC anche voi senza dover essere necessariamente degli esperti.

HP Omen: una gamma completa

La visione del gaming di HP abbraccia a 360 gradi il mondo dei videogiochi. Postazioni fisse e mondo portatili convergono con X Compact, un desktop a tutti gli effetti, pronto per la realtà virtuale e per digerire anche i titoli di ultima generazione, che ci fa giocare a casa grazie alla docking station con tutte le connessioni e può essere portato facilmente al LAN party di turno sfruttando lo zaino con le batterie integrate e facilmente sostituibili.

Omen X Desktop è una proposta più tradizionale del "cubo" che ha, a conti fatti, rilanciato la gamma gaming di HP, e supporta due GPU, integra il sistema di raffreddamento a liquido e varia le proposte hardware così da accontentare più fasce di utenza. HP però non guarda solo ai computer ma anche a monitor e accessori: c'è il notebook Omen X overclockabile e i display Full HD a 144 Hz o QHD a 165 Hz rispettivamente con AMD FreeSync o NVIDIA G-Sync. E per chi vuole restare sotto l'egida del brand per le periferiche, HP ha in gamma una tastiera meccanica, cuffie con microfono, mouse e tappetini.

Intel: tra Coffee Lake e Optane

​​Coffee Lake è la parola chiave per Intel. L'ottava generazione di processori non guarda solo al mondo della produttività ma anche al gaming. L'overclocking è stato un aspetto tenuto in considerazione già durante le fasi di sviluppo, il Core i7-8700K arriva a 4.7 GHz con TDP di 95 Watt ma non di solo processore vive il gaming. 

Per questo non bisogna dimenticarsi di Optane che, annunci di marketing a parte, risulta una soluzione efficace per migliorare le prestazioni della propria macchina da gioco. Avere una memoria che fa da ponte tra il mondo degli HDD e quello degli SSD non è cosa da poco, specie considerando i benchmark che confermano l'incremento in termini di velocità di tutto il sistema. Nel mondo dei videogiochi questo significa avvio più rapido e tempi di caricamento sensibilmente ridotti, tutto senza passare ai - purtroppo - costosi SSD.

Microsoft: il 4K su console

Accantonato il mondo dei computer, Samsung sfrutta i suoi punti di forza nell'universo di monitor e TV. A Games Week 2017 il focus è proprio sui monitor che, ci viene rivelato, in futuro diventeranno tutti curvi.

Questo quindi il piano per la gamma gaming di Samsung, una serie di proposte dove il 49 pollici in formato 32:9 si candida a diventare il sogno di molti videogiocatori e ha anche "spaventato" Riccardo ad IFA. Messo alla prova a Games Week, la redazione di games non può che confermare le impressioni positive raccolte all'evento tedesco: il candidato perfetto per videogiochi di corsa e sparatutto? Forse sì...

Nacon: il nuovo controller per gli eSport

Lanciatasi nel mondo dei controller Pro con Revolution Pro Controller, Nacon ha debuttato a Games Week con la nuova versione pernsata per gli sport elettronici. Il pad, compatibile sia con PS4 che con PC e forte ora della USB Type C, elimina le macro per entrare ufficialmente nel mondo eSport.

Nuovo anche il software di gestione che permette di cucire intorno alle esigenze e ai gusti del videogiocatore la riposta di tasti e stick, così da impostare sensibilità, corsa, accelerazione e salvare tutto sui profili personalizzabili che si richiamano con un pulsante.

Samsung Monitor: il futuro è curvo

4K nativo su console: questa la missione di Xbox One X che ha visto il debutto alla fiera milanese, mostrando finalmente al pubblico italiano le sue capacità. L'hardware c'è tutto e giochi come Forza Motorsport 7 hanno dimostrato che, in mano a programmatori competenti e ottimizzando come si deve, il 4K nativo a 60 FPS è raggiungibile anche senza un computer. 

Se è quindi vero che Microsoft ha avviato l'unificazione dei mondi console e PC, altrettanto importante è quella fascia di pubblico che proprio non ce la fa a digerire il computer, preferendo una forma di intrattenimento "chiavi in mano" che semplifica molto l'esperienza. Xbox One X si inserisce proprio qui, avvicinando il gaming da divano al mondo PC per qualità grafica e, soprattutto, puntando alla riconquista nel mercato multipiattaforma dove gli sviluppatori avranno a disposizione un hardware per eccellere.

TheC64 Mini: viva il retrogaming

Più la tecnologia evolve, più aumenta la nostalgia. Ormai sembra questa la regola e i numeri lo dimostrano. Il retrogaming ha sempre accompagnato l'evoluzione dei videogiochi, basti pensare al florido mondo degli emulatori su PC, prima relegati alla sfera geek su computer e poi resi accessibili, e in veste ufficiale, sulle console con varie riedizioni delle vecchie glorie sulle piattaforme casalinghe. Il gaming su smartphone ha contribuito a far tornare in voga molti classici del passato e, oggi, la formula sembra essere quella di offrire un prodotto che unisce il software all'hardware per collezionisti. 

NES Mini ha aperto le danze e a Games Week 2017 arriva TheC64 Mini. L'home computer che ha rivoluzionato gli anni ottanta si trasforma in una console. Il lato della produttività viene tralasciato in favore di un'esperienza videoludica che, però, è affiancata dalla possibilità di programmazione così da creare giochi "neo-vintage" tutti nuovi.

Livello Bonus: Ford gioca a Pimp My Ride

Forse ve ne siete accorti: da un po' di tempo Ford ha deciso di diventare una presenza quasi fissa nel mondo dei videogiochi. Così se al Salone di Ginevra 2017 la partnership con Microsoft si è concretizzata in un evento invaso dagli zombie di Dead Rising, a Games Week arriva la Fiesta 2017.

L'allestimento mostrato, però, non sarà in vendita: si tratta di un tuning alla "Pimp My Ride" che si mangia l'intero bagagliaio. Non avrete spazio per la spesa ma in cambio otterrete due monitor per i sedili posteriori, un impianto audio potenziato dal massiccio subwoofer e Xbox One S collegata ad un sistema elettrico in grado di non intaccare la batteria della vettura: ci sono due accumulatori per 24 ore di autonomia.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X è in offerta oggi su a 680 euro oppure da ePrice a 969 euro.
Lg G6 H870 32gb Black è disponibile da puntocomshop.it a 369 euro.

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DjL4S3r

Stefano Passeri
...evidentemente ciccia...
Fantastica!!! XD

Luca P.

Ops! :)

Mrnikifabio

Quello dello sportivissimo 1.0 ecoboost tre cilindri da 100cv

Andee Kcapp

Anche la h mancante è un pugno in un occhio.

Daniele

Stesso problema con s8

Lorenzo Caner

nessun problema con firefox per android

antonio

con il motore acceso ancora più accattivante..

Luca P.

Non voglio discutere la "bellezza" del Predator Orion 9000 perché è questione di gusti, ma dopo tutto quel lavoro che Acer a compiuto nel lato estetico, quei moduli di RAM "VERDI" sono un pugno in un occhio!!! LOL

En?gma

Come immaginavo, infatti anche con il mio vecchio s7 edge avevo lo stesso problema e solo su hdblog

momentarybliss

Anche io ho Note 8 e sia con Chrome che con il browser Samsung impostando HD Blog in versione mobile i video risultano tagliati, anche se riduco lo zoom. Con altri siti (ad esempio Repubblica) sempre in versione mobile i video sono correttamente dimensionati in base alla pagina, quindi penso non sia Note 8 il problema.

Stefano Passeri

Boh :) evidentemente ciccia, cerca magari in qualche forum se qualcuno è riuscito a risolvere. Purtroppo non avendo il problema non saprei che dirti. Se te lo fa solo con chrome, cambia browser.

En?gma

Boh nelle impostazioni non trovo nulla

Stefano Passeri

Evidentemente il dispositivo che hai non fa il resize automatico (ma guarda nelle opzioni del browser). Io attualmente ho un Nubia Z11 e come ti ho detto non ho problemi con chrome sui video.

En?gma

Si chiaramente utilizzando il sito desktop vedo tutto normalmente ma il problema è che appunto se io da mobile voglio utilizzare il sito mobile (cosa che per altro chissà perché mi suona abbastanza ovvia) esso deve essere ottimizzato in tutto. Non vedo perché siano dinamici tutti gli elementi (pubblicità, testo, video di yt ecc.) tranne i video linkati da Facebook.

Stefano Passeri

Ho capito...devi andare nelle opzioni e dirgli "imposta sito desktop" oerchè avrai sicuramente il sito dinamico per schermo cellulare e non fai il resize dei video ma solo il testo.

Ganjalf

adoro gli allocchi che prendono le cose tamarre e inutilissime

Mrnikifabio

Certo che se a quella Fiesta piazzavano due bei monitor sul parabrezza e collegavano una parte della meccanica dell'auto ad un simulatore di un certo livello veniva fuori un bel passatempo...

Enrico Maria Dal Compare

Allo stand della ROG c’erano gli Zephyrus. Penso valesse la pena una menzione

asd555

Ma che sono 'sti schermi alla visore di Robocop?

En?gma

Ho l'ultima versione disponibile per note 8, credo sia la 7.1.1. Ma avevo lo stesso problema anche su S7 edge sempre su Nougat..

Stefano Passeri

Hai provato anche a fare il doppio tap sul video e non te li mette a tutto schermo? Strano che versione hai di Android...ci navigo anche io con chrome ma zero tuoi problemi...

Midnight

"c'è il raffreddamento a liquido e si overclocca con un tasto...così potete dire agli amici smanettoni di aver overclockato il PC anche voi senza dover essere necessariamente degli esperti"
.-.

En?gma

Ottimo..

furlo

la seconda.

En?gma

Ma sono l'unico che su Chrome per Android vede sempre i video (pubblicati direttamente sul sito) col player segato a tre quarti? Non ho la possibilità di guardarlo per intero e nemmeno di mettere la modalità full screen. L'unico modo che ho per arrivarci è passare in landscape ed è frustrante, non è la prima volta che mi capita qui su HDBlog.. È un problema mio o è tutto ottimizzato a membro di canide? https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Stefano Passeri

Ho un 4K da 40" curvo...è una cosa fantastica, difficile davvero tornare indietro sia per gioco che per la produttività. Prima avevo un 28", devo dire che ci ho messo un paio di settimane ad abituarmi, ma poi diventa una figata, sopratutto quando giochi ai titoli di macchine...al buio con la visuale interna sei praticamente in macchina.

ghost

Tutte queste frivolezze inutili fanno abbassare i costi dei componenti normali evviva il gaming

Xbox One e PS4, forse le ultime console con supporti fisici | Speciale

The Vanishing of Ethan Carter: la nostra recensione su Xbox One X

PlayerUnknown’s Battlegrounds: recensione versione Game Preview

Kingdom Come: Deliverance, intervista e anteprima