Friday 13th The Game: cancellati tutti i DLC futuri. Problemi di copyright

13 Giugno 2018 9

Friday the 13th: The Game non riceverà più DLC: tutte le future espansioni sono state infatti cancellate. Il titolo, ispirato ai celebri film horror della serie Venerdì 13, non aveva riscosso immediatamente un gran successo a causa di numerosi bug. Gli aggiornamenti post-lancio però avevano risolto le varie problematiche e Friday the 13th: The Game, a un anno di distanza dal suo debutto, può vantare di una community abbastanza numerosa che, purtroppo, non potrà più contare sul rilascio di nuovi contenuti.

Il problema effettivamente non è collegato al gioco, ma al film: tra Victor Miller - lo sceneggiatore della pellicola originale - e Sean Cunningham, creatore del reboot uscito nel 2009 che ha concesso la licenza per il gioco, è infatti in atto una causa legale per i diritti del protagonista di Venerdì 13, Jason Voorhees.

La decisione del tribunale era prevista nel mese di ottobre 2017, tuttavia la sentenza è stata rinviata è, come dichiarato dal Gun Media, sviluppatore del gioco, il futuro di Friday the 13th: The Game è praticamente in un "limbo". Sino a quanto la causa legale per i diritti di Jason Voorhees non sarà risolta, la software house ha infatti le "mani legate" e non può rilasciare nuovi contenuti per il suo gioco, essendo legato alla licenza dei Film.

Il team di sviluppo ha comunque voluto sottolineare che continuerà a rilasciare aggiornamenti per ottimizzare l'esperienza di Friday the 13th: The Game su PC e console, confermando anche l'implementazione dei server dedicati. Non saranno invece pubblicati i DLC in programma tra cui Uber Jason, le nuove mappe, emote, ed elementi estetici.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Boronius

Le solite menate del capitalismo selvaggio

Ikaro

Il problema non è nel titolo ma nel protagonista, dovrebbero reskinnarlo, cambiarli nome e background narrativo... Nel mentre il gioco avrà perso il 99% dell'attrazione...

Ikaro

Un gioco del genere senza la licenza se lo cahavano in 2 persone... Poi la software house non ha colpe, i diritti li ha legalmente chiesti...

StriderWhite

Di norma non ci sono problemi, perché i detentori dei diritti sono quasi sempre facilmente identificabili, in questo caso purtroppo è andata così...
Semmai il problema dei giochi su licenza è che dopo tot anni può scadere l'accordo, è spesso i giochi vengono ritirati dal mercato.

Boronius

Produrre giochi da idee 100% originali per evitare questo genere di cäzzate no eh....

StriderWhite

Ah che p@lle quando ci sono situazioni del genere...

Felk

Rinominatelo Thursday the 12th e finite la storia...

Vash 3rr0r

Giusta la seconda. Perché allo stato attuale non sai a chi devi chiedere l'autorizzazione a poter vendere i nuovi contenuti(perché di questo si tratta)

ghost

Non ho capito perché non possono rilasciare i dlc. Perché non sanno a chi dare i soldi per sfruttatare la proprietà o perché solo una volta finita la causa il giusto detentore potrà decidere se dare o meno la licenza?

MotoGP 18: la nostra recensione | Video

Campionato Moto GP eSport 2018, la nostra esperienza al Mugello

Detroit Become Human: la nostra recensione

Far Cry 5: la nostra recensione