Far Cry 5 dopo 19 giorni cede agli hacker. Denuvo e VMProtect non bastano

16 Aprile 2018 100

Neppure Far Cry 5 è riuscito a resistere agli attacchi dei "pirati della rete": il gruppo di hacker CPY ha ufficialmente annunciato di aver violato i sistemi di sicurezza del quinto episodio di Far Cry, dotato di ben tre protezioni: EAC, Denuvo e VMProtect.

I tre sistemi anti-pirateria non sono bastati e, dopo appena 19 giorni dal suo debutto, il titolo di Ubisoft è crollato. La stessa sorte era toccata anche ad Assassin's Creed Origins, con la differenza che il titolo era caduto sotto i colpi degli hacker dopo circa 90 giorni, un tempo nettamente superiore.

Nelle prime settimane di presenza sul mercato, Far Cry 5 ha riscosso un successo davvero notevole e la speranza è che la pirateria non danneggi il futuro del gioco. Il quinto episodio infatti è risultato non solo quello venduto più velocemente, ma anche il secondo miglior lancio in assoluto nella storia di Ubisoft dietro solo a The Division.

Ricordiamo che Far Cry 5 è disponibile su PC, Playstation 4 e Xbox One. Per la prima volta nella serie, il titolo abbandona le classiche isole sperdute per portare i giocatori nel Montana a combattere contro una setta di fanatici che ha soggiogato al suo volere un'intera contea. Eliminata anche la struttura lineare per garantire piena libertà agli utenti e dare vita ad un ottimo free-roaming.

Rimanendo in tema Denuvo, segnaliamo invece che recentemente Katsuhiro Harada, Director di Tekken 7, ha confermato che il sistema di anti-pirateria causa cali nel frame rate del noto picchiaduro, ma a breve dovrebbe arrivare un fix mirato ad ottimizzare le prestazioni.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da ePrice a 1,059 euro.

100

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianluca Demarinis

non riesco a leggere il commento sopra il tuo. cosa avevano scritto?

Gianluca Demarinis

al tempo della PS1 ho comprato circa 30 giochi tutti originali, molti giochi li ho presi senza provarli e ho letteralmente buttato dei soldi. Ora invece ho potuto provare qualche titolo, mi è piaciuto fifa 19 e ho preso quello.
Penso che le case dovrebbero puntare sui vantaggi di avere il gioco originale (primo su tutti il gioco multiplayer online). In questo modo uno è contento di pagare il gioco se puo avere funzionalità aggiuntive che non avrebbe col gioco craccato.

Vincenzo Tassone

Lo so, ne sono consapevole ..ma se penso a quanti giochi in passato abbiamo giocato "usufruendo" del lavoro altrui in maniera del tutto gratuita ed illegale ...il punto è uno solo ...siamo creati male xD

Gianluca Demarinis

ti ricordo che senza pirateria il mondo videoludico si sarebbe diffuso molto meno. Detto questo sono d'accordo con te, anche se difficile trovare qualcuno che non ha mai
scaricato nessun gioco craccato.

Cinicollerico

Il motivo per cui investono risorse nella protezione, ormai, è per avere una finestra temporale di 15-30 giorni in cui l'utenza acquista la copia originale. Dopo le prime due settimane solitamente le vendite calano drasticamente e, se la campagna marketing ha reso quanto prospettato, la software house è già rientrata dei costi e ci ha pure guadagnato.

Cinicollerico

Verissimo.

Claudio M.

Vero, però è l'unico che ho finito 2 volte. Il 4 l'ho buttato dopo poco e farò lo stesso con il 5. Puoi cambiare l'ambientazione, la storia e aggiungere qualche nuova meccanica, ma il gioco rimane in grande parte il medesimo. Il personaggio di Vaas non riusciranno ad eguagliarlo.

Tom Bombadil

Si, e ti sto trollando da un'altra dimensione!!!!

bruno

Meno male,vuol dire che sei morto.

EMARCEUS

Che ridere...

Tom Bombadil

Non sto piú nella pelle!

Vincenzo Tassone

Non aprire il dibattito che fai scoppiare qualche cervello qua xD

Jhonny

hahahhaha

Marcomanni

.... Non credo si possa sopravvalutare un gioco ubisoft, stai facendo confusione

bruno

Ragazzi notiziona.
Microsoft a maggio annuncerà il dispositivo definitivo, l'uscita dovrebbe essere a novembre.

Svasatore

Appunto anch'io.

rakeup

Io in realtà ho visto molte più PlayStation 1 modificate per leggere i giochi masterizzati che tutte le console successive.

Luca P.

Già, l'ho pensato anch'io! E come ha detto Castoremmi qua sotto anche il 2 non è affatto ambientato su un'isola... probabilmente chi scrive questi articoli non è per niente informato/a.

VaDetto

Per ora mi sta divertendo :)

supermariolino87

CPY al GOVERNO! LOL

Gieffe22

il primal che ho giocato per 5-7 ore circa...era identico da questi primi minuti che ho provato...al 90% lo disintallo, troppo ripetitivo

Claudio M.

il 3, quello che mi e piaciuto di più in assoluto. il 2 noiosissimo ed abbandonato...si non ce lo fatta a finirlo, noia mortale.
Il 3, ripeto, fantastico.

jacksp

Ubisoft? Beh ovvio.

jacksp

Cracker, non hacker.

Coolguy

Godo!!

Pito

Gioco troppo sopravvalutato, finito il 3/4 giorni e non è così profondo e vario cone ci hanno fatto credere. Na mezza cavolata.

Baronz

Io ho giocato witcher 1 a quasi 5 anni dall'uscita, Diablo 3 lo ho giocato ora che costa 10 euro. Li ho apprezzati comunque a prescindere dalla grafica.

Emiliano Frangella

Ma serve... im molti casi

Emiliano Frangella

Dipende...non è una regola

Emiliano Frangella

The Witcher 3 se non aveva quella grafica non ci giocavo...

Emiliano Frangella

Per noi malati si. Vero ;)

Emiliano Frangella

Heeee
Il 3 dopo 2 ore era diventato fantastico.

Mai valutare un gioco in questo poco tempo.
Fatti almenob 4 ore e poi decidi

Gieffe22

su steam se non sbaglio bisogna prima pagarlo...e onestamente non ho voglia per dare una provata

Manuel Bianchi

Bhe se un' ora ti basta per valutare un gioco lo puoi anche scaricare da Steam, almeno vien giù più veloce :-D

VaDetto

Un sistema di attacco corpo a corpo ridicolo a dir poco

justmt

Far Cry Primal per me è stato il migliore della serie, sono punti di vista

bobolarry

Bah, a me sembra che su pc stia arrivando molta piu roba rispetto a prima. Giochi addirittura che mai avrei pensato di vedere su pc e che non ci sono neanche su Xbox one, dove la pirateria é praticamente inesistente. Qualcosa vorrà pur significare

Zetec

Il gioco lo scarico perché fa schifo
Cit

Castoremmi

Anche l'Africa è giustamente un'isola

GiuEliNo

Se ne fanno pochi ma di qualità ben venga, i multipiattaforma osceni degli ultimi anni te li regalo volentieri^^

GiuEliNo

Un gioco non è fatto di sola grafica.

Gieffe22

appena provato... penso che lo toglierò entro domani, è praticamente far cry primal in salsa USA+armi+setta.

Far cry primal era noiosissimo, e questo sembra cosi pure... orribile. Hype ingiustificato. Probabilmente questi giochi sono belli solo in coop

Svasatore

É si vero, ai tempi della play 1 e 2 non esisteva la pirateria.
Praticamente un po' come togliere adblock.

franky29

PC games download punto net

Van Der Var

Penso

Danny #

Non è il massimo considerando che il prezzo cmq crolla dopo pochi mesi.

franky29

Veramente complimenti grandissimi viva

Michealknight

in forma poi, non credo.

LoWR1D3R

Sono versioni digitali.. Non si possono rivendere. La pirateria non aiuta nessuno... Comunque penso che per versioni digitali i prezzi dovrebbero essere aggiustati al ribasso

ErCipolla

L'usato è forse addirittura più "dannoso", nel senso che in entrambi i casi la software house non guadagna, ma l'utente pirata non può accedere a tutte le funzionalità online, e quindi:
-Chi compra usato potenzialmente consuma risorse sui server (costo per l'azienda)
-Chi ha piratato potrebbe più tardi comprare il gioco (magari in scondo) se decide che i contenuti online valgono la pena, quindi la copia pirata può trasformarsi (in alcuni casi) in copia venduta, cosa che difficilmente avverrà sula copia usata.

I migliori giochi per smartphone di dicembre | Video #MOBILEGAMING

Red Dead Redemption 2: la nostra recensione. Una vita da fuorilegge

Call of Duty Black Ops 4: la nostra recensione

Recensione Asus ROG Phone: il piacere del gaming da smartphone