Forza Motorsport 7: la nostra recensione

11 Ottobre 2017 167

Microsoft e Turn10 hanno deciso di lanciare Forza Motorsport 7 un mese prima del debutto di Xbox One X, una scelta criticata da molti, considerando che il nuovo racing game è l'unica esclusiva che accompagnerà il debutto della nuova console e tecnicamente Forza Motorsport 7 su Xbox One X è davvero travolgente.

Turn 10 si è infatti impegnata moltissimo nell'ottimizzazione del suo racing game al fine di sfruttare la potenza bruta del nuovo hardware. Il team di sviluppo però ha fatto un lavoro impeccabile sfruttando al massimo le caratteristiche sia di Xbox One che di Xbox One S: Forza Motorsport 7 è senza ombra di dubbio il migliore sim-arcade presente oggi mercato.

CONTENUTI DI GIOCO

Le possibilità in termini di contenuti sono davvero molte e gli appassionati di racing game non avranno certo tempo di annoiarsi. Si inizia creando il proprio alter ego virtuale tramite un editor semplice e basilare. Dopo aver scelto il sesso del protagonista e l'abbigliamento (tuta e casco), verremo catapultati in un tutorial, sotto forma di flashback, nel quale affronteremo alcune gare che hanno lo scopo di evidenziare le novità e le principali meccaniche di gioco. Al termine di questa prima parte introduttiva entreremo subito in contatto con Forza Driver’s Cup, la modalità single player del racing targato Turn 10.

Si tratta di una sorta di Carriera in 6 campionati ognuno composto da vari eventi tematici suddivisi in Serie ed Esibizioni. Nelle prime saremo chiamati a prendere parte a varie gare in sequenza su tracciati differenti a bordo di veicoli appartenenti ad una determinata tipologia (Super Car, SUV, Hot Hatch, Auto d'Epoca, Compatte Sportive, Monoposto, ATV, Trucks etc). Le Esibizioni sono invece eventi singoli nei quali affronteremo particolari gare: inseguimenti ad alta velocità, sfide di sorpasso, testa a testa contro famosi piloti ed le immancabili competizioni in perfetto stile Top Gear.

A livello di contenuti, la modalità single player di Forza Motorsport 7 propone nel complesso un ventaglio di possibilità davvero diversificato con un parco macchine di ben 700 vetture suddivise in varie categorie: auto d'epoca, sportive, truck, ATV e supercar. Nel complesso, però, la "Carriera" di Forza Motorsport 7 non presenta differenze epocali con quella presente nel sesto capitolo e quindi non esiste una vera e propria crescita professionale del nostro pilota con stipendi, ingaggi, rapporti con il team e calendario eventi. L'intera esperienza, ancora una volta, ruota infatti intono al collezionismo più sfrenato di auto Rare e Leggendarie, alcune necessarie per gareggiare in determinati eventi.

Salire su uno dei tre gradini del podio e ottenere buone prestazioni è praticamente essenziale in quanto, oltre a sbloccare le gare e i campionati successivi, guadagneremo i classici punti per aumentare il Livello Pilota e i crediti, ottenendo anche auto bonus che amplieranno il nostro garage aumentando il Grado Collezione personale. Il parametro appena citato è legato infatti all'acquisto o alla vincita delle varie vetture: più auto saranno in nostro possesso più alto sarà il Grado di Collezione che determinerà anche la partecipazione ad alcuni eventi.​ Le 700 auto non saranno accessibili fin dall'inizio: alcune potranno infatti essere acquistate solo raggiungendo un preciso Grado di Collezione, altre saranno reperibili solo all'interno delle Casse Premio e ogni tanto sarà necessario persino recarsi dal Venditore Specializzato che proporrà in vendita, per brevi periodi di tempo, speciali auto non reperibili in altro modo.

Dal capitolo precedente tornano le Carte Modifica, da equipaggiare prima di una competizione, che garantiscono bonus e guadagni extra soddisfacendo requisiti ben precisi. Se ne possono equipaggiare un massimo di tre e sono ottenibili con l'acquisto delle Casse Premio attraverso l'uso dei crediti di gioco, accumulabili sia giocando che - successivamente - anche con i soldi reali.

Tra le altre modalità presenti c'è la sezione dedicata alle Gare Libere che dona la possibilità di personalizzare ogni aspetto dell'evento e ritorna la modalità Rivali. Ottimo come sempre il comparto multiplayer che permette di affrontare coinvolgenti gare contro altri giocatori reali con un'infrastruttura online esente da difetti. Le Leghe Online invece non sono ancora disponibili e all'appello manca anche la Casa d'Aste e la sezione Forzathon, abilitate a breve.

GAMEPLAY

Il sistema di guida del racing game targato Turn 10 è sempre stato uno dei migliori presenti nel panorama videoludico e quello di Forza Motorsport 7 non fa eccezione. Un equilibrio praticamente perfetto tra realismo e divertimento, adatto ai piloti che cercano un'esperienza di gioco incentrata maggiormente sulla simulazione senza però dimenticarsi dei neofiti del genere che vogliono divertirsi con un racing game accessibile ed intuitivo.​ Grazie alle numerose opzioni di personalizzazione ogni giocatore sarà infatti grado di crearsi la propria esperienza di gioco, attivando o disattivando a discrezione i vari aiuti alla guida tra cui l'assistenza alla frenata, alla sterzata, l'ABS, il Traction Control, il livello di difficoltà dei Drivatar e cosi via.

Forza Motorsport 7 è quindi capace di farsi apprezzare proprio da tutti: partendo da coloro che vogliono solo premere il "pedale" dell'acceleratore senza preoccuparsi di nulla fino ad arrivare ai giocatori più esigenti che desiderano provare sensazioni realistiche, creare assetti ad hoc per ogni auto, percepire le differenze tra le varie tipologie di vetture e tenere sempre monitorato ogni aspetto del bolide, dalle ruote, al motore, fino ad arrivare al consumo di carburante e all'entità dei danni causati dalle collisioni. Un sistema di guida sim-arcade praticamente esente da difetti che si basa su quello presente nel sesto episodio ma ne migliora diversi aspetti: si percepisce in modo più preciso, ad esempio, il peso di ogni tipologia di vettura che influenza l'entrata e l'uscita dalle curve, la risposta nella frenata e la tenuta di strada.

In Forza Motorsport 7 è stato finalmente implementato il meteo dinamico e quindi, sui circuiti che lo permettono, possiamo iniziare una gara con il cielo sereno e finirla sotto una pioggia battente. Il sistema legato alle condizioni meteorologiche è stato introdotto alla perfezione: visivamente è stupefacente, mentre a livello di gameplay il tracciato subisce importanti variazioni che costringono il giocatore a modificare in corsa il proprio stile di guida. Gareggiare sotto l'acqua senza aiuti alla guida diventa un'impresa davvero ardua. Le gocce di pioggia sul cruscotto ridurranno in modo progressivo la visibilità e le pozzanghere - che si formano sul tracciato in modo dinamico nei punti più disparati della pista - costringeranno l'utente a cambiare in modo repentino lo stile di guida al fine di non perdere aderenza in uscita dalle curve, il tutto accompagnato da un'aquaplaning riprodotto in modo impeccabile.

Ritorna inoltre la nota tecnologia dei Drivatar in grado di garantire un'Intelligenza Artificiale ottima. Il sistema, per chi non lo conoscesse, crea e salva su Cloud un clone di noi stessi che apprenderà il nostro stile di guida e lo emulerà in tutto e per tutto, al fine di gareggiare al posto nostro nel momento in cui non saremo noi a giocare a Forza Motorsport 7. Il sistema ovviamente permette di gareggiare anche in modalità single player contro dei piloti virtuali associati a veri e propri ghost di altri giocatori reali, garantendo un realismo senza eguali e sfide degne di nota. Le partite contro l'AI saranno sempre imprevedibili e i ghost potranno sbagliare anche in situazioni dove un'AI tradizionale non sbaglierebbe mai.

Immancabile inoltre il classico "Rewind" che i piloti più esperti possono anche disattivare, funzione essenziale per i neofiti del genere in quanto permette di tornare indietro di qualche secondo e rimediare all'errore appena commesso.

Altro aspetto che ovviamente deve essere menzionato è quello relativo alla personalizzazione del nostro alter ego virtuale e della nostra vettura sia esteticamente che dal punto di vista delle prestazioni. Oltre al consueto editor di livree, che dona la possibilità di creare delle vere e proprie opere d'arte da applicare al nostro bolide e condividerle con la community, possiamo personalizzare anche il pilota con le inedite attrezzature che consistono in tute da corsa e caschi dettagliati. Rimanendo in tema auto possiamo anche intervenire sui parametri legati all'assetto del bolide ed equipaggiare la vettura con kit esclusivi che ovviamente andranno a modificare le prestazioni in pista.

Mancano invece le qualifiche di conseguenza partiremo sempre da metà griglia. Presente il giro di prova, utile per studiare il tracciato e per testare le modifiche che abbiamo apportato all'auto in questione.

TECNICA

Un comparto tecnico che lascia veramente poco spazio alle critiche e che offrirà il meglio sulla nuova e potente Xbox One X, in uscita il 7 novembre.

Sulle attuali piattaforme, Forza Motorsport 7 garantisce una risoluzione a 1080p e un frame rate stabile a 60ps anche nelle sessioni di gioco più frenetiche, in condizioni meteo avverse e con ben 24 auto su schermo. Un livello e una cura nei dettagli altissima, due elementi nettamente migliorati rispetto a quanto visto nei precedenti capitoli.

Tutti i tracciati, ben 32, rispecchiano in modo dettagliato la loro controparte reale, con innumerevoli elementi di contorno ed un sistema di illuminazione e meteo dinamico che garantisce paesaggi e panorami evocativi e coinvolgenti. Una varietà di ambientazioni davvero corposa anche se a stupirci maggiormente è stato il circuito di Dubai, visivamente il migliore e il più travolgente grazie al meteo dinamico, all'orizzonte che modifica il suo aspetto in base al calore della pista, alle "tempeste" di sabbia, alla polvere che si solleva e al sistema di luci ed ombre.

Le 700 auto sono riprodotte nei minimi particolari grazie ad un sapiente utilizzo degli innumerevoli poligoni presenti sullo schermo tuttavia, a proprio causa dell'elevato numero di vetture, in alcune sono presenti delle "sbavature" che comunque non intaccano l'ottimo impatto visivo. Tramite l'ormai noto Forzavista sarà possibile selezionare l'auto e osservarla nei minimi dettagli, contando su diverse angolazioni grazie alla telecamera esterna ed interna.


Sul fronte dell'audio, un lavoro encomiabile nella riproduzione dei vari rombi dei motori, diversi per ogni singola vettura. Nulla da segnale neppure per i vari effetti, mentre i suoni provenienti dalle collisioni sono poco realistici e molto "standarizzati". Purtroppo, come sempre, il doppiaggio non è disponibile nella nostra lingua e bisogna accontentarsi dei sottotitoli.

Nota dolente sono i tempi di caricamento che fortunatamente però vengono mitigati dalla possibilità di consultare i vari menu pre-gara. Nell'attesa di scendere in pista possiamo infatti equipaggiare le carte modifica, aprire le casse premio, modificare l'assetto del nostro bolide, dare un'occhiata alle impostazioni, scegliere un'auto alternativa e modificare la durata della gara (anche nella modalità Carriera) con tre parametri: standard, lunga e lunghissima.

Migliorato, rispetto al passato, anche il sistema di controllo con il pad che esegue il proprio lavoro in maniere egregia. Eccellente la sensibilità donata dai grilletti dorsali e dalle vibrazioni dei trigger che danno modo di percepire la perdita di aderenza delle ruote o lo sfruttamento del freno.

CONCLUSIONE

Forza Motorspost 7 è indubbiamente il migliore sim-arcade presente sul mercato, con un sistema di guida adatto davvero a tutti, capace di donare sensazioni uniche e il giusto livello di sfida in base all'abilità di ogni singolo giocatore con un realismo che lascia poco spazio alle critiche. Una valanga di contenuti: alcuni non ancora disponibili, mentre altri richiedono 50GB di spazio extra in quanto vanno scaricati a parte in modo gratuito.

In base alla tipologia del bolide lo stile di guida deve cambiare. Le differenze sono tangibili anche ai livelli di difficoltà più bassi e sui tracciati con meteo e ciclo giorno e notte dinamico, Forza Motorsport riesce a donare il meglio sia esteticamente, con un impatto visivo travolgente, che in ambito gameplay.

Il nuovo capitolo del racing game di Turn10 però può essere ancora migliorato. La Carriera infatti é un susseguirsi di gare ed eventi, basandosi sul collezionismo più sfrenato ma tralasciando completamente la crescita del nostro pilota virtuale, aspetto che potrebbe ampliare ulteriormente il vasto ventaglio di possibilità già presente.

Non risultano inoltre perfette, soprattutto se paragonate alle altre tipologie di vetture, le sensazioni che si provano quando si sale a bordo delle auto da rally e dei Truck: le prime infatti nelle derapate non riescono a dare il meglio e i Truck, sopratutto in curva, risultano troppo ingovernabili.

IL MIGLIORE SIM ARCADE PRESENTE SUL MERCATOIMPATTO VISIVO TRAVOLGENTEINNUMEREVOLI CONTENUTI DI GIOCO
MODALITA' SINGLE PLAYER ANCORATA AL PASSATOQUALCHE SBAVATURA VISIVA IN ALCUNI MODELLI DI AUTOMANCA IL DOPPIAGGIO IN ITALIANO
  • GAMEPLAY: 9,5
  • TECNICA: 9,5
  • LONGEVITA': 9,5
  • MULTIPLAYER: 9,5
  • GLOBALE: 9,5


167

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro Tarducci

O_Marzo: Su xbox i settaggi mi risultano pochi e non particolarmente influenti sulle dinamiche del volante: discorso diverso credo sia per pc: di solito le impostazioni sono più articolate e complete. (A volte, per esperienza con altri giochi, anche troppo complesse; capita di migliorare le proprie prestazioni di più calibrando la periferica che agendo sull'auto).

O_Marzo

Per quello che ho potuto provare non mi è parso, forse giocando con i settaggi di riesce a limare le imperfezioni

Alessandro Tarducci

Uso il thrustmaster tx con pedaliera a3 pedali e cambio ad H (tutto thrustmaster, non ricordo i modelli): francamente ho l'impressione che i volanti siano stati implementati più per obbligo che reale volontà: tutto è impreciso, grossolano e superficiale e non è per niente restituitala una lettura precisa, dettagliata e immediata di ciò che avviene tra gomma e terreno: per questo ti dicevo di non rammaricarti dello spazio insufficiente: a volte non tutti i mali vengono per nuocere...!

O_Marzo

Non mi trovi per niente d'accordo

Alessandro Tarducci

Esatto: mi ero fidato quando lessi che avevano rivisto profondamente l'implementazione del volante, ma o non sanno dove mettersi le mani, o sono in malafede!

Alessandro Tarducci

Si DEVE giocare col pad: col volante diventa indisponente per approssimazione, imprecisione e superficialità nel riprodurre ciò che accade tra gomme e asfalto.

Alessandro Tarducci

Sono molto d'accordo: lo ribadisco in tutte le discussioni post-recensioni: un piccolo appunto sul realismo di guida; scrivi: "perché fermarsi al realismo di guida..." : a mio avviso sì, si sono fermati, ma assai prima di raggiungere un barlume di realismo di guida!

Alessandro Tarducci

O_Marzo: non rammaricarti anzi, ritieniti fortunato: "Forza", col volante diventa patetico.

Alessandro Tarducci

Esatto: il modello di guida più adatto al pad che al volante non sarebbe un problema ma una caratteristica tipica del brand, invece la mancanza delle prove libere e di qualificazione la trovo assurda: implementarle come optional e non come obbligo sarebbe doveroso: credo che amplierebbe di molto la platea degli utenti, soprattutto nella fascia dei più adulti.

Alessandro Tarducci

Sono tante, ma l'implementazione (ho un Thrustmaster TX con pedaliera T3PA e cambio TH8) è approssimativa e grossolana.

Alessandro Tarducci

Non è questione di quantità, ma di qualità nella implementazione dei volanti: è nato per il pad, e il volante sembra un obbligo cui non si sia potuto venir meno.

Alessandro Tarducci

La mia critica è rivolta alla qualità dell'implementazione, non alla quantità delle periferiche disponibili.

L0RE15

...alla faccia dell'impiccio! Questa è la lista delle PERIFERICHE SUPPORTATE UFFICIALMENTE:

Microsoft Xbox One Controller Gamepad
Microsoft Xbox One Elite Controller Gamepad
Microsoft Xbox One S/X Controller Gamepad

Fanatec ClubSport V2 Wheel
Fanatec ClubSport V1 Wheel
Fanatec CSL Wheel
Fanatec ClubSport V2.5 Wheel
Logitech G920 Wheel
Thrustmaster TX 458 Wheel
Thrustmaster TX Leather Wheel
Thrustmaster 458 Spider Wheel
Thrustmaster TMX Wheel
Thrustmaster TMX Pro Wheel
Thrustmaster TS-Xbox Wheel
Mad Catz Pro Wheel

Alessio Tridici

No mi dispiace.

CiaoMiao

sei riuscito poi a comprare F7 sullo store egiziano?magari provando altre carte invece della postapay

CONSOLARO

ma non ti senti umiliato a metterti nella situazione di farti insultare, a causa delle minkiate che scrivi? magari hai 30 (o 40) anni. Bho.. sei patetico

Alessio Tridici

Non ci sono riuscito con la Postepay mi da errore. L anno scorso per rise of the t omb raider nessun problema.

Alessandro Tarducci

Mi sembra i recensori non diano il giusto peso alle carenze che da sempre affliggono la serie; le più macroscopiche, a mio avviso: assenza di prove libere e qualifiche nelle gare e supporto ai volanti, trattati più come "impiccio" che come strumenti di elezione per restituire una esperienza più completa e veritiera della fisica dell'auto. Solo un cenno alla modellazione di alcune vetture (Ferrari312T2 e F355 ad esempio) grossolanamente sbagliate nelle proporzioni.

Oliver Cervera

Non ti perdi proprio niente se non giochi a GT Sport, anzi non farlo che è meglio.

Oliver Cervera

Rido poco in quanto fan della saga di Gran Turismo (meno della PS4), hanno cacciato quella ciofeca di Sport. Ci vuole tanto coraggio a chiamare Gran Turismo una c@gata così grande.

Oliver Cervera

Si può acquistare su quegli store? Esiste qualche guida? :D

Davide

Pilli motres tate

CONSOLARO

ripeto, cosa minkia c'entra DC in una notizia xbox! ipocefalo

Davide

Ahahahahahahah e tu giochi a forza? Sicuro di non giocare a driver?

Davide

Ahahahahahahah allora sei cieco

CONSOLARO

sparisci! drive club ce l ho, e non c'è paragone con la demo di Forza, figuriamoci col titolo integrale

CONSOLARO

cosa non ti è chiaro in un 9.5 ripetuto 4 volte? ipocef@lo

CONSOLARO

fa ridere (pena più che altro) il tuo commento visto che in Forza NON c'è MAI STATO il meteo dinamico.

Desmond Hume

Ma sei l'equivalente di C#dev contro Sony? :D
Condivisibili certe info per carità ma sembri fissato.

delpinsky

https:// www .reddit .com/r/forza/comments/73sb7f/game_has_no_dynamic_weather_at_all/

Il meteo è scriptato, lo dicono tutti. Sono scenari predeterminati per ogni circuito, non è realmente dinamico come quello di PCARS, dove puoi settare il meteo come più ti aggrada e dove ci sono i mutamenti climatici dovuto alla stagione in cui corri.
Avresti dovuto partecipare al crowdfunding di PCARS1 per renderti conto come lo sviluppatore di SlightlyMadStudios ha realizzato il meteo dinamico già nel 2012. Quello della Turn10, da come viene descritto da tutti, è un effetto scriptato. Addirittura pure il ciclo giorno notte, si legge, non è realmente dinamico.

O_Marzo

Articolo di 4 mesi fa basato sulle analisi di DF fatte sulla demo, anche in FH3 nella demo il meteo era scriptato e nella versione finale dinamico.

Alessio Tridici

Sul windows store egiziano il gioco costa 26€.. Grazie microsoft!!

InterTriplete

Non girare la frittata, come tuo solito. Chi ha parlato del PC? Stiamo parlando di console. Visto che i sonari dicono di avere loro le migliori esclusive, anzi, che hanno tutto loro visto che "Microsoft non ha giochi", mi chiedevo come possano fare a giocare QUESTO gioco sulla loro CONSOLE. Con un PC posso pure giocare tutti i giochi PS3 senza bisogno di comprare una console sony, e non c'è bisogno che ti spieghi come farlo. E non passerà molto perchè non lo si possa fare anche coi giochi ps4. Ops, vero. Lo si può fare già... psnow! XD

TL:DR; Dire che le uniche esclusive buone sono su ps4 è una stronzata, e questa è la dimostrazione.

InterTriplete

"mi accontento"

THIS ;)

InterTriplete

Detto da te che non capisci un càzzo e che appena leggi "Microsoft" metti in mostra il tuo 47esimo cromosoma in eccesso, fa poco testo. Lo capisci vero? Guarda lassù: li vedi i votoni? Li vedi i 10? Ecco, mettiteli bene in faccia, perchè sono dei ceffoni che ti arrivano dritti dritti e senza fiatare! XD Oppure te li metti nel di dietro, ma a quel punto non ti dico cosa sono, tanto ti piace! XD

Cristiano72

Comprare un nuovo capitolo, che dopo dieci minuti ti sembra di giocare a quello precedente, che senso ha.
Neanche le qualifiche.
Vado avanti ancora due anni con il 6.

Davide

Hai mai provato driveclub? Graficamente batte tutti, per non parlare del meteo dinamico fotoreale.

netname

mi pare ci sia la carriera in gt

netname

ma guarda che è una c4g4t4 .. non avere troppe aspettative perchè secondo me potresti rimanere quasi deluso.

netname

beh , ora è peggio .. ma giusto perchè diveva essere il gioco del centenario... doveva essere la supremazia grafica ...
doveva sbalordire e lasciare senza fiato ... ahhhh quabte cose aveebbe sovuto ... e non ha fatto.

Messo fianco a fianco con GTSport è un giocattolo appannato proprio come i precedenti...
è incredibile ... credevo gtsport il peggio ma mi sono dovuto ricredere .
Microsofta fare giochi non imparera mai .. eppure Nintendo dimostra ogni gen che i dati su carta valgono zero se non hai i giochi .

pazienza, scaffale

Matt Ds

tantissimo, grafica perfetta in ogni dettaglio e tutt'ora insuperata, nessuno si avvicina neanche a quella magnificenza! e come gioco puro arcade era altrettanto splendido, gustoso e coinvolgente quanto solo PGR4

Davide

Ti è piaciuto DC?

Davide

sono riusciti a fare un meteo dinamico decente in forza 7?

Ks

Boh io mi accontento di project cars2

Desmond Hume

Perchè su Xbox si può giocare a Gt sport? Non che sia una grande perdita.

delpinsky

http:// multiplayer .it/notizie/184961-forza-motorsport-7-forza-motorsport-7-desta-perplessita-il-meteo-non-e-davvero-dinamico-alcuni-effetti-sono-stati-regolati-verso-il-basso.html

"..Nello specifico, si parla di un meteo che non è davvero dinamico (le condizioni cambiano in modo scriptato a seconda del momento della gara) e vengono avanzati dubbi sulla presenza di un ciclo giorno / notte.."

InterTriplete

Tra le vendite di Switch e i votoni di Forza, sparda e gli amici suoi si sono andati a suicidare! XD

O_Marzo

Ripeto, da altre parti riportano che non è così, la demo non è indicativa, non è basta sulla build finale

InterTriplete

Non vedo l'ora di giocare questa esclusiva su ps4...
Ops...

delpinsky

Io sulla demo l'ho notato subito: pioggia esattamente sempre nello stesso momento della gara...

Far Cry 5: la nostra recensione

Fortnite Battle Royale mobile: aperte le iscrizioni per la beta su iOS

Playstation 5: alcuni sviluppatori sarebbero già in possesso dei dev kit

NPD: Switch sarà la più venduta nel 2018 ma un'altra console potrebbe sorprendere