Obsidian chiarisce: "niente microtransazioni nel nostro RPG"

18 Dicembre 2017 8

Obsidian Entertainment, team di sviluppo creatore di Pillars of Eternity, è al lavoro su un nuovo RPG di cui al momento sappiamo davvero poco, ma sul fronte microtransazioni e casse premio possiamo tirare un sospiro di sollievo in quanto non saranno presenti.

A confermare l'assenza nel nuovo RPG dei tanto criticati sistemi di acquisti in-game sono stati proprio i responsabili di Obsidian tramite il loro blog ufficiale. La notizia che il noto team di sviluppo avrebbe operato sotto Private Division, la nuova etichetta di Take Two, aveva infatti allertato molti giocatori, considerando che la nota azienda statunitense si è sempre mostrata, in più occasioni, favorevole all'implementazione delle microtransazioni.

Il nuovo misterioso RPG di Obsidian però sarà completamente sprovvisto di questi sistemi. Il team di sviluppo ha voluto inoltre sottolineare che Private Division non ha fatto pressioni di nessun tipo, lasciando totale libertà creativa.

Nel nostro gioco non esisteranno microtransazioni. Questo RPG sarà pubblicato da Private Division e teniamo a sottolineare che l'editore ha supportato in modo incredibile la nostra visione del progetto, lasciandoci la completa libertà creativa. Non hanno mai fatto pressioni per fare in modo che implementassimo acquisti in-game. Sono partner fantastici e siamo estremamente entusiasti di lavoro con loro.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS è in offerta oggi su a 800 euro oppure da ePrice a 929 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Masterpol

overwatch è stato scoperto che se paghi ti fa rancare prima perchè ti fa giocare contro gente più scarsa così tu sali di livello. avevo letto un articolo a riguardo!!! brrrr

N

Finché sono solo modifiche estetiche ci possono anche stare. Se cominciano a dare vantaggi a chi spende di più allora no.

Ginomoscerino

stessa cosa per OverWatch

Biso22

Rocket League, puoi spendere in skin/turbo/cappelli quanto vuoi ma se sei scarso, scarso rimani!

ErCipolla

Si ma nessuno se ne è mai lamentato nei F2P, o sbaglio? Quelli sono categoria a se. Io parlo di microtransazioni infilate nei giochi da 69€, quelle sono assurde.

Giulk since 71'

Io sono contrario ovviamente alle microtransazioni, ma su alcuni giochi free to play hanno funzionato senza essere invasive o far diventare il gioco un pay to win, vedi per esempio path of exile

ErCipolla

Sono contento che l'assenza di microtransazioni stia diventando un "vanto" da sbandierare... più l'idea stessa dei micropagamenti diventa "sgradevole" al pubblico generalista meno i grossi produttori vorranno adottarle, per paura del linciaggio mediatico. E gli utenti si ritrovano giochi migliori e il portafoglio meno alleggerito.

kayoshin

ci sarà la scritta sulla copertina "senza microtransazioni"
come oggi c'è la scritta "senza olio di palma" sulle merendine

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta