Slightly Mad Studios annuncia Project Cars GO, uno spin-off per mobile

16 Maggio 2018 8

Slightly Mad Studios ha annunciato Project CARS GO, uno spin-off del popolare racing game destinato però ai dispositivi mobile ora in fase di sviluppo presso gli studi di Gamevil.

Al momento le informazioni sul neo annunciato progetto scarseggiano, non è stato svelato neppure il periodo di debutto e anche le piattaforme di destinazione sono ancora avvolte nel mistero. Nonostante ciò, è facile immaginare che il titolo approdi sia su Android che iOS.

Project CARS GO promette un'esperienza di gioco divertente, progettata appositamente per i dispositivi mobile e sembra confermata la presenza di vetture con licenza ufficiale e di un sistema per personalizzare il proprio bolide. Di seguito riportiamo le parole di Ian Bell di Slightly Mad Studios.

Insieme a Gamevil, Project CARS GO metterà i giocatori al posto di guida, garantirà un'esperienza racing adrenalinica ma in un modo completamente nuovo. Il genere dei racing game può vantare una grande fanbase, e molto presto saremo lieti di raggiungerla anche sul versante mobile

A questo punto non resta altro che attendere nuovi dettagli sul promettente spin-off di uno dei racing game più apprezzati dai fan del genere. Nel mentre, ricordiamo che l'ultimo episodio della serie - Project Cars 2 - è disponibile su PC, Xbox One e Playstation 4 completo di supporto alle console mid-gen.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
N#R#S©

sarà una porcata nulla di serio in generale i giochi per smartphone sono quasi tutti cosi

finestre

se un gioco è free to play non è un problema è un problema quando è pay to win ci sono un sacco di f2p equilibrati dai

StriderWhite

Un bel Carmageddon multiplayer free2play!

StriderWhite

Ma è sicuro che lo sarà, inutile pregare! :P

Zremos

A chi lo dici, ma il guadagno vero sono le micro transazioni

Nukysh

Sarà un battle royale f2p

Emiliano Frangella

Ottimo...

Superdio

prego non sia f2p pure questo.

MotoGP 18: la nostra recensione | Video

Campionato Moto GP eSport 2018, la nostra esperienza al Mugello

Detroit Become Human: la nostra recensione

Far Cry 5: la nostra recensione