Ubisoft: le microtransazioni generano più ricavi delle vendite di giochi digitali

08 Novembre 2017 52

Le microtransazioni sono indubbiamente l'argomento caldo del momento. I giochi che implementano sistemi di acquisti in app, in grado garantire alla software guadagni extra, sono sempre di più e la maggior parte dei giocatori si schiera a gran voce contro l'implementazione di tali sistemi ma a quanto sembra solo a parole.

I recenti dati divulgati da Ubisoft, nel corso della sua recente riunione finanziari, indicano infatti che la realtà è abbastanza diversa e sembra proprio che gli utenti fanno largo uso di questi sistemi tanto criticati. Per la prima volta nella storia della software house francese le microtransazioni hanno generato più ricavi delle vendite di giochi digitali con un crescita del 83% rispetto all'anno scorso.


Nel dettaglio, le microtransazioni - comprensive anche di DLC e Season Pass - hanno garantito ad Ubisoft ben 175 milioni di euro, nei primi due trimestri dell'attuale anno fiscale, contro i 168 milioni generati dalla vendita di giochi digitale che hanno comunque registrato una forte crescita rispetto al passato con un +57%.

Il 50% delle copie vendute di South Park: Scontri Di-Retti, ad esempio, riguarda la versione digitale mentre per Assassin's Creed Origins si parla del 35%, una crescita notevole considerando che le vendite digitali del precedente episodio si attestavano solo al 15%.


52

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Name

Che è cosa positiva, l'altra metà del gioco diventa penosa che se al posto del protagonista ci fosse stato uno spaventapasseri il risultato sarebbe stato il medesimo.

pisqua187

l ho visto sul tubo! sembra appetitoso!

TheZeion

AC3 è quello che mi ha fatto abbandonare la saga...

Idkfa

Eh nell'ambito dei picchiaduro ci sono differenti correnti

Alessio Ferri

Bhè, i miei mi hanno sempre comprato videogiochi, ma dovevo sempre dire cosa compravo, il budget era fissato: se compravi 5 vg o 1 vg erano affari tuoi, se avevi sbagliato avevi sbagliato, non ti dicevano "bravo, hai capito l'errore e ti diamo altri soldi", ma "bravo p*rla, prossima volta stai poi più attento".
Quando ancora si insegnava una cosa chiamata "responsabilità personale delle proprie scelte".

TheZeion

beh, io sono anni che compro i giochi un anno dopo l'uscita, quando ci sono i pacchetti con tutti i dlc inclusi, ma purtroppo il mercato è per la maggior parte composto da bimbi con genitori cerebrolesi che vogliono comprare al day1 e poi si comprano il season pass, tutti i dlc, perché i bimbi non c'erano negli anni 90, e i genitori dei suddetti negli anni 90 schifavano i videogame perché non erano cool

Massi91

Spero che continuando di questo passo venderanno i giochi a gratis e poi li metteranno (tanto non acquisto dlc o season pass)

PatrickBateman47

Stramaledetti 12enni che polarizzano il mercato, voi e i vostri stramaledetti genitori che vi danno i soldi, siete un cancro per questa industria.

ErmenegildoBranduardi

https://uploads.disquscdn.c...

RBMK_1000

Esatto, esatto. Hai centrato in pieno. Se il gioco è free to play io spendo anche qualche soldino, ma se me lo vendi a 90 euro proprio no.

Poi va beh, se ti chiami Assetto Corsa, e sei un gioco stupendo sviluppato da un piccolo team, ci sta anche se mi fai pagare dei modelli di vettura o circuiti tracciati al laser. Ma il gioco non costa 80 euro.

Arghit Gruja

Il problema vero è quando vedo la gente comprare le famose "bustine di fifa" o roba simile, cioè, tu mi offri un minigioco in un gioco che pago a prezzo pieno e ci fai microtransazioni sopra?
Poi non che vengano a dire "ma giocando prendi crediti", ma se devo grindare come un ossesso per qualsiasi cosa allora andiamo a giocare tutti ad MMORPG e siamo apposto.
Un conto se fanno dei DLC corposi, interessanti, dove c'è del lavoro dietro, un conto se fanno stronzate tanto per farle e vendere, così da guadagnarci di più togliendo anche capitoli al gioco originale, su.

pisqua187

preso a 19.90 su amaon SF5 killer instint ho aspettato il gold che mi dassero 2 personaggi al mese quando sono arriato a 6 mi sono rotto e l'ho mollato MK ho brutti ricordi d'nfanzia dove non riuscivo a vincere e quindi lo scarto a priori! ho provato injustice e oltre ad avervi fatto cagxare ha rievoato la cattiveria non riuscire a usare il metodo di combattimento di mortal kombat ahaha

scopp

Eh beh, il gioco d'azzardo è sempre stato più remunerativi rispetto alla vendita di buoni videogiochi. Per questo Ubisoft si tiene alla larga da questi ultimi da diversi anni :-)

Alessio B.

Street fighter V ancora prima..

Idkfa

Street Fighter v ha lasciato molto l'amaro in bocca anche a me, tuttavia per i 12 euro che mi é costato, qualche ora di intrattenimento me lo ha offerto. Per killer instinct ho aspettato la versione completa su steam e l'ho preso al day one (era assurda quella politica dei personaggi in base alle stagioni)

SONICCO

Final fantasy XV docet...

Massimo Fonetico

Se nessuno usasse le microtransazioni...

Le cose che fanno pagare...

SAREBBERO GRATIS!!!!

ma la gente è scem@ e non lo capisce

davidemo89

con tutto quello che fatturano direi che sta vincendo la ubisoft

RBMK_1000

Beh, quella è una scelta tua. Io che gioco poco a volte compro anche al day one, e sono anche disposto a spendere 50 o 60 euro, però il gioco lo voglio completo, non a metà.

Desmond Hume

Se sapessero fare i genitori.

Alessio Ferri

I genitori possono anche ricaricarle, ma magari dovrebbero voler sapere il resoconto e poi decidere.

Desmond Hume

Colpa dei genitori che gli ricaricano le postepay casomai.

Alessio Ferri

I giochi li compro in media a 5€ e non spendo più sul gioco, le microtransazioni possono tenersele

Alessio Ferri

Se i giocatori sono imbecilli e non sanno fare "sciopero" come si deve.

Fabrizio

Ma vendite digitali senza quelle fisiche? Quindi significa che le microtransazioni superano solo quelle digitali che tra l'altro sono un fenomeno in crescita... Mah... Sarà la solita scusa per rifilarci giochi da 10 minuti e pieni di dlc

Adriano

Che tristezza...

Nickever Professional™

Con questi dati alla mano vedremo sempre più solo giochi con all'interno le microtransazioni....i videogiocatori spenderanno sempre più senza neanche rendersene conto, prima i canonici 70 euro e poi altro denaro da pagare per vincere durante le sfide, che brutta gente che siete.
Come se non bastasse anche il famoso season pass che ogni titolo possiede, paghi un altra quota di denaro e ti assicuri di giocare ancora altrimenti ti godi una storia a metà pagata già di suo 70 euro.....si sta un po esagerando ormai

PiQuattro

A questo punto solo piu free to play

Zapic99

Colpa dei tredicenni viziati

Vinz

Vogliono mettere le micro-transazioni ovunque? Ok, gioco completo (digitale o copia fisica che sia) a 15€. Non 74€ come ora.

Altrimenti si pirata, si cracca, e si fa tutto il necessario per danneggiarli economicamente.

Nuanda

Vero ma per adesso lo fa sempre rispettando il videogiocatore e in modo intelligente a mio avviso...quando si adeguerà alla massa molto probabilmente smetterò di videogiocare....

Midnight

Criminali

FrancHolic

Ma anche Nintendo da tempo si sta aprendo a DLC e Season Pass. Da SNew Super Mario Bros 2 ai recenti giochi sia console (Xenoblade2) che mobile (AC Pocket Camp), ormai la Nintendo è entrata nel mondo delle micro transazioni. Fortunatamente sono aggiunte corpose e lungimiranti, ma già per quelle annunciate per Xenoblade, noto un lieve calo quantitativo.

Achille

Per metà gioco non usi il personaggio principale...
Ma sì

Ngamer

bene allora fate tutti giochi tripla A gratuiti con microtransazioni cosi gioco gratis :P

FuckingIdUser

In realtà chi spende tanti soldi sulle microtransazioni è definito "whale" ed è il tipo di persona a cui puntano con i loro giochetti mentali...

FuckingIdUser

Io ho appena eseguito l'accesso a Uplay ed ho scoperto di possedere Assassin's Creed 3, The Crew, Rayman Origins, Beyond Good and Evil e qualche altro gioco.
Assassin's Creed 3 merita?

Spottaman

https://uploads.disquscdn.c...

StriderWhite

Meglio mensili (ogni 28 giorni, ovviamente)! :D

Hockey

Mi sembra lapalissiano... altrimenti le microtransazioni non esisterebbero

Nuanda

ormai è un hobby a cui mi sento sempre più come un pesce fuor d'acqua, poi dite perchè lodo sempre Nintendo...è l'unica rmasta con una precisa concezione di videogioco, il resto sta andando alla deriva...

Artorias

Colpa di chi paga. Le aziende fanno bene a spremere questi p0lli

angel88tx .

pensa cosa ci attende per dei figli di papà che comprano qualunque cosa

MartinTech

:P https://uploads.disquscdn.c...

Zhuravlyk (

Mamma mia che brutti tempi...

Ph03n!x

Tristezza infinita....
Un mercato di capre di montagna impazzite che sbava per i LOoOOoT.
State rovinando un mercato (senza manco parlare del tubo poi)....
Dovete morire male.

RBMK_1000

Basterebbe non comprare più il prossimo capitolo, ma la gente è proprio scema.

PiQuattro

Non mi stupirei se inizziassero a vendere season pass annuali

Herbalife

È finita.

pisqua187

concordo. street fighter 5 è stato uno di quelli....completo a meno della metà, per 6 mesi nemmeno la story mode e intanto la gente che se lo è comprato a 70€ si è dovuta fare la line up dei personaggi pagando.. nemmeno guile....assurdo.... altra cagatapazzesca killer instint a colpi di season pass

I migliori giochi per smartphone di febbraio | Video #MOBILEGAMING

I migliori giochi per smartphone di gennaio | Video #MOBILEGAMING

Recensione Super Smash Bros. Ultimate: è il miglior Smash di sempre | Video

I migliori giochi per smartphone di dicembre | Video #MOBILEGAMING