HTC Vive Pro, al CES 2018 il nuovo visore VR. Annunciato il Wireless Adaptor | Video

11 Gennaio 2018 110

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Vive Pro, versione potenziata dell'attuale visore VR e il Wireless Adaptor sono stati due dei protagonisti della conferenza HTC al CES 2018.

Il nuovo dispositivo per la Realtà Virtuale è stato progettato e creato per gli utenti più esigenti e promette un'esperienza travolgente. HTC Vive Pro è dotato di due display OLED in grado di garantire una risoluzione totale di 2880 x 1600 pixel, il 78% in più rispetto all'attuale modello del visore. Sul fronte audio sono state integrate nuove e migliori cuffie con tanto di amplificatore incorporato. Presenti anche due microfoni con cancellazione attiva del rumore e due telecamere frontali.


Migliorata anche l'ergonomia del visore con una serie di cambiamenti studiati per rendere HTC Vive Pro più leggero e più comodo da indossare. Al momento non sono state divulgate nuove informazioni di conseguenza non sappiamo il prezzo e il periodo di lancio del nuovo e potente visore VR.


Altra importante novità è il Vive Wireless Adaptor che permetterà di utilizzare i visori VR di casa HTC (Vive e Vive Pro) senza fili sfruttando la tecnologia Intel WiGig che opera nella banda dei 60 GHz, garantendo l'assenza di interferenze e latenze molto basse. L'arrivo dell'adattatore è previsto entro la fine del 2018, nessuna informazione invece sul prezzo.

Segnaliamo inoltre l'arrivo di Viveport VR, un aggiornamento consistente che permetterà agli utenti in possesso del visore VR di consultare il catalogo usufruendo di un'anteprima dei contenuti completamente interattiva, abbandonando quindi il tradizionale 2D.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 467 euro oppure da Amazon a 559 euro.
Apple Iphone 8 256gb Argento Silver è disponibile da puntocomshop.it a 789 euro.

110

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
netname

questa è m3rd4 zzio... è roba che ha il solo scopo di vendere sulla carta "il niente".

netname

beh.. vederlo "sotto le aspettative personali" perchè di quello parliamo ( ASPETTATIVE PERSONALI ).. a 299... e MOLTO diverso che con un pc da 2500 euri e un visore da 600.

parlano sempre e solo del "niente"... ma chi li possiete tutti e tre "come me" senza fare il mediocre f4nb0y ti può confermare che PSVR è senza ombra di dubbio alcuno la migliore soluzione creata per il VR.

Costa il giusto...
Ha i titoli che contano
Non vedi un frame perso nemmeno a crepare
Leggerissimo
Toglie e metti
Non scalda..
quasi assente da SDE
nessun God rays.

la gente parla "nel niente" con il niente in mano... da sempre.

netname

con una gpu da 800 euri... sti affari qui te li appendi al cul0.. perchè se ti dice bene.. giochij peggio che con psvr.. che ritengo ancora la migliore soluzione sul mercato in assoluto.

netname

io li ho tutti e due e sinceramente ritengo che Oculus sia "abbastanza" migliore sotto "salienti" punti di vista e non solo in marketing e stelline colorate.
Se proprio dovessi cambiare "e non se ne parla fino a quando non saranno WIde" prenderei senza dubbio oculus. Lo sviluppo software oculus è 2 milioni di anni luce avanti a questa "baracca" overprezzata.

spino1970

Magari te l'hanno già fatto notare, ma Vive non è l'unico visore a permettere quella libertà di movimento. Oculus da le stesse cose

Hebininja

La parte a cui mi riferisco io è è quella intorno alle lenti, il bordo, ed è davvero fastidiosa

Matt Ds

pio' darsi, e considerando che con vari sconti ora si prende a $200, difficile trovare di meglio per vivere una vera esperienza VR. quella parte che poggia sul viso e' cio' che ti permette di distribuire il peso e non sentirlo tutto sulla testa, ma puo' essere fastidiosa si. se non lo hai gia' fatto ti consiglio di regolare la distanza oculare via impostazioni, per alcuni fa una differenza enorme.

Hebininja

Lo farò. grazie.

Hebininja

Se non ti confondo con qualcun altro (e forse è possibile...) ne avevamo parlato pochi mesi dopo l'uscita e mi avevi detto che, nonostante non fosse tecnologicamente inferiore, ne valesse la pena. :)

Vero che gli altri pesano e fanno sudare, ma, per esempio, non amo tanto il modo in cui la parte avanti poggia sul viso... ...spesso le protezioni delle lenti mi datto fastidio.

Matt Ds

a causa mia? davvero? e come ti avrei convinto? cmq concordo, e' un esperienza soddisfacente, per quanto ben lontana dall'essere ad un livello accettabile dalla massa, ma almeno col PSVR non sborsi uno sproposito - in ogni caso la qualita' e' "bassa" per tutti i visori, e tutti hanno ad oggi i medesimi problemo. also, PSVR e' il solo bello da vedere e soprattutto comodo da indossare, quando lo hai non te ne accorgi, gli altri pesano, fanno sudare e lasciano sfregi sul viso: dopo aver giocato non puoi uscire per ore =D

Matt Ds

il frame rate non e' un problema, a patto di avere hw decente, o una PS4 pro, ma concordo che si vedono tutti invariabilmente male.

Matt Ds

f4 e skyrim, si, ma sono giochi antichi che tutto il mondo ha gia' giocato, e gia' da nuovi erano piuttosto datati tecnicamente; di buono ed inedito ultimamente c'e' stato Doom, ma e' molto breve.

Davide M.

Inizia con quelli che ho citato prima, ti si aprirà un mondo.

giuseppe

Quando avevo l'oculus rift cv1 ho giocato ad assetto corsa, project Cars 1/2,dirt rally,iracing, rfactor 2, raceroom experience ,poi lo stor era pieno di giochi (di dubbia qualità lo ammetto) ,ma il parco titoli si stava ampliando ,non so sei sia uscito fallaut 4

giuseppe

Sembra che abbia problemi con il tracciamento ,l'head tracking insomma ,in più ha bisogno veramente di un hardware bestiale

giuseppe

Si vede na schifezza , paragonabile al primo oculus Rift dk1 .....sono pro a questa nuova tecnologia ,ma siamo ancora distanti da una resa accettabile con un frame rate accettabile ,che nessuno segnala mai

Davide M.

Beh i due sopra citati sono assolutamente imperdibili specie per sperimentare approcci nuovi al gaming.
Di giochi ce ne sono davvero tanti ma non ho capito se vuoi giochi con storia o semplicemente sperimentare e provare.
Robo recall è gratuito per gli utenti oculus, lone echo è uno spettacolo, echo arena (gratis) per approcciarti ad un e-sport vr ufficiale, onward se vuoi un simulatore bellico multiplayer.
Questi per me sono un must.
Pavlov è un clone di counter strike, standout è un battle royal.
Wilson's heart è un gioco s.p. molto incentrato sulla storia, uno dei miei preferiti in assoluto.

Davide M.

Stai parlando con la persona sbagliata, ho smartphone samsung con oled dal vecchio wave in poi, ho anche l'oculus rift quindi se permetti se espongo tutto il mio disappunto sull'utilizzo delle matrici brbg a 45 gradi ( sono comunque pentile) ho validi motivi per dirlo, adeguati.

Hebininja

Hai voglia di farmi una lista veloce di giochi imperdibili per Oculus/Vive.
Ho appena assemblato un PC mostruoso e voglio sperimentare un po' (in ufficio abbiamo ogni visore possibile).
La voglia mi è venuta a causa di PSVR che è davvero un ottimo prodotto (e che consiglio a chiunque voglia cominciare con la VR senza spennarsi), ma adesso ho voglia di provare qualcosa di più...

Darkat

Ancora con questa storia del pentile, siete sempre fermi al 2012 voi eh.
Rinfreschiamo la memoria: Samsung ha introdotto dal Galaxy S4 la matrice a diamante, che è diversa dal pentile o meglio una versione corretta e riveduta dello stesso, questa matrice non dispone più i subpixel alla stessa maniera ma ha un pattern simile a quello RGB ma rirato di 45 gradi, con pixel blu e rossi alternati a quelli verdi più piccoli (presenti quindi nel doppio rispetto agli altri due subpixel), in questo modo il reticolato appare nettamente migliore e non ci sono più i difetti dei vecchi pentile. Questa tecnologia, oltre ad essere per vari motivi la migliore per i display oled, è migliorata notevolmente, anche Apple l'ha utilizzata per l'iphone X, un motivo ci sarà (per l'apple watch aveva usato oled a matrice RGB).
Ecco un confronto tra RGB di iphone 8 e Diamond pentile di iphone X, guardiamo la "grandissima" differenza di matrice.
Basta con questa assurda storia su, il pentile rimane la migliore soluzione in ambito AMOLED e con i recenti sviluppi il diamond pentile non ha nulla da rimpiangere dalle normali RGB.
https://uploads.disquscdn.c...

Hebininja

a me risulta 110, come il modello precedente.
dove hai letto 130?

Hebininja

110, come il modello precedente.

Hebininja

ho letto pareri contrastanti.
Sono molto curioso di vedere come va.

Hebininja

Matt, grazie. L'ho comprato "a causa" tua ed e te ne sono davvero grato.
è il primo passo da fare per provare la VR, ne sono super soddisfatto!

Alessio Alessio

130

aug-guerz

mica tanto, ne ho provati tanti e quello in 4K è l'unico che mi abbia dato fastidio.
se poi con il nuovo 8K hanno risolto, bene per loro.

AxeR

Bene ora finiscila di trollare e tornatene sotto al ponte :’D

Matt Ds

ma io ho pc che costano il doppio di un pc da gamer, solo che giocare col pc e' intrinsicamente da poveracci.

Matt Ds

compra un PSVR

Pip

Qualcuno ha il numero di telefono di satana? Devo chiedergli quanto può valutare la mia anima...

Felk

Ci vediamo tra qualche anno, quando non servirà una GPU da 800€ per giocare decentemente.

Thomas Schietti

Mamma mia, sembra qualcosa avanti rispetto alla concorrenza. Speriamo sia così, brava HTC

Max Severest

Meno

BlackLagoon

Bìtch pls.. questa è roba seria
https :// www .pimaxvr. com/en

Kol

110

NoGood

90

GeneralZod

Nessuna difficoltà. Il PenTile serve principalmente per far durare maggiormente il pannello.

Ngamer

angolo di visione?

AxeR

Tu giochi su PS.. le console sono roba per poveri.. odiati allora :D

Antsm90

Quelli attuali arrivano a 110° (100° il PSVR), il campo visivo umano va in realtà dai 200 ai 220° orizzontali

N

Lo so, ma più é ampio il fow, maggiore é la sensazione di immersione

Davide M.

Proprio vero, ci devono essere grosse difficoltà di produzione.

Enzo Indulgenza

purtroppo però (ed ahimè) samsung si è arresa al pentile già dal galaxy s2 (troppo costosa la produzione e troppo difficile la produzione) era l'unico a montare un S-Amoled plus, parliamo di una azienda leader del settore amoled eh.

Enzo Indulgenza

non hai idea di tutto il cablaggio necessario per il vive wired

Kol

Non credo. Penso si abbastanza comodo invece.

Kryohi

Che la tecnologia non sia ancora pronta è vero.
> Solo perchè non vedi perfettamente a fuoco ai lati della vista, non vuol dire che riducendo la qualità del video in quei punti non lo noteresti

Non si parla di fuoco, ma di densità di recettori sulla retina. Fidati, ci sono studi scientifici e funzionerebbe.

Per quanto riguarda la risoluzione, non hai due risoluzioni diverse, ma le aree "non importanti" vengono per esempio create con meno poligoni, o meno filtri ed effetti vari che modificherebbero solo i dettagli fini.

Simplyme

Ritengo che la connessione wireless sia abbastanza inutile,no?

Simplyme

considera che tu gli occhi non li tieni puntati in avanti

Matt Ds

ma i ready at dawn non si erano sciolti dopo che Sony li aveva chiusi? credevo fossero confluiti in quella mai realizzata etichetta gamestop. grandissimo titolo The Order, ogni tanto lo gioco ancora solo per stupirmi di quanto e' esteticamente impeccabile e superiore anche a tutti i titoli odierni.

Danilo

Stessa risoluzione del Samsung Odyssey che però costa poco (499 euro)

HDMotori.it

Monster Energy Supercross: la nostra recensione

Xbox One e PS4, forse le ultime console con supporti fisici | Speciale

The Vanishing of Ethan Carter: la nostra recensione su Xbox One X

PlayerUnknown’s Battlegrounds: recensione versione Game Preview