Final Fantasy: il 2018 sarà un grande anno per la saga

30 Novembre 2017 19

Final Fantasy ha spento le sue prime 30 candeline proprio nel 2017 e, sin dall'inizio dell'anno, si sono moltiplicati gli eventi in occasione del trentennale della saga. Tra concerti, aggiornamenti celebrativi e molto altro ancora, Final Fantasy si avvia ormai verso il suo 31esimo anno e le novità non sembrano certo essere concluse, stando alle parole di Shinji Hashimoto, Brand Manager della saga.

Hashimoto è stato intervistato nel corso dell'ultimo evento mondiale legato al Trading Card Game di Final Fantasy, tenutosi nel quartier generale di Square Enix di Tokyo. Nel corso dell'intervista, il producer ha avuto modo di parlare sia dell'ottima reazione del pubblico al gioco di carte (attivo da anni in Giappone ma sbarcato solo di recente in Europa) e dell'attaccamento dei fan alla saga, citando esplicitamente le ottime impressioni riscontrate anche all'italianissimo Lucca Comix & Games.

Sul concludersi dell'intervista, Hashimoto ha confermato che nel corso del 2018 verranno rilasciati diversi titoli legati all'universo di Final Fantasy, enfatizzando come il 2018 rappresenterà un anno importantissimo per il brand. Il producer è attualmente coinvolto anche nello sviluppo di Final Fantasy VII Remake, un gioco che avrebbe dovuto esordire (almeno con il primo capitolo) in occasione dei 30 anni di FF e dei 20 anni di FFVII, tuttavia attendiamo ancora una data.

Oltre a ciò, anche Final Fantasy XV si appresta a ricevere interessanti aggiornamenti, tra cui 3 nuovi Episodi inediti che verranno rilasciati nel 2018, con il primo dedicato a Ardyn, e una nuova funzionalità che permetterà di cambiare il personaggio attivo durante le fasi di gioco. Il team di sviluppo di Square Enix ha infatti sfruttato i tre Episodi per creare uno stile di battaglia unico per ogni personaggio, il quale verrà reso disponibile in qualsiasi momento durante l'avventura principale. Insomma, il supporto a FFXV continua a perdurare nel tempo, come abbiamo già visto ieri.

Ricordiamo che nel 2018 assisteremo anche all'arrivo di Dissidia Final Fantasy NT, l'attesa nuova versione del celebre spin-off che per la prima volta sbarcherà su una console fissa, dopo che i due precedenti capitoli su PSP. Attendiamo quindi altri annunci nel corso dell'anno, magari durante l'E3 2018. Vi lasciamo all'intervista di Hashimoto.


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ferdinando G Pirredda

Ti do ragione per l'Arma di Lulu che per essere potenziata al massimo dovevi schivare 100 fulmini di fila(cosa senza nessun senso) ma se potenziavi un'arma come le armi finali sbloccabili i danni apeiron anche all'eone associato

Laevus

Non ho detto che non aveva contenuti, ma che mancava di quel senso di "fantastico" che dovrebbe essere proprio di un final... fantasy.
Rigaurdo agli eoni dark e alle armi finali, sinceramente non mi è piaciuto il sistema di grinding assurdo che avevano concepito, lo rendeva sì eterno, ma non per meriti ma per forza di cose.

Ferdinando G Pirredda

Bè dire che il 10 nn aveva contenuti mi sembra un po' una stupidata, con gli eoni dark, tutta la parte dello zoo-lab trovare le armi finali e potenziare la sferografia ne perdevi di tempo; per nn parlare poi del blitzball dove nn so quante ore ci ho perso nel fare partite e farmi la squadra dei sogni

Imperium

Il X aveva quella grossa mancanza, però c'è da ammettere che sia stato un gioco infinito. I dark eoni, la sferografia da riprogrammare, le armi finali da trovare... a me in prima battuta non mi piacque, ma è stato poi il gioco che abbia più giocato in assoluto.

Laevus

Concordo, ho provato I Am Setsuna e mi ha annoiato. Giochi a la FFIX ormai sono "vecchi", o introduci qualcosa di nuovo o tanto vale giocare ai grandi classici. Insomma dopo la ventesima volta che affronti la stessa storia in salsa diversa... :D
L'idea di un FF "on the road" poteva essere bella, ma ha pagato una clientela che deve essere portata per manina e che preferisce le tamarrate alla magia.

LoreLore

Quoto e sistemo

Laevus

Vabbè è dalla fusione con Enix che non c'è stato più un vero ed emozionante final fantasy. Già il X era a malapena accettabile (ancora mi brucia l'assenza di un mondo esplorabile, con luoghi segreti da scoprire), il XII era sostanzialmente Star Wars made in Japan. Gli altri manco li calcolo. Il XIII è un corridoio, il XV è una novità, ha il suo perché, ma di "final fantasy" c'ha solo i nomi.

Solaris

no, quelle erano altre faccende di falegnami. Con le saghe si diventa ciucchi. O era con le sagre? uhm...

Solaris

Io giocai i tre titoli della Play1. Secondo me è un titolo che ha avuto un suo perché, ma è figlio di un altra generazione. Ormai giochi del genere non si possono più vedè. E se li cambi ti esce qualcosa come il XV che, per assurdo, non è un Final Fantasy.

Liuk

La risposta è si.

Solaris

Ti prego, riscrivilo in Italiano

Massi91

Mi sono fermato a FFIX.. da quelli dopo si è assistito a un lento declino, sarà stato il passaggio a ps2 ma ha perso moltissimo come saga, almeno per me

LoreLore

Purtroppo i FF hanno subito molto nel passaggio generazionale. Dal 9 in poi sono iniziati ad essere sempre più essenziali, carenza di minigiochi e quest secondarie in primis. Il 12 con le missioni di caccia e quello stile più aperto negli spostamenti tra un'area e l'altra ebbe dato una spinta (anche se a molti non è piaciuto Vaan, che NON era il protagonista). Il XV non l'ho neppure provato, ci saranno altre occasioni in futuro, quando uscirà per pc. Per risollevare il brand e riportarlo agli antichi splendori si dovranno dare moooolto da fare. Un gameplay tattico e vario ma non troppo ostico, uno stile più open world (l'assenza della mappa aperta in 3d lo richiede) con valanghe di sottomissioni e una trama che possa coinvolgere il giocatore a livello emozionale. Quella del xii e xiii non le ho trovate brutte o pessime, ma rispetto agli altri capitoli non reggono il confronto. Per il XV non mi esprimo, ma non critico l'impronta action. È da quando uscì il primo KH che avrei voluto vedere un FF con un gameplay simile. Spero nel remake del 7, senza farmi troppe aspettative.

Andrej Peribar

Final fantasy è uno di quei giochi che ha una user base estremamente fanatica.

Io non l'ho mai giocato, ma più che per scelta fu per casualità e poi continuai a non giocarci.

Quindi da spettatore esterno vi domando:
"Ma non vi stanno e vi hanno preso negli anni un pelino per il cúlo?"

Dea1993

direi 30 no??

ghost

Chissà quanti porting faranno per festeggiare l'anniversario

AndreDNA

Concordo tristemente

deepdark

Ma non di diventava ciechi a farsi le saghe?

Dea1993

sarà un ottimo anno inteso per square enix (ovvero sfruttamento del brand senza guardare alla qualità) oppure per noi utenti? (ovvero qualità).
purtroppo penso che il grande anno sarà per square enix e non per i fan di final fantasy

I migliori giochi per smartphone di febbraio | Video #MOBILEGAMING

I migliori giochi per smartphone di gennaio | Video #MOBILEGAMING

Recensione Super Smash Bros. Ultimate: è il miglior Smash di sempre | Video

I migliori giochi per smartphone di dicembre | Video #MOBILEGAMING