Final Fantasy XV supporterà il cross-play tra Xbox One e PC Windows 10

05 Febbraio 2018 5

Final Fantasy XV: Windows Edition supporterà il cross-play tra Xbox One e Windows 10. La notizia arriva direttamente dalla store di Microsoft e più precisamente dalla pagina del gioco: tra le caratteristiche del titolo si parla infatti di "Cooperativo multipiattaforma Xbox Live".

I giocatori di Windows 10 con l'espansione multiplayer Comrades potranno quindi giocare con gli utenti di Xbox One e viceversa. Secondo quanto riportato da DSOgaming, il supporto al cross-play dovrebbe però essere destinato alla sola versione Windows 10 di conseguenza i giocatori di Steam non potranno sfruttarlo.

Precisiamo che, nonostante si parli di supporto al multiplayer condiviso, Final Fantasy XV non è un titolo Xbox Play Anywhere e quindi non è contemplato il cross-buy e il cross-save.

Final Fantasy XV: Windows Edition sbarcherà su PC il 6 marzo con tutti i contenuti, gli aggiornamenti e i DLC usciti su console. Il titolo supporterà HDR 10 e la risoluzione 4K nativa con la possibilità di spingersi sino ad 8K. Sul fronte del gameplay è confermata la presenza di un'inedita modalità in prima persona e del supporto alle mod.

Recentemente Square Enix ha inoltre reso disponibile lo strumento di Benchmark per controllare in che modo Final Fantasy XV girerà sull'hardware designato.

Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 558 euro oppure da Amazon a 759 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Albi Veruari

Gran cosa, peccato che lo store microsoft faccia schifo, cosi schifo che non puoi farti un backup dei giochi su HDD secondario e quindi va reinstallato da capo tutto, così schifoso che se si fa un rollback di windows ad una versione precedente, magari per problemi si corrompe l'installazione e va reinstallato tutto da capo e posso continuare all'infinito.

KaIser

Quante ©azzat3 di prima mattina...

FuckingIdUser

Ovviamente propendo per la versione di Steam.
Non vorrei facesse la fine dei miei giochi "games for windows live" che non posso più scaricare da nessuna parte.
Preferisco affidarmi ad un "troppo grande per fallire" Steam che ad una Microsoft talmente disperata da sfruttare xbox live come un limite al gioco per Pc, come hanno già fatto con le direct x.
No grazie.
Senza contare che sono gli utenti Xbox che possono trarre vantaggio dall'infinito bacino di utenti Pc, non il contrario.

ghost

E invece i soldi si sono messi in mezzo ed è diventato troppo complicato implementarlo xD

M_90®

Potevano fare la stessa cosa per PUB, rendendolo XPA potevo comprarlo una sola volta e giocarlo sia su pc che su xbox avendo anche il cross play con chi dicevo io.

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima

Recensione The Dark Pictures: Man of Medan; l'atmosfera horror c'è ma non basta