Final Fantasy XV: Denuvo non influisce negativamente sulle prestazioni

12 Marzo 2018 20

Denuvo non influisce negativamente sulle prestazioni dell'Edizione Windows di Final Fantasy XV, secondo una recente analisi eseguita dal modder, Peter 'Durante' Thoman,

Il noto sistema anti-pirateria è stato infatti più volte al centro di numerose polemiche, perché molti sostengono che Denuvo abbia un impatto negativo sulle prestazioni dei giochi; Final Fantasy XV, tuttavia, non sembra essere afflitto dal problema.

Peter 'Durante' Thoman, nella sua analisi, ha comparato tre diverse scene del gioco tratte dalla demo, priva di Denuvo, e dal prodotto finale, in cui è presente il tanto discusso sistema ed il risultato è molto chiaro come mostrato nei benchmark pubblicati.


Nella prima scena non si sono registrate differenze significative, mentre alcune incertezze si sono verificate nella seconda: la demo infatti risulta il 3,5% più veloce rispetto alla versione finale di Final Fantasy XV. Nella terza scena però la demo è di fatto più lenta del 5,6% rispetto alla versione dotata di Denuvo.

L'analisi, secondo quanto riportato da Durante, è stata eseguita su un PC i7 5820k dotato di GTX1080 con tutte le impostazioni del gioco settate al massimo, fatta eccezione per la risoluzione impostata a 1280x720 pixel. Disabilitate inoltre le impostazioni di Nvidia Gameworks.

Secondo Durante, quindi, Denuvo non influisce in maniera significativa sulle prestazioni di Final Fantasy XV Windows Edition. L'unica differenza degna di nota riguarda i tempi di caricamento che risultano più lunghi del 6,7% nella versione definitiva rispetto a quelli presenti nella demo, tuttavia per il noto modder il problema deriva dal codice del gioco e non dal sistema di anti-pirateria.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Tecnosell a 338 euro oppure da Amazon a 383 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ErCipolla

Mah, mi puzza più da implementazione fatta alla ca**o, perché ho seguito tutto lo sviluppo delle nuove DX, lo scopo delle quali era proprio minimizzare l'overhead sulla CPU...

Albi Veruari

E quello ha pure 8 core. Gli i5 a 4 core in pratica sono carne da macello ora.

KiTo

In altri test (imho più affidabili) tra la versione steam e la piratata quest'ultima è risultata un bel po' più veloce, sia nei caricamenti che nelle performance globali.

Albi Veruari

Non lo sono. Ho un i5 e una 1070 e tutti i giochi che ho non tengono i 60fps fissi. Che ti devo dire..

Whommy

se solo si potesse estrarre i salvataggi da one....

DeadlyMav

non sei aggiornato minimamente

Plinky

Per questo gioco basta disattivare gli effetti proprietari Nvidia (es hairworks, turf effect, shadowlib) e i FPS schizzano alle stelle.
Gioco maxato a 120fps stabilissimi in 1440p.
Nessuna mod performance installata.

furlo

Giudica tu stesso https://uploads.disquscdn.c...

furlo

1 la stragrande maggioranza dei giochi che stanno uscendo sono in DX11. 2 Fino adesso le DX12 sono state utilizzate cosi' male che le prestazioni sono invariate o addirittura peggiorano rispetto alle DX11. Poi quando il gioco è cpu intensive c'è poco da fare, vedi battlefield 1 con 64 giocatori una grande mappa distruttibile e tanti mezzi. Per il fatto del 4k il trucco è semplice più fps produci più il carico sulla cpu aumenta perchè renderizza i frame. Da full hd a 4k diminuiscono gli fps et voilà ecco che diminuisce il carico della cpu.

densou

non influisce sulle prestazioni perché le risorse non usate dal gioco minano a vostra insaputa 3:) + :trollface:

Albi Veruari

A beh io ho un i5 e una 1070 e quest'ultima in giochi come assassins creed viene usata si e no al 60%. C'è di buono però che tra dettagli bassi e ultra gli fps sono gli stessi.

ErCipolla

Fonte?

Da quel che so è il contrario, con il passaggio a dx12 il carico sulla cpu è invece stato molto alleggerito. Inoltre la spinta attuale è sempre più verso il 4k, e l'aumento della risoluzione grava quasi totalmente sulla gpu.

Albi Veruari

Ultimamente il collo di bottiglia è diventata la cpu.

ErCipolla

Certo, ma ci sono molti condizionali e speranze che si basano sulla buona fede dei publisher tra i tuoi punti, e se la storia insegna direi che sei troppo ottimista:
1) Non è detto ma è altamente probabile. Vedasi ad esempio i giochi che richiedono GFWL, servizio che ha ben meno di 20 anni ed è già chiuso da tempo
2/4) Certo, ma questa è una speranza, non una certezza. Ci sono tutt'oggi tanti titoli protetti con starforce / safedisc / tages che sulle versioni attuali di Windows non funzionano, non perché non vada il gioco in sé ma perché non vanno più i driver delle protezioni
3) Ma seppur craccato l'eseguibile rimane comunque offuscato, dato che esegue su una vm interna crittografata. Modificarlo risulta molto più complesso. Inoltre lo sforzo richiesto fa sì che raramente vengano craccati gli aggiornamenti, quindi di rado avrai la versione craccata con la patch "definitiva" del gioco.

Dea1993

con i porting PC di square enix non è denuvo a rallentare il gioco... è il gioco a rallentare denuvo xD

cino

Purtroppo per questo gioco c’è altro che influisce sulle performance, denuvo è l’ultimo dei problemi...

LoWRiDeR82

Ecco, adesso tutti i pir@ti del kaiser possono tacere.

MR TORGUE

1. non è per forza detto che i server schiatteranno tra 10-20 anni.
2. basterebbe che denuvo/publisher pubblichi un update "de-denuvizzante" ed il gioco è fatto.
3. lo craccano dopo max 1 mese
4. su alcuni titoli lo hanno già tolto(?)

ErCipolla

Era abbastanza noto (Denuvo ha un lieve impatto sulla CPU, ma non sulla GPU, che tipicamente è il collo di bottiglia per i giochi).

Il vero problema di sistemi come Denuvo non è quello delle prestazioni, ma quello della preservazione a lungo termine. Oggi spesso giochiamo ai vecchi giochi usciti per DOS/Win95/98/ecc. grazie a patch e fix amatoriali che li fanno girare sui sistemi moderni. Fra 10/15/20 anni non solo i server di attivazione Denuvo saranno morti e sepolti, magari impedendo addirittura ai legittimi proprietari di giocare, ma quel che ci rimarrà in mano saranno eseguibili super-blindati e crittografati dove ogni minima modifica impedisce l'avvio del gioco.

MR TORGUE

non sono contenti se ad ogni lancio di un gioco "powered by denuvo" non fanno i piagnistei su denuvo.

MotoGP 18: la nostra recensione | Video

Campionato Moto GP eSport 2018, la nostra esperienza al Mugello

Detroit Become Human: la nostra recensione

Far Cry 5: la nostra recensione