Star Wars Battlefront II: modificate microtransazioni e Lootboxes

02 Novembre 2017 6

La beta di Star Wars Battlefront II aveva scaturito numerose polemiche a causa di microtansazioni troppo invasive e di un sistema di progressione lento che rischiava di trasformare il gioco in un "Pay To Win".

EA e DICE hanno però ascoltato le lamentele dell'intera community e sono corse ai ripari apportando alcune modifiche significative che vi riportiamo di seguito:

  • Le Star Cards Epiche non saranno presenti all'interno delle Lootboxes (casse premio con bottino casuale) al fine di garantire ai giocatori un gameplay quanto più equilibrato possibile. Le carte epiche potranno essere ottenute solo tramite il sistema di crafting fatta eccezione per gli speciali pacchetti offerti tramite la prenotazione ed inclusi nelle Edizioni Speciali (Deluxe e Starter).
  • La creazione delle Star Cards sarà legata al livello di rank di conseguenza, anche se in possesso dei materiali necessari, per craftare le carte avanzante sarà necessario aver raggiunto un determinato livello.
  • Armi, equipaggiamenti ed accessori saranno collegati al sistema di progressione e quindi gli oggetti più performanti si sbloccheranno tramite l'uso della classe a cui sono legati e attraverso il raggiungimento di obiettivi precisi.

Le varie modifiche apportate a Star Wars Battlefront II saranno disponibili fin dal lancio del gioco, fissato per il 17 novembre, tuttavia sono previste ulteriori cambiamenti nel corso del tempo. Vi ricordiamo che l'atteso titolo potrà essere affrontato su PC, Xbox One e Playstation 4.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 579 euro oppure da Amazon a 632 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alexv

Ma infatti. A questo punto mettessero le partite all'asta su ebay e vince a tavolino il miglior offerente. Chi sa se hanno pensato a queste porkerie quando hanno dichiarato i videogiochi uno sport.

AlphAtomix

sinceramente non mi cambia nulla, non ho pretese di diventare il numero 1 del quartiere. Però meglio così.

jskdldsad

Videogiochi sempre piu' simili a micro economie che a giochi.
In un gioco del genere mi aspetto azione, una storia, un gameplay accattivante.
Sto bene alla larga da questo genere di giochi. Per fortuna che ci sono ancora giochi non invasi da questo business model (probabilmente ancora per poco)

Gabriel #JeSuisPatatoso

beh la tragedia ci sarebbe stata se nessuno si fosse lamentato. Tranquillo che al prossimo giro fanno come pare a loro.

LaVeraVerità

Non vedo l'ora di sentire i commenti delle cassandre che avevano ipotizzato orrore e sventura basandosi su una beta.

lowrider82

Bravi, promette bene e se le reviews sono positive vedro di comprarmelo

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta