L'emulatore per WII U, CEMU supporterà l'online sui server ufficiali Nintendo

12 Ottobre 2017 27

I lavori per ampliare le funzioni presenti nel noto emulatore Wii U per PC continuano senza sosta e prossimamente CEMU supporterà l'online nativo tramite i server ufficiali Nintendo.

La notizia è stata diramata direttamente dal team di sviluppo nella sezione Reddit dedicata proprio al noto emulatore. Secondo quanto dichiarato la funzione si trova ancora in una fase di test e sarà rilasciata tramite aggiornamento.

I dettagli sul supporto all'online nativo sono ancora pochi tuttavia gli addetti ai lavori sono già riusciti a giocare una partita online su Splatoon, con risultati assolutamente soddisfacenti. E' bene precisare che al momento il diverte sparatutto di casa Nintendo è l'unico gioco confermato per sfruttare l'interessante funzione, di conseguenza non sappiamo se successivamente il supporto potrà essere ampliato ad altri titoli.

Allo stato attuale però, il procedimento per usufruire del sistema risulta abbastanza articolato. Gli sviluppatori hanno infatti spiegato che per giocare online tramite server Nintendo è necessario possedere una console Wii U con Custom Firmware per effettuare il "dump OTP". In aggiunta è praticamente obbligatori possedere un account Wii U connesso ad un Nintendo Network ID.

A questo punto non ci resta altro che attendere di scoprire maggiori informazioni su questo futuro aggiornamento di CEMU, di cui al momento non si conosce neppure il periodo di rilascio.


27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Opinion Leader

bravi... e ottima notizia anche per eventuali custom servers...

jacksp

Per quelli che dicono "Nintendo bannerà tutti e bloccherà il progetto": ricordatevi che i giochi per la wiiU si possono scaricare dai server ufficiali Nintendo da tempo immemore e che l'emulatore in sè è perfettamente legale.

Alex

Che distruggere questo é creare

Alex

Grazie mille

Gabriel #JeSuisPatatoso

http : //xenia . jp

Questo è l'emulatore Xbox360. Molto meno seguito e dallo sviluppo più lento, ma è comunque un progetto interessante.

Ganjalf

Se volete giocare a Mario kart 8 davvero, giocatelo su cemu, fidatevi

tommaso seneci

Super Mario Maker !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alex

Grazie perché ho trovato solo fake su internet o virus

Gabriel #JeSuisPatatoso

https : //rpcs3 . net

È un progetto recente e la strada è ancora lunga, ma migliora di mese in mese.

Alex

Mi sapresti dire come si chiama l'emulatore ps3 e dove lo posso recuperare

Gabriel #JeSuisPatatoso

È sviluppato comunque in modo da permettere lo sviluppo su varie piattaforme, ma è ancora closed source e il team è piccolo. Quando faranno ulteriori progressi e lo renderanno open source sicuramente la situazione sarà migliore.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Beh PCSX 2 è un mattone, Dolphin in fullhd e 60 fps arranca con Mario Sunshine anche macchine recenti e potenti. Cemu invece con i vari capitolo di Mario e Yoshi funziona benissimo, senza rallentamenti o problemi di ogni tipo in 4K.

Michele La Forgia

Oddio ho dei dubbi, io ho provato quello per Wii Ue, che non posseggo è quello per Wii, che ho in casa. L'emulatore della Wii funziona al pari della Wii, perfettamente con il controller originale, con il plus del Full HD/4K, il frame rate è stabile. Anche quello per Wii U funziona benissimo, ma non so se va anche con il controller originale, perché non ce l'ho.
Ma dire che l'emulatore per la PS3 funziona bene mi sembra molto azzardato: 15fps, se va bene, su hardware medio/alto, i giochi che partono si possono contare sulle dita, configurazione dell'emulatore macchinosa e complessa...

D3stroyah

quando un uomo può distruggere il mondo.

Cristian Martina

Beh se fosse nativo girerebbe sicuramente meglio.
Spero in un porting.

ErCipolla

No no, i controlli lato server ci sono eccome (o meglio, possono esserci, se Nintendo vuole implementarli)

Calcola che sono anni che l'Xbox360 è moddata (mod Jtag/RGH) e ancora nessuno è riuscito a far andare i modelli moddati su Xbox Live senza essere bannato. Questo perché i server MS fanno periodicamente delle richieste alla console e se questa non risponde con il comportamento previsto viene bannata.

Se l'emulatore fosse perfetto al 100% ovviamente potrebbe rispondere correttamente a questi controlli, ma è molto difficile implementare questa cosa in maniera così perfetta, anche perché ogni volta che sbagli ti "bruci" un account.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Uno dei migliori emulatori. Paradossalmente risultano più usabili e ottimizzati gli emulatori per WiiU e PS3 che quelli per GameCube/Wii e PS2.

Gabriel #JeSuisPatatoso

I controlli sono lato client, tanto per dirne una e comunque questa soluzione richiede il dump di file da una console già associata ad un account.
Insomma è solo un modo migliore di giocare con il matetiale già acquistato in passato.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Non serve, con Wine gira benissimo (meglio che su Windows se hai AMD).

ErCipolla

Farlo è possibile... se Nintendo è in grado in effetti è da vedere... il loro servizio online è sempre stato un po' primitivo rispetto alla concorrenza :)

Cloud387

esatto!!
microsoft dalla sua ha uno storico fatto di virus, attacchi informatici, pirateria ecc che li ha resi "bravi".

inoltre i soldi di microsoft sono infiniti

marco

Ma nintendo?

Cristian Martina

Chissà quanto ci metteranno a fare la variante per Linux

StriderWhite

Sempre che Nintendo sia in grado di accorgersi se una richiesta di connessione ai server di gioco provenga da una console o da un emulatore... :)

ErCipolla

Considerando che MS è in grado di bannare una Xbox moddata da Xbox Live nel giro di un paio di minuti, temo anch'io che lo sforzo degli sviluppatori sia sprecato, mi aspetto un'ondata di ban da parte di nintendo su questo fronte.

IRNBNN

Chissa quanto tempo ci mettera nintendo a bloccare tutto xD la domanda è retorica

ErCipolla

"Allo stato attuale però, il procedimento per usufruire del sistema risulta abbastanza articolato."

E, è bene ricordarlo, lo sarà sempre.
Per autenticarsi ai server nintendo è necessario l'id di una console "vera" e un account valido, ovviamente.

Far Cry 5: la nostra recensione

Fortnite Battle Royale mobile: aperte le iscrizioni per la beta su iOS

Playstation 5: alcuni sviluppatori sarebbero già in possesso dei dev kit

NPD: Switch sarà la più venduta nel 2018 ma un'altra console potrebbe sorprendere