Dragon Ball FighterZ: un trailer per l'androide C18 | Video

14 Novembre 2017 3

Bandai Namco ha pubblicato un nuovo trailer dedicato a Dragon Ball FighterZ, picchiaduro 2D di Arc System Works previsto per il 25 gennaio su PC, Xbox One e Playstation 4.

Il filmato vede come protagonista l'androide C18, bionda lottatrice apparsa per la prima volta nella saga di Cell e ora pronta a mostrare tutto il suo potere e le tecniche a disposizione.

Il video mette in risalt le spettacolari mosse basate su onde energetiche e il supporto del fratello C17, il quale appare velocemente sullo schermo e accompagna la sorella in una serie di combo incredibilmente devastanti.

Dragon Ball FighterZ è il picchiaduro che tutti i fan di Dragon Ball stavano aspettando. I creatori di Guilty Gear e BlazBlue sono infatti riusciti a proporre un gameplay tanto profondo quanto immediato, di conseguenza siamo certi che questa nuova avventura di Goku e amici vari saprà togliere non poche soddisfazioni.

Alcuni mesi fa è stato possibile accedere alla beta di Dragon Ball FighterZ. Potete trovare la nostra anteprima seguendo questo link.

Di seguito, il trailer dedicato a C18.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 579 euro oppure da Amazon a 629 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gaston_3®

Il più stimolante da menare invece è lui, una pallina antistress in formato gigante.

https://uploads.disquscdn.c...

Basal Devotee

Grande!!

Gaston_3®

Ma se in uno scontro Goku vs C18 premo 2 volte il quadrato... do 2 colpi a C18?

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta