I bolidi di GRID Autosport arrivano su iOS il 27 novembre

24 Novembre 2017 20

La versione mobile di GRID Autosport è finalmente pronta a debuttare su Tablet e Smartphone, ma, al momento, la sua uscita è prevista solo sui dispositivi di casa Apple, nonostante nel mese di maggio, Codemasters e Feral Interactive avevano dichiarato che il noto racing game sarebbe arrivato anche su Android.

GRID Autosport sarà quindi disponibile su App Store a partire dal 27 novembre al prezzo di 10,99 euro. Il titolo, che deriva dalla versione PC e console sviluppata da Codemasters e uscita nel 2014, offrirà un'esperienza racing completa comprensiva di tutti i DLC, scaricabili dallo store di iOS gratuitamente.

Saranno disponibili ben 80 vetture, tra cui la McLaren 12C GT3, la Dallara F312, Mazda RX-7 (FD3S) Drift Tuned, Audi RS 5 Coupe, Pagani Zonda Revolución, e si gareggerà in 100 tracciati ambientati in 22 iconici luoghi come Hockenheim, Yas Marina e San Francisco. Confermata inoltre l'assenza di acquisti in-app.

GRID Autosport sarà compatibile con iPhone SE, iPhone 7 o successivi, iPad (2017) o qualsiasi iPad Pro. E' necessario iOS 11 o le versioni successive e gli utenti avranno bisogno di 6 GB di spazio libero per installare tutti i contenuti (il gioco base e tutti i pacchetti DLC gratuiti) e almeno 8 GB di spazio per evitare di incorrere i problemi di installazione.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 777 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Superdio

Wuanto dici ha senso, ma è anche vero che tolti i f2p sui giochi premium non so qua to convenga loro vendere un mese di servizi piuttosto che 10 euro digioco come grid. Se poi abbonamenti tipo netflix li paghi esternamente per loro il ritorno è sicuramente minore.

Miocardio

A me sta sorgendo il dubbio che non spinga almeno per ora sui giochi (cosa tecnicamente fattibile visto quello che propone la switch), perché toglierebbe fette di tempo alla parte contenuti audio video. In poche parole o giochi o guardi film e serie tv

Dwarven Defender

ho fatto diverse centinaia di gare (tra cui anche 2 serie esclusive) e non ho cacciato un centesimo e non ho neanche dovuto mettermi a “farmare” ripetendo continuamente la stessa gara all’infinito, rr3 ti fa pagare solo se vuoi andare veloce, se lo prendi per quel che è, un gioco da cellulare e adotti qualche espediente (entrare frequentemente e prendersi i premi giornalieri e i bonus) e terminare le serie senza disperdersi nelle varie competizionihai una continua pioggia di crediti e gettoni...

Superdio

Penso sia dovuto al fatto che apple obbliga i giochi ad essere compatibili con il remote prima che con mfi controller, di conseguenza gli sviluppatori si tirano indietro nonostante la cosa possa sembrare interessanti. Aggiungiamo pure che le vendite di apple tv 4k non mi sembrano stellari

Superdio

Non è così. Per giocare appieno con il titolo f2p i soldi li caccerai comunque. Sul lungo periodo l'esborso è paragonabile a parità di esperienza (mettiamo xhe domenica piove e voglio giocare 3 ore al gioco di corse. Con grid lo faccio, con il titolo f2p se strutturato come real racing dovrò pagare ad un certo punto per continuare a giocare.) stesso dicasi per avere tutte le auto e i circuiti.

N#R#S©

Ottimo!

Antonio Guacci

Il paragone ci sta laddove sono giochi che rientrano nella stessa categoria: sono giochi di corse automobilistiche, io li paragono.

P.S. i controlli per dispositivo mobile non devono essere per forza un male, anzi: la possibilità di utilizzare il dispositivo a mo' di volante può migliorare il realismo di guida (senza dover spendere per controller aggiuntivi dedicati, come su console/PC), soprattutto se coadiuvata da un'interfaccia ben sviluppata per simulare i controlli sul volante.

Dwarven Defender

non era una polemica sul prezzo la mia, era solo per far notare che un titolo da 12€ e uno da 0 non sono paragonabili... ;D

Dwarven Defender

non mi lamento, per me non si può pretendere la qualità senza pagare... facevo notare che il paragone non ci sta perché uno costa come il gioco per console (che ok, forse, ne avrà tutte le qualità ma i controlli saranno sempre quelli di un tablet/smartphone) ma l'altro è gratuito e offre una discreta qualità per essere un ftp... sono due contesti non paragonabili ecco cosa voglio dire ;D

Antonio Guacci

Preferisco sborsare 12 € per un gioco con le controcosiddette cubiche, piuttosto che fruire aggratiss di giochini arcade con grafica, fisica e (ir)realismo di guida imbarazzanti, oltre che impestati di pubblicità che spunta fuori ogni 3x2 a scassare le succitate cosiddette.

P.S. è un gioco da console, ti arriverà con tutta la completezza e tutta la qualità della versione da console, perché ti lamenti quindi che costi come la versione da console?

Mikel

Per giocarla in comodità in modalità mobile si..ci sta che costicchia..

Dwarven Defender

sono però gratuiti... questo costa quanto la versione console...

Raiden

E' per colpa dell'utente sopra di te che imperversano quei giochetti maledetti con pay to win e microtransazioni ogni 2 click... concordo.

Superdio

Gioco completo che include anche i dlc. quanto lo volevi pagare? 2,99?
Poi lamentiamoci delle lootboxes e dei dlc al day one, mi raccomando.

SBSY94

https://uploads.disquscdn.c...

Miocardio

Peccato che non ci sia per l'apple tv.

Gianni Papera

è un gioco vero mica una cagata paytowin, che ti aspetti?

Antonio Guacci

Ho la versione PC ed ancora oggi ci faccio qualche gara ogni tanto con molto piacere: direi che lo prenderò con altrettanto piacere per iPad Pro.

...Con giochi come questo, i vari Real Racing, Asphalt, Need for Speed per mobile e compagnia bella possono accompagnare solo.

Andreapso

11 cucuzze?
Anche no.

DiRavello

sembra proprio bello, chissà come gira sul nuovo ipad pro.

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta