Xbox One X: quale TV o monitor scegliere? | speciale 4K, FreeSync e upscaling

22 Novembre 2017 301

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

L'arrivo di Xbox One X ha portato il gaming su console su nuovi livelli avvicinandolo a quello del mondo PC ma questo ha anche aumentato la complessità. Ecco quindi una guida per i meno esperti sulle tecnologie della console Microsoft e sugli aspetti da tenere in considerazione nella scelta di TV o monitor per sfruttare al meglio Xbox One X.

Il progetto Anywhere aveva allontanato Microsoft dalle esclusive, presenti ma in minor numero rispetto al passato. Così Microsoft ha messo in campo la rinnovata potenza per dominare nel multipiattaforma grazie al progetto Enhanced che permette agli sviluppatori di creare patch per i giochi già usciti e migliorarne così la grafica. In più Forza Motorsport 7 ha dimostrato che, in mani capaci, Xbox One X può tirare fuori una tecnica impeccabile e raggiungere i 60 FPS.

Come al solito è lo sviluppo a far la differenza: Forza è renderizzato a 4K, Assassin's Creed è renderizzato più in basso e usa l'upscaling ma comunque si mantiene per la maggior parte del tempo intorno ai 1800p con punte di 4K e migliora in texture e ombre.

Xbox One X e 1080p: ha senso?

La risposta è sì, anche se ovviamente non state sfruttando al massimo la console. Qui vanno differenziati i casi: volete prendere Xbox One X ora in previsione di un futuro upgrade al 4K? Si può fare, ma forse è consigliabile solo per chi non ha una console o ne ha una vecchia, da Xbox One a ritroso. Per chi ha già Xbox One S il passaggio - immediato - è un capriccio che comunque fa godere di miglioramenti nelle texture, nella fluidità e nella pulizia della immagini, tangibili anche senza 4K. Il supersampling renderizza nativamente l'immagine in 4K e poi la scala a 1080p: avete un 1080p più pulito con miglior filtro anti-aliasing.

In più i titoli con risoluzione dinamica, quelli che hanno una risoluzione adattiva per mantenere il framerate stabile, funzionano automaticamente a massima risoluzione su One X senza patch. Insomma, andrete a 1080p fissi senza dover scendere ai 900p come accadeva prima. Discorso Frame Per Secondo: la potenza di One X permette anche di godersi meglio i titoli che "restano a 30 FPS" senza arrivare ai 60 di Forza. Perché prima, ad esempio, si avevano cali di framerate, ora la potenza maggiore permette di avere dei 30FPS molto più godibili.

Il piatto è ricco anche per chi gioca a 1440p visto il supporto di One X a questa risoluzione: se avete un monitor 1440p, con PS4 Pro la console renderizzerà a 1080p e poi procederà con l'upscaling vista l'assenza di quel supporto di risoluzione, con Xbox One X siete invece già nella zona in cui molti Enhanced vengono renderizzati.

Dovrete valutare voi se il gioco vale la candela. Nessuno vi vieta infatti di "soffrire" ancora qualche mese con la vostra Xbox One S e fare il salto solo più avanti, quando One X scenderà di prezzo e/o quando avrete un 4K HDR con cui sfruttare la console al 100%.

4K e upscaling: come funziona Xbox One X?

Xbox One X è la più potente: 6 TERAFLOP contro 4.2 TERAFLOP di PS4 PRO che derivano dalla maggior frequenza della CPU e dal maggior numero di unità di elaborazione della GPU. Il potenziale di renderizzare a 4K nativi c'è anche se non per tutti i giochi. Alcuni sono renderizzati a 4K, altri ad una risoluzione inferiore, sfruttando l'architettura che integra tecnologie di upscaling sviluppate in collaborazione con AMD.

Questo permette di ricavare immagini in 4K sulla base delle informazioni contenute nei frame precedenti. L'upscaling è ottimizzato in hardware e l'effetto finale è in 4K. La differenza rispetto al nativo deriva dal fatto che si sta comunque usando un algoritmo che potrebbe generare imperfezioni e artefatti.

Infine va considerato che lo sviluppo di un gioco non è uguale per tutti i generi. Innanzitutto un mondo aperto costringe a scelte diverse, da qui ad esempio AC Origins che viene renderizzato in 2K e poi upscalato. Inoltre va considerata tutta la sezione degli effetti: luci, riflessi, fluidodinamica. Uno sviluppatore può decidere di privilegiare tutti questi elmenti a discapito della risoluzione pura e Xbox gli permette di macinare in 2K e uscire in 4K upscalato. Qui è questione di gusti: renderizzare a 2160p oppure farlo a 1440p utilizzando la potenza "avanzata" per migliorare effetti di luce e texture?


All'interno dell'ecosistema Xbox One X ci saranno quindi tre filoni racchiusi nella definizione di "4K" che avranno un output a 2160p: 4K nativo, checherboarding e risoluzione dinamica. Il primo si spiega da solo, il secondo utilizza la tecnica di upscaling e il terzo varia la risoluzione a seconda della situazione, cosa tra l'altro tipica anche di giochi di "vecchia" generazione. Assassin's Creed Origins ad esempio utilizza sia il checkerboarding che la risoluzione dinamica ma questo non significa che il risultato non sia tangibile, specie se consideriamo che il gioco andava a 900p su Xbox One.

In più Microsoft ha lavorato molto sul semplificare la vita agli sviluppatori, migliorando automaticamente la qualità dei titoli (in termini di risoluzioni, antialiasing e texture filtering) anche senza l'intervento degli sviluppatori.

Per quanto riguarda i contenuti multimediali, oltre al supporto streaming 4K condiviso con PS4 Pro, Xbox One X aggiunge una marcia in più con il lettore Blu-Ray 4K integrato, cosa comunque presente su One S.

FreeSync 2: cos'è?

Partiamo dalle basi: V-Sync è la tecnologia che permette di non generare più immagini di quelle che il monitor può visualizzare. Così si elimina il tearing, quello "strappo" dell'immagine quando non c'è sincronizzazione tra i frame creati dalla GPU e quelli visualizzati dal monitor. In questo modo si limitano i frame generati. Il monitor non può visualizare tutti i frame creati a causa del suo refresh rate (frequenza con cui il monitor aggiorna l'immagine visualizzata): 60 Hz significa che può visualizzare 60 FPS ad esempio.

FreeSync è la soluzione AMD che deve essere supportata sia dalla GPU che dal monitor: in pratica i due hardware si parlano. Se la GPU sta generando 40 FPS, il monitor passa a 40Hz e via dicendo, sfruttando un refresh rate variabile. Qualora gli FPS generati fossero al di fuori del range supportato dal monitor interviene l'adaptive sync, attivando o disattivando automaticamente il V-Sync in modo da evitare lo Stuttering, quel fenomeno che si verifica quando le immagini che si susseguono in movimento non hanno una cadenza uguale tra una e l'altra. L'effetto visivo è una mancanza di fluidità in alcuni movimenti e animazioni.

FreeSync 2, integrata su Xbox One X, porta quanto sopra nell'era dell'HDR consentendo di ridurre la latenza. E per le TV? qui c'è il VRR, acronimo di Variable Refresh Rate che però è supportato solo dallo standard HDMI 2.1. La HDMI out di Xbox One X è un 2.0b già predisposta per arrivare allo standard 2.1 che, tra le altre cose, permette di gestire anche l'HDR10+ se abilitato. Per approfondire sull'argomento potete leggere qui. Ovviamente assicuratevi che, nel caso dei monitor, ci sia il supporto a FreeSync via HDMI visto che solitamente, almeno finora considerando che si trattava di una caratteristica del mondo PC, era disponibile tramite Display Port.

Quale TV acquistare per Xbox One X?

Le sigle da tenere in considerazione sono diverse: se volete il top vi serve una TV 4K (3840 x 2160) con supporto HDR, meglio se con un pannello a 10 bit e il supporto al Wide Color Gamut. considerate che l'8 bit ha 16 milioni di colori...il 10 bit arriva al miliardo. Da considerare anche l'input lag, specie se giocate online in competitivo, e la luminosità di picco. Solitamente si misura la luminosità di una finestra bianca del 10% delle dimensioni dello schermo. In questo caso un valore buono va dalle 1000 candele al metro quadro in su. Considerate però che per display con neri particolarmente intensi (sotto alle 0.005 cd/m2) basta un picco di luminosità di 540. In più per sfruttare il VRR servirà una porta HDMI 2.1.

Volete qualche nome di TV 4K HDR? LG C7 o B7 (OLED, 55", 2.499€), Samsung Q9 (QLED 65", 5.499€) o Q7F (QLED, 2.499€ per il 55"), Sony A1 (OLED, 2.999€, occhio all'input lag) o Sony XE93 (LED, da 2.299€) per i top di gamma, Sony XE90 (LED, da 1.499€) o Samsung Q6 per la gamma media. Oppure il Sony ZD9, un LCD che dice la sua in un mondo di OLED con 4.000 nits e 1.000 zone di retroilluminazione...tutto l'opposto degli Edge LED che, per forza di cose, sono nemici dell'HDR.

Prezzi? Anche in questo caso vi cito il listino al netto delle offerte: 3.999€ per il 65", 7.999€ il 75". Si può scendere con i prezzi e trovare dei buoni 4K, magari anche con tempi di latenza ridotti, ma in questo caso dovreste rinunciare all'HDR, o accontentarvi di un "finto HDR"che spesso restituisce risultati peggiori dell'SDR.

Quale monitor acquistare per Xbox One X?

E i monitor? Qui la scelta è ancor più difficile. Ad oggi, in ambito gaming, potete avere 4K HDR tra i pochissimi modelli già in commercio e quelli che arriveranno nel 2018, rinunciando però al supporto a Freesync. Volendo si può ripiegare su un 1440p per non aspettare o per spendere meno. Ci sono poi monitor "pseudo-HDR" che si attestano su livelli minimi di luminosità per rientrare nello standard, tra i 350 e i 600 nits ad esempio: per HDR10 un buon livello è intorno ai 1000 nits, 4.000 è il top.

Acer, Asus, Dell e LG hanno presentato monitor 4K HDR. Però non sempre è disponibile il supporto a FreeSync: bisogna quindi decidere se aspettare un FreeSync HDR 4K 10 bit o scegliere tra i modelli oggi disponibili. In realtà ci sarebbe l'LG 32UD99, 4K HDR (picco 550 nits), con FreeSync e "10 bit", dove le virgolette sono d'obbligo perché si tratta di un 8 bit con FRC e non di un pannello nativo a 10 bit. A questo proposito leggetivi la nostra guida sui pannelli a 10 bit.

Per quanto riguarda il tempo di risposta, tenetevi al di sotto dei 6 millisecondi, specie se giocate spesso online (senza essere necessariamente dei pro-player). Ricordatevi poi che Xbox One X (e le console in generale) supportano solo il formato 16:9. Monitor PC 21:9 o con formati ancora più estremi possono essere usati se giocate sia con il computer che con le console, ma su queste ultime dovrete convivere con le bande nere a parte i pochi casi in cui il monitor fa lo stretch dell'immagine.

Infine tenete presente che Xbox One X si accontenta dei 60Hz: andare oltre può essere utile per il mondo PC ma per la sola console non è necessario.

Una provocazione...

Insomma, è chiaro che Xbox One X rappresenta il meglio nel mondo console e si avvantaggia sulla rivale di Sony non solo per i titoli nativi in 4K che verranno sviluppati ma anche per la possibilità di partire da una risoluzione nativa più alta anche quando fa lo stesso lavoro di PS4 Pro, ovvero l'upscaling. Di base, il numero di pixel renderizzati in partenza è maggiore sulla console Microsoft.

Così come per la collega di Sony, anche One X ha però un limite, quello di dover fare i conti con il collo di bottiglia rappresentato dai modelli precedenti. Questo significa che si potrà giocare con una qualità grafica migliore ma la potenza in più non potrà essere usata per cambiare davvero l'esperienza di gioco: mondi più grandi, mondi più realistici e vivi, intelligenza artificiale migliore. Tutto ciò sarebbe alla portata degli sviluppatori con il nuovo hardware ma il fatto di dover mantenere intatto il gameplay e dare a tutti la stessa esperienza, vezzi grafici a parte, è un macigno che pesa sulle potenzialità della nuova console.

Riusciremo a slegarci? Sarà possibile vedere già in questa generazione giochi che cambiano le carte in tavola e che quindi saranno utilizzabili solo su One X abbandonando Xbox One e One S? La risposta è no e probabilmente non cambierà: questa nuova generazione intermedia avrà più il compito di traghettare verso il futuro passando dal 4K piuttosto che rivoluzionare. Per questo, e altro ancora, come il tanto atteso supporto ai 21:9 su console che non ci sarà su Xbox One X, bisognerà attendere...

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 659 euro oppure da ePrice a 722 euro.
Asus X541ua I3-6006u 4gb 500gb Win10 è disponibile da puntocomshop.it a 336 euro.

301

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Armillotta Matteo

Io ho un problema e spero che qualcuno sappia illuminarmi, ho un Sony 49XE90, uno dei modelli appunto consigliati in questo articolo, ma l Xbox One X dice che la mia TV non è abilitata per l hdr10, come è possibile? E come posso risolvere?

Damiano Galasso

2016 intendevi

Emiliano Frangella

Hai ragione...... Ho toppato alla grande.!!!!

Siamo quasi nel 2018 e mi sono confuso.
SE non hanno 2 anni.... Poco ci manca ;)

Quello che intendo io è che bisogna stare attenti a quello che si compra.
I ks sono davvero ottimi.
Come anche i ku

Damiano Galasso

Guarda l'ho presa in concomitante all'uscita dei nuovi modelli, presentati a febbraio se non sbaglio, quando davano 500€ di bonifico e il bluray 4k con un euro in più..e devo dire che la mia ps4pro apprezza!

Damiano Galasso

Pensavo sinceramente fosse del 2016..sicuro?

Emiliano Frangella

Ks sono del 2015.....
Ottimi

Dopo 4-5 anni vengono a meno i supporti.
Quindi chi è avvezzo di tecnologia non lo compra.

Ks 60 costava almeno 2000 euro appena uscito.

Emiliano Frangella

Ma dai....
Capitan ovvio???

Appena uscito costava sulle 1800. Lo sai si??

Ma chi lo compra adesso un tv di 2 anni fa anche se costa poco??
Io non di certo.....

Guarda che poi dopo 4-5 anni vengono a meno i supporti....ecc ecc

Zara thustra

Guarda che io ho un samsung KS7000 del 2016, oggi costa mille euro in media, HDR 10 e non sarà un oled ma è perfetto per la one x. Dove sta scritto che ci vuole per forza un tv da duemila euro ma dai!

Zara thustra

Ottimo, l'hai trovato a un prezzo basso, in genere sta ancora sui mille quel modello (e a 49 pollici) e ha HDR10 quindi perfetto per one x e ps4 pro. Tutte stronzate che serve per forza spendere duemila euro. Basta non prendere tv da 500 euro che non hanno un hdr adatto purtroppo.

Hello Mickey

ahahahaha, a ridiCULO

Hello Mickey

anche io,C7 da 55 pagato 1700 , tanto ma rate da 50E

Hello Mickey

io 299 € tutto LOL

paolo46

con 479.99 mi sono fatto tv lg 55 pollici ultrahd e xbox one x su gir4d4

paolo46

Ps4 pro in vendita delusione totale ( è uguale alla slim) e in arrivo la Xbox one x con tv lg 55 '55uj750 ultrahd con pannello 10 bit e hdr

Damiano Galasso

Sisi infatti non mi lamento, ma mi viene da ridere come magicamente all'avvento della Xbox One x serva una tv4kspaziale da 2000€..

Emiliano Frangella

Ottimo......

Damiano Galasso

Si ma con 1000€ ce la fai a prendere un ottimo modello, io con tutti gli sconti sono riuscito a portarmi a casa la ks7000 a 60"
A 700€..

Manu92

Ottimo acquisto!

Alessio Alessio

Alla fine ho preso c7v..

InterTriplete

TV 4K o Full HD + Xbox One X = il massimo
solo gli scemi possono ancora comprare una ps4pro

P.S: Sto parafrasando frankwest, ovviamente... Visto che lui lo può dire, lo faccio pure io! XD

Manu92

Sono davvero molto contento..i neri non sono quelli di un OLED ma ha dei colori fantastici e l hdr funziona a dovere!

Alessio Alessio

come ti trovi?

Dome

Si vai a trovare dei prezzi cosi buoni per le gift card... magari

The User

apparte che quei poveri str0nzi avrebbero fatto meglio a prendere intel se volevano giocare.

e comunque questa console polverizza il rapporto prezzo/prestazioni gaming di ogni altra console degli ultimi 15 anni. i pc sono un mondo alieno.

il game console non vuole spendere 200€ per avere 3 frames in più. il gamer pc li spende per avere le lucine sul case.

Alessio Alessio

Ho provato a giocare su una tv da 800 euro, ma mi esce l'errore "tv troppo economica: autodistruzione" ed è uscito un fumo nero dalla console..

sardanus

beh chi compra una console lo fa per l'immediatezza, l'ecosistema, l'online, le esclusive e solo in ultima istanza per il "livello" del gaming.. quest'ultimo è innegabile che sia aumentato con one x, nessuno ha mai detto che può competer con un pc di fascia alta

Vublich

in pratica avete ricopiato quasi pari pari l'articolo di approfondimento su one x di d d ay (http:// www . d day .it/redazione/24682/il-peggior-nemico-di-xbox-one-e-un-pessimo-televisore-ma-quello-perfetto-non-esiste) del 5 novembre :(

Sisslith

Ma non mi serve controbattere, ti ho fatto incazzare, ti ho fatto perdere tempo a scrivere una serie di ospiti dei quali mi interessa meno di zero, direi che sono a posto. Io ho riso, tu hai rosicato.

LoL

Ricky

Intanto non hai saputo controbattere alle falsità che hai detto e che ti ho smontato

Sisslith

Allora oltr che consolaro , sei anche demente.

Riassunto: sei un consolaro demente, LoL

Ricky

Io almeno ho anche un pc e a differenza tua non sono ign0rante come le capre viste le baggianate che hai scritto

Sisslith

Rimani sempre un comsolaro

Ricky

Peccato che ti abbia smontato tutte le falsità che hai detto e al contrario di quelle che hai detto su sono verificabili e non inventate.

Sisslith

Avere a che fare con voi consolari, è molto difficile. Siete troppo ottusi

Carlo

Ordinato! :) Il 49 perché casa mia è tipo un gioco ad incastro, i 123 cm del 49 pollici sono perfetti, di più avrei dovuto piegare il TV ahahahah

Ricky

Non sai come controbattere alle caxxate che hai detto, è questa la verità.

foxlife

Non è meglio il 55. Per 50€ di differenza non ci penserei neanche

Carlo

eheh speravo in un feedback! Comunque daje, entro stasera procedo anch'io, m'è salita la scimmia, poi 799 mi pare un ottimo prezzo, difficile trovare offerte migliori anche nei prossimi mesi penso.

foxlife

Mi dispiace deluderti ma non l'ho ancora usata ahahah. Perché sto sistemando la camera e devo montare prima il mobile per mettere la tele. L'ho solo montata e accesa per vedere se funzionava tutto e mi sembra tanta roba

Carlo

Yess, la sto seguendo da stamattina, entro stasera la prendo sicuro, intanto grazie!
Tu come ti stai trovando? Dopo un paio di giorni di utilizzo come ti trovi?

foxlife

https://m. eprice. it/tv-ultra-hd-4k-PHILIPS/d-10019349?shopid=0&meta=pagomeno
Scusa sono da telefono e ti ho passato il link mobile. Cmq è in sconto addirittura a 50€ in meno di come l'ho pagata io

Sisslith

Ok, hai vinto. Agli idioti bisogna dare ragione

Leslieeeeee

No è così di serie

Ricky

Ma quanto sei ign0rante da 10 a 10?
Si sta parlando della soluzione migliore PER GIOCARE, chi se ne frega se sul pc ci puoi fare altro.
Hai detto una serie di fandonie che pure la metà sarebbero bastate e che ti smonto una ad una.
-pure con le consoles puoi streammare mentre giochi, con le console puoi anche fare shareplay, ossia giocare online con una persona che non ha il tuo gioco ma che condividi oppure far giocare direttamente lui, prova a farlo su pc se ti riesce.
-Tu fai ridere e anche parecchio, non le consoles, tra poco hanno più market share e generano più introiti i giochini per smartphone che i giochi pc e ogni anno i premi come giochi migliori li vincono sempre e solo i giochi consoles
-Sai che su ps4 inserisci il disco e GIOCHI SUBITO perché installa il gioco in background mentre tu stai già giocando?Figurati se lo sai ign0rante come sei, su pc devi aspettare tempi biblici per poter giocare aspettando l’installazione del gioco, anche su console per i giochi offline puoi giocare senza patch e updates, mentre gli online non vanno senza patch, ESATTAMENTE COME SU PC.
-L’ultimo punto è la barzelletta del secolo, le consoles sarebbero peggiori perché non si possono piratare?A parte che non è sempre vero e poi che poveraccio sei a piratare i giochi?Non ti fai neanche un po’ pena?
Dopo la colossale figura di m€rd@ che hai fatto dovresti andare a nasconderti.Il mio pc gaming è a prendere polvere, lavoro col mac e gioco per il 90% delle volte su consoles.Xbox one x va come un pc gaming di fascia alta, consuma e costa la metá, ingombra un terzo e questo fa rosicare tantissimo i pc gamer.

Rinaldo Montalenti

Ma chi ha un pc mica ci gioca solamente...Io ci lavoro come accade nel 90% dei possessori di un PC. E se parliamo di spesa l'unica spesa rispetto a un pc da lavoro è la scheda grafica e un minimo di memoria RAM. L'Hard disk solido SSD è ormai quasi la consuetudine sui PC e comunque un 500gb costa 120 euro, e il joypad può costare anche solo 49 euro. Io gioco con l'Elite che è più caro ma ha 4 levette programmabili in più ed ha joystick intercambiabili di tre altezze diverse e quant'altro, e certo costa un po' di più, ma anche un comune joypad XBOX va più che bene e certo va meglio dell'orrendo joypad PS4. Ma in ogni caso vedo che nessuno ha ancora capito bene l'importanza dello schermo 21:9. E' evidente che molti ancora non lo hanno provato...ma io posso garantire che il salto in avanti rispetto al 16:9 è davvero notevole e sarebbe ideale anche per il cinema oltre che per i videogames....
Purtroppo le grandi tv son legate all'altro formato per motivi televisivi....ma qui si parla di gioco e se posso giocare su schermi 21:9 perchè mai dovrei ridurmi a farlo su dei 16:9? E' come il cambio automatico nelle auto. Chi lo ha provato non torna più indietro. E lo schermo 21: 9 è la stessa cosa.

alex

la risposta non è così scontata....... dipende da n fattori......
- in primo luogo dipende dalla sogente le principali emittenti oggi hanno una fersione hd e quelle si vedono oggettivamente meglio, le verioni sd non sempre si vedono che su un tv fullhd anzi.
- poi dipende dal televisore l'abbinamento processore video algoritm di upscaling (come già succedeva quando i TV fullhd si stavano affacciando sul mercato) possono fare tanta differenza.
quindi in buona sostanza molto dipende da quello che guardi, se usi molto netflix o altro streaming online o sky la qualità visiva sul 4k è notevole

ste

Vabbe preferisco la comodità, ps4 in salotto e pc nello studio, senza contare che a prestazioni la ps4 non è neanche così inferiore, ma l'ho pagata la metà 2 anni fa

Ikaro

Non ho detto che è più comodo ma che si può fare...

ste

So cos'è e lo uso sul pc nello studio ma la latenza è comunque bassa visto che il sgnale è wifi e lo prende dal modem principale.

furlo

Powerline sai cos'è? Credo di no.
Se ti informassi avresti 1080p e 60fps a meno di 30ms(dipende dal monitor) via wireless 5ghz. Non ho nient'altro da dire a chi non vuol ascoltare.

Xbox One e PS4, forse le ultime console con supporti fisici | Speciale

The Vanishing of Ethan Carter: la nostra recensione su Xbox One X

PlayerUnknown’s Battlegrounds: recensione versione Game Preview

Kingdom Come: Deliverance, intervista e anteprima