I videogiochi sono Sport. Ecco la conferma del Comitato Olimpico

29 Ottobre 2017 328

Momento particolarmente importante per il mondo videoludico. Il Comitato Olimpico ha annunciato che gli eSports possono essere considerati delle vere e proprie attività sportive. Questo è praticamente il sunto di quanto discusso durante il summit organizzato in quel di Losanna di qualche giorno fa.

Secondo quando emerso durante la conferenza, il Comitato Olimpico non solamente ha confermato la volontà di approfondire l'argomento prendendo in considerazione tutte le realtà legate al settore. I presenti hanno concordato sul fatto che i videogiochi competitivi potrebbero essere considerata un'attività sportiva, mentre i giocatori dovrebbero essere trattati come un qualsiasi altro atleta di un altro sport tradizionale.


Al contempo però, il Comitato Olimpico ha sottolineato che i tempi non sono ancora maturi, di conseguenza non è ancora possibile mettere sullo stesso piano i videogiochi competitivi e gli sport tradizionali. Manca infatti la definizione di diversi aspetti legati e soprattutto non esiste alcuna normativa relativa al doping e alle scommesse.

Gli eSports sono ormai in voga da anni, senza però un vero e proprio riconoscimento ufficiale. Il Comitato Olimpico ha finalmente dato una grossa apertura a questa realtà ormai radicata da tempo, quindi è lecito attendere nuovi sviluppi al riguardo. Molto probabilmente, le Olimpiadi di Tokyo, in programma per il 2020, fungeranno da apripista.


328

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Computerman

Evidentemente continui a non capire...Il fatto che non si chiamino "ParaOlimpiadi" non è solo una questione di come si chiamano ma del fatto che non sono riconosciute. Se si chiamassero "Parasportatleticivattelapesca" e fossero riconosciuti dal comitato andrebbe benissimo.
Mo spero di averti chiarito la cosa
Cià

Mao Tze

Lo sono, ti impegnano psichicamente, ed emotivamente, mantenere il controllo quando sei sotto scacco non è una cosa semplice(in teoria per un professionista si), la tua indole si manifesta sulla scacchiera. Il gesto atletico, esiste anche lì, chiaramente non è visibile a tutti,bisogna essere "addetti ai lavori", ma ridurre a sport tutto quello che implica una attività fisica è appunto una riduzione.
Chiaramente chi ha preso questa decisione l'ha fatto in merito anche al ritorno economico,questo è indubbio.
Ma chi ha giocato ad altissimi livelli sa quanta costanza si è dovuto allenare e quante mazzate ha dovuto prendere, e che cambio di mentalità ha dovuto attuare su se stesso. Ovviamente parliamo di giochi vs creati con la volontà di dare un campo di sfida per i rivali che doni la vittoria al migliore. Quindi niente GTA,niente Mario kart e tutti quei giochi dove la fortuna è una componente fondamentale.

stagno29

non mi sembra che gli scacchi rientrino in questa definizione di sport

Tony Musone

- "quello che mi infastidisce, è che le "Paralimpiadi" non possano chiamarsi "ParaOlimpiadi""
- "Eh ho capito, ma non è il nome il punto..."

delle due l'una: o fai pace con te stesso o con l'italiano ;)
salùt

Computerman

Eh ho capito, ma non è il nome il punto, il nome è solo l'apice del fatto che non valgono niente per colpa proprio del comitato olimpico che non le riconosce!

Francesco Lorenzet

neanche il rugby se è per questo

E K

Scherzi? Alle prossime olimpiadi ci saranno i campionati di Excel e Powerpoint

E K

Scherza pure, ma le piaghe da decubito sono dolorose, il massaggiatore serve eccome.

Tony Musone

questo è un altro discorso su cui non so nulla ma io rispondevo solo al tuo commento in cui lamentavi che le: "Paralimpiadi" non possano chiamarsi "ParaOlimpiadi".... tutto qui

Rdl13

https://uploads.disquscdn.c...
Naaaaaaaaah

Andre

Alla games week di Milano un mio amico è stato portato da un giornalista che scive per riviste di giochi, ha trovato un imprenditore dei una delle più forti squadre italiane di esport(non so di quale gioco) quello che ha fatto impressione a lui è che in squadra oltre ai giocatori aveano anche un massaggiatore e uno psicologo

matteo

no è diversa

Maledetto

Fa ridere leggere tutti quelli che danno contro ai videogiochi "perché non sono sport", nonostante scacchi, tiro a segno, bridge, ed altri sono sport da decenni e nessuno se ne lamenta, lo sport non è solo un'attività che richiede uno sforzo fisico estremo, ma anche una competizione a livello mentale(tralasciando poi tutto l'allenamento per la memoria muscolare di certi export)

Toir

Faaaaaaaaag

Gabriel #JeSuisPatatoso

Ma sei serio? :D
Io non ho parlato di allenarsi tutto il giorno, semplicemente di allenarsi in maniera sbagliata un paio di volte alla settimana. Se non sai quello che fai ti distruggi la schiena e non è una questione di durata degli allenamenti. Pure se passi tutto il giorno a s3g4rti rischi di avere il problemi al polso o strappi muscolari e anche in questo caso tanti ci mettono impegno, dedizione e passione. Facciamo della s3g4 uno sport da portare alle olimpiadi?

Mi tocca leggere sempre le stesse frasette trite e ritrite, scritte da chi uno sport vero probabilmente non lo ha mai fatto manco a livello dilettantistico (e non parlo solo di correre o saltare, vanno bene anche gli scacchi che richiedono un livello di logica che gli e-sport non richiederanno mai).
Da bravo gopnik dell'est ho iniziato a giocare a CS ancora prima di dire la prima parola e sono parecchio bravo, ma resta un gioco: un bel gioco, ma tutto qui. Non c'è nulla che ricordi vagamente l'esperienza del poligono o gli allenamenti del rugby, tanto per citare un paio di sport che ho provato a fare (e che purtroppo non sono nelle mie corde).

zzzz

Non hai nemmeno idea di cosa parli: li ho fatti tutti e 3 e col cassio che chiunque può farli, serve un fisico allenato e concentrazione

Ansem The Seeker Of Darkness

Allo stesso modo giocare tutto il giorno può portare a gravi problemi alla schiena, motivo per cui la maggior parte dei giocatori professionisti devono fare palestra.
Non rischiano strappi muscolari, ma tunnel carpale e problemi al polso/ avambraccio li rischiano eccome se non stanno attenti.

Infine tu fai sembra giocare a livello agonistico ai videogame come lol o dota una cosa alla portata di tutti. Ti sfido allora a diventare challenger, visto che su 100kk di giocatori solo poche migliaia al mondo ci arrivano a quel livello :)

zzzz

È stato anglicizzato il termine per renderlo più uguale alla dicitura internazionale inglese

zzzz

Certe baggianate mi fanno venire in mente l 'intervento di un medico in un programma tv che interrogato dal presentatore sul motivo per cui in Italia si stesse assistendo ad un forte aumento dell'obesità nonostante tutto lo sport praticato ha risposto che "gli italiani sono un popolo di sportivi nel senso che guardano molto sport alla tv"

Gabriel #JeSuisPatatoso

si vede che non sai di cosa parli ... nel tiro con l'arco ci sono in ballo tanti fattori neuro-muscolari: oltre al gesto in se (che richiede una tempistica ben precisa ed una coordinazione non da poco), ci sono varie tecniche di respirazione oltre a numerosi allenamenti fisici che servono a rafforzare schiena (colonna vertebrale e muscolatura) e spalle per rimediare alla natura asimmetrica dello sport. Poi oltre a quello anche solo tendere l'arco non è una passeggiata (soprattutto con alcuni tipi di arco).
Detta terra-terra: per quanto nei videogiochi sembri una cavolata tirare con l'arco o sparare con un fucile rischia di strapparti i muscoli o farti male se non hai la tecnica giusta. Per non parlare della difficoltà principale, cioè colpire il bersaglio.

Computerman

Non è solo un nome è il riconoscimento da parte del comitato olimpico di quegli atleti e di quello sport. In questo momento le paralimpiadi valgono ne più e ne meno come la partitella a calcetto che organizzo il mercoledì sera

red wolf

sono un videogiocatore e qualche torneo di tekken a livello nazionale l'ho fatto (piazzamenti al max primi gironi eliminatori), anni fa....e pur essendo tremendamente stressante e adrenalinico un match ad alti livelli, non potrà mai essere al pari di una disciplina sportiva....perchè non c'è il gesto atletico.....una juggle o un frag non sono un gesto atletico, almeno secondo me.

Ansem The Seeker Of Darkness

Eh, perché serve invece esserlo per colpire un bersaglio con la freccia vero?
Dimmi come fai a considerare gli i vari tipi di tiro al bersaglio uno sport e i videogiochi no.
Non mi pare che serva Prestanza fisica per tirare con le frecce

dario

il bridge è riconosciuto come sport dal cio dal 1999.

Fiber to the gabinett

Quando penso alle olimpiadi, di certo non mi vengono in mente persone davanti ad un pc. E' una cosa che non sta nè in cielo e nè in terra. Cerchiamo di essere seri, dai.

dario

giusto, sbagliato... non lo so. so soltanto che il bridge è riconosciuto come sport dal cio, così come tre specialità di biliardo, 3 di bocce, 2 di bowling...
nulla che richieda particolari doti fisiche, di forza o agilità, solo intelligenza, mira, coordinazione. mi sembra che ci siamo, come caratteristiche. a cui aggiungere coordinazione e, in alcuni videogiochi, gioco di squadra.
chiaramente non riesco a considerarlo sport nell'accezione a cui siamo abituati, nè lo vedremo facilmente per moltissimo tempo tra i giochi ufficiali delle olimpiadi, ma finché esistono dei regolamenti chiari, federazioni nazionali e le caratteristiche sopra elencate non vedo perché non dovrebbe essere inserito tra gli sport.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Il "politically correct" e la monetizzazione che gira intorno ad ogni peto fatto dalla persona più mediocra stanno uccidendo tutto ciò che c'era di sano e autentico nella nostra già triste società. Ora è inutile che si tirino in ballo riflessi, gioco di squadra o dedizione perché sono cose che vengono richieste praticamente in ogni cosa che facciamo.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Eh perché per giocare a LoL o Dota devi essere un mix tra Bolt e Kasparov.

Tony Musone

confermo, il karate sarà una delle nuove discipline di giappone 2020 e quindi?non capisco l'attinenza e quale sarebbe la domanda che mi dovrei porre

p.s.
leggendo la "fonte" dell'articolo ed essendoci sia le olimpiadi invernali così come le paraolimpiche non capisco dove stia il problema nell'avere per esempio anche delle E-olimpiadi

p.p.s.
la treccani insieme ad altri dizionari definiscono cosa sia lo sport ma se tu gli vuoi dare un'accezione più stringente e "pura" mi sa che pur essendo legittimo e comprensibile, è un altro discorso ;)

Depe

Avendo avuto la fortuna di poter lavorare al Sestriere in occasione delle Paralimpiadi ho avuto modo di parlare con gli atleti paralimpici e mi è rimasta molto impressa la loro forza di volontà. Credo che a loro importi poco come chiami quello che fanno, a loro interessa il risultato, il riuscire a praticare quello sport nonostante i loro handicap. Mi aveva particolarmente colpito un ragazzo della Repubblica Ceca privo di una gamba che tutte le mattine usciva dal villaggio con lo scarpone da sci al piede e sci e bacchette in mano per andare da solo a piedi fino alle piste dove si allenava, più di una volta ci siamo offerti di aiutarlo ma lui ha sempre rifiutato perchè voleva fare da solo.

Depe

Pure il curling è uno sport olimpico...

Mao Tze

Tutto è playground, tutto è un campo di gioco.
Perché si gioca?
Per vincere?
Oppure per conoscere se stessi attraverso la conoscenza del nostro avversario ed alla lettura che da di noi?

Se qualche cosa permette questo, è sport.

SONICCO

Come videogamer appassionato ritengo questa scelta una vera ca**ata...
Quali competenze sportive e competitive abbraccieranno i videogiochi? Il cervello? l'uso delle dita? il gioco di squadra?
Che ci azzecca con lo sport?

LaVeraVerità

Ceeertooo...

Mi piacerebbe vedere un qualun

franky29

condivido e approvo

franky29

questo è un atleta da medaglie d'oro per dieci anni di fila

franky29

ho sporcato tutta la casa

LaVeraVerità

Ah beh... questo mi tranquillizza molto.

LaVeraVerità

Magari leggendo un'altra fonte...

http://www. repubblica. it/sport/vari/2017/10/28/news/storica_apertura_del_cio_i_videogiochi_sono_sport-179599423/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P7-S1.6-T1

...di cui riporto il passaggio saliente per tua comodità...

"Bisogna ricordare che i video giochi di tipo sportivo faranno parte del programma dei Giochi Asiatici del prossimo anno in Indonesia, e che di un loro ipotetico futuro alle Olimpiadi avevano parlato gli organizzatori di Parigi 2024 prima dell'assegnazione ufficiale di questa edizione dei Giochi, che poi la capitale francese ha ottenuto."

LaVeraVerità

"I videogiochi sono un mezzo di confronto, e come tale di crescita, come tutti gli sport.
Come giochi(come ti metti alla prova) come sei nella vita, come reagisci alle vittorie, alle sconfitte ed agli eventi negativi ti identifica, se hai la capacità di vedere i tuoi errori e di assumertene le responsabilità hai anche la capacità di migliorarti.
"

Praticamente la definizione che hai dato si adatta anche ai dibattiti televisivi.

Diamo la medaglia d'oro a Sgarbi nella specialità "Turpiloquio indoor"?

Riccardo33

Da altre parti m3rda

Andrej Peribar

ovviamente non solo per i soldi.
ma se pensi che introdurranno il karate nella stessa olimpiade se non erro, una domanda te la poni.

diciamo che avranno aiutato.
poi sai, il discorso su cosa è "sport" è lungo e articolato :)

Tony Musone

Se fosse solo per i soldi non credo che ci starebbero a pensare tanto e se fosse solo per quelli, delle olimpiadi dedicate ci sarebbero già da tempo ... Mica è un fenomeno nato ieri

Tony Musone

Ah bè... leggendo anche la fonte, come mia abitudine, credo che l'intenzione sia proprio quella, non sembra che stiano pensando d'inserire gli esport nelle olimpiadi estive, non c'è scritto da nessuna parte, invece quel che immagino è che vogliano fare una manifestazione dedicata, come le paraolimpiadi e le olimpiadi invernali.

Alessandro

Ma per favore...

Valentino Rendina

e-atleti se no si offendono

Valentino Rendina

il CIO è solo interessato alla grana e alla politica vediti la storia e capirai.

Valentino Rendina

si ma ritengo che il videogioco non è uno sport da confondere con le olimpiadi dove gli sport che si susseguono sono tutti di prova fisica, vogliono fare un olimpiadi per gli esport.. bene fate le e-olimpiadi. uno come cicciogamer non può essere definito atleta.

Tizio Caio

Come al solito scelte dettate dai soldi... in un mondo a cui ormai piace guardare gli altri giocare (vedi youtube, twitch e affini) questi si vogliono prendere la loro bella fetta di torta.
Se lanciarsi m*rda addosso fosse virale e diffuso ovunque da anni probabilmente sarebbe uno sport olimpico oggi... che tristezza,,,

Ser Jorah Friendzone

Il 97% di questi "sportivi" ha il fisico da lanciatore di coriandoli o da scaldabagno

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta