Monster Hunter: svelati alcuni dettagli sul film. Milla Jovovich sarà la protagonista

15 Maggio 2018 21

Il film basato su Monster Hunter entrerà in produzione nel mese di settembre, Milla Jovovich sarà la protagonista, il regista sarà Paul W. Anderson e il nome del produttore è Jeremy Bolt. Constantin Film e Capcom hanno quindi deciso di riunire le "star" che hanno portato al successo i film di Resident Evil.

Le informazioni sono state diffuse dal sito Variety che di recente ha svelato una serie di dettagli sull'attesa pellicola dedicata al popolare franchise videoludico. Secondo quanto dichiarato, il budget stanziato per le riprese è di circa 60 milioni di dollari, il film sarà girato in Sud Africa nei pressi di Città del Capo e Mr.X, società di proprietà della Technicolor di Toronto, si occuperà degli effetti speciali.

Non sono trapelate invece informazioni sulla trama, ma l'idea di Constantin Film, casa di produzione che si è occupata anche della serie di film basati su Resident Evil, è quella di seguire la stessa strada intrapresa con le pellicole a tema zombie e quindi l'obiettivo è creare una vera e propria serie di film basati su Monster Hunter.

A questo punto non resta altro che attendere nuove informazioni al fine di scoprire quali eventi saranno narrati nell'atteso film. Vi ricordiamo che il gioco Monster Hunter World, disponibile al momento solo su Xbox One e Playstation 4, ha registrato vendite sopra le aspettative, diventando il gioco più venduto nella storia di Capcom.


21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Niente fr3gna...

deepdark

La trama è la migliore che abbia mai trovato in un vg (di quello che ho giocato) forse proprio per farci un film. Magari essendo una esclusiva sony (che ha i propri studi cinematografici)....

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

A parte che non è mai valsa la pena vedere film tratti dai videogiochi, se non per farsi quattro (ironiche) risate, Resident Evil 4 era un bel gioco, che a suo tempo ha “svecchiato” un po’ il brand che stava stagnando e che ha fornito l’ispirazione per giochi a venire (ultimo tra questi Last of Us).
Il fondo lo hanno toccato dopo.

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Ah Ah Ah figurati se non prendeva sua moglie come protagonista.
Sarà un “filmone” come i RE...

ITGOmegAlex

insomma, era un mashup buttato quasi a caso, l'inizio poi xD

Filippo Rossano

Fan della serie dei videogiochi, aspettative per l'annuncio del film zero, aspettative dopo aver scoperto il regista con relativo budget meno di zero. Spero faccia successo solo per avere più soldi da investire nei giochi.

Squak9000

A me Resident Evil ha fatto cagarë... non so voi

Marco Seregni

però dai il PRIMO film di resident Evil era bello. Anche il secondo si guardava. Poi boh

Marco Seregni

ma sono l'unico che trovo che la cosa più sexy in questa foto sia il profilo del viso e il suo sguardo? O.o

Desmond Hume

Ma un po' di fregna fresca no?

ITGOmegAlex

non ne è MAI valsa la pena.

Top Cat

C'è a chi piace.
A me no.

Porco Zio

Quante seghe ai suoi tempi. Beh non invecchia male

ciro mito

Già capito che vedremo capriole a pioggia

ciro mito

Pare piallata

Top Cat

Millona stangona sempre al lavoro.

Top Cat

Su quel davanzale ci si possono mettere pochi fiori.

jokeralle

Sarebbe uno spettacolo assicurato....che gioco!!!!

MartinTech

praticamente Paul W.S. Anderson cerca di far lavorare sempre sua moglie, Jovovich. In ogni caso c'è da ringraziarla, specialmente per come si mostra senza problemi al pubblico come in questo servizio fotografico che ha fatto qualche anno fa (questa era l'unica foto più casta pubblicabile) :P
https://uploads.disquscdn.c...

deepdark

Avrei preferito un film su Horizon zero Dawn, ma forse è meglio fare il solito film pattume.

Modho

Mi fa piacere che l'America riesce sempre a difendere la sua nomea di produttore di film assurdamente esagerati, raccoglitore di stereotipi, washer etnico, fabbrica di fuochi d'artificio e approfittatore della poca attenzione del pubblico al rispetto del loro gioco preferito.
Come mi fa piacere come Capcom sia felice di questo, invece che difendere la nomea di un titolo dignitoso, che rispetto a RE

Recensione Asus ROG Phone: il piacere del gaming da smartphone

Forza Horizon 4: la nostra recensione del capolavoro di Playground Games

Playstation Classic ufficiale: mini console di Sony dal 3 dicembre a 99 euro | Pre-ordine

Non chiamateci maniaci, siamo atleti e piloti | Editoriale